CONVIENE COMPRARE CASA in ITALIA? Come fare, cosa valutare.

Opinioni, esperienze e consigli su dove conviene comprare casa a basso costo in Italia.

Sono passati anni da che ho comprato casa alle Canarie e ancora oggi mi scrivono in tanti per sapere dove possono comprare casa low cost all'estero o in Italia.

È vero, ho comprato un appartamento sotto il prezzo di mercato ma la
promozione è durata poco dopodiché il prezzo è salito per gli immobili restanti: si parla di rialzi che vanno da 5000 fino a 20000 euro cadauno.
La crisi immobiliare a Gran Canaria è durata poco, già dal 2016 potevo notare un incremento turistico e, si sa, dove c'è richiesta di case in affitto, arrivano gli investitori e i prezzi salgono.

Quello che ho fatto alle Canarie, è replicabile anche in Italia. Comprare casa oggi in Italia ha ancora i suoi vantaggi, per cui, se vuoi sapere che semplici stratagemmi devi attuare per comprare casa a basso costo in Italia, continua nella lettura...

vendita di case
Conviene COMPRARE CASA in ITALIA?




Conviene comprare casa?

Dove comprare casa a basso costo



Sono quasi sicura che la maggior parte dei lettori sia in cerca di una seconda casa al mare, magari da mettere a reddito. Come avrai già potuto appurare, i prezzi delle case in Italia difficilmente scendono sotto una certa soglia ma è sempre possibile fare un buon affare.

A titolo informativo ti dico che le persone interessate all'acquisto di casa in Italia solitamente vivono in queste regioni:

  1. Liguria
  2. Toscana
  3. Emilia-Romagna
  4. Lombardia
Ti ho beccato eh?
Se non vivi in queste regioni probabilmente sei comunque interessato a comprare casa a Milano (Lombardia) o al mare in Liguria, sulla costa Toscana o nella sempre vivace Rimini.



Come comprare casa a buon prezzo?


Gli unici modi, validi e realistici, che ho trovato per comprare casa a basso costo sono:

  1. Aspettare il crollo immobiliare (c'è sempre ed è ciclico).
  2. Comprare casa all'asta.
  3. Comprare un immobile decentrato / in una zona poco o meno ambita.
  4. Comprare un immobile vecchio e ristrutturarlo con calma.
  5. Comprare casa all'estero in paesi turistici ma con un costo al metro quadrato inferiore al nostro e con la rendita percepita pagarsi l'affitto in Italia.
Vediamo nel dettaglio le voci:

1. Aspettare il crollo immobiliare. 


È quello che ho fatto io.
Se non hai fretta ti conviene aspettare il periodo giusto, che di solito avviene dopo ogni bolla immobiliare, nel mentre puoi lavorare per aumentare il tuo budget d'investimento in modo da poter acquistare più immobili quando ti si presenterà l'occasione.
Sono occasioni rare e vanno colte al volo! Ci sono e ci saranno sempre ma devi essere sul pezzo e con la liquidità disponibile.


Comprare casa conviene?

Come Comprare casa economica per viverci?



Se la casa serve a te, valuta di stare in affitto per il tempo necessario finché non inizieranno a calare i prezzi. La pazienza fa risparmiare molti soldi.

Non sono molto a favore di accendere un mutuo trentennale, molto meglio un mutuo di piccola entità o di breve durata, soprattutto se il lavoro che hai è instabile o sei l'unico in famiglia che porta a casa uno stipendio.





CONSIGLIO:

Mai comprare durante la bolla immobiliare: conosco una coppia che ha comprato una casa unifamiliare per 300 mila euro nel 2007 e nel giro di un paio d'anni, a causa di difficoltà sopraggiunte, prevedibili ma sottovalutate, hanno cercato di vendere. La cifra proposto è stata di ben 70 mila euro in meno del prezzo pagato 2 anni prima. 😱
Non hanno accettato ed ora stanno in una casa che gli toglie la serenità e gli costa troppo.

Non pensare solo se puoi permetterti di comprare un castello ma chiediti se lo puoi mantenere negli anni.

2. Comprare casa all'asta.


Comprare una casa all'asta mi ha sempre affascinato. Ho pure studiato l'argomento e monitorato diversi immobili. Avevo posato gli occhi su un appartamento in un posto turistico sul lago di Garda, ma prima dell'asta sono andata a vederlo e ho rinunciato.

Ne ho visti diversi di immobili all'asta e, più o meno, hanno quasi tutti una cosa in comune: sono collocati in zone o complessi decadenti, circondati da vicini poco raccomandabili.

Se il tuo pensiero fosse indirizzato verso questo percorso, ti consiglio di NON guardare come è messo l'immobile (con una buona ristrutturazione si aggiusta tutto) ma piuttosto guarda il contesto in cui è collocato sia che lo compri per viverci o solo per affittarlo.

Se compri casa in un contesto condominiale, studia anche i tuoi futuri condomini: 

Come ti sembrano? Indigenti? C'è sempre un via vai di gente? Come tengono l'immobile? 

Anche se non puoi vedere l'interno, è sufficiente vedere come tengono il balcone per capire tutto. 

Questa indagine serve, fidati, per me è essenziale per capire se corro il pericolo di comprare un appartamento in un residence di NON paganti. 
Utenze per mantenere l'illuminazione comune, giardino, pulizia scale... lo sai vero che se qualcuno decide di NON pagare le spese comuni, ti rimango sul groppone? Non è così raro che succeda oggigiorno.

Una piccola indagine preventiva ti evita un futuro travaso di bile.


3. Comprare un immobile decentrato / in una zona poco ambita.


Oltre ad aver comprato l'appartamento in un anno di crisi immobiliare, ne ho scelto uno in un complesso turistico decentrato. È vero, se intendi affittarlo ai turisti sarà meno attrattivo di chi ha casa fronte mare, o in centro, ma devi valutare 3 cose che incidono sul suo valore:
  • Decentrato ma comunque in zona turistica
  • Non fronte mare, o in centro, ma comodo viale per arrivarci o vicino alla fermata del bus.
  • Prezzo decisamente inferiore rispetto ad immobili nella stessa zona. Se si parla di pochi spiccioli meglio favorire la posizione, se si parla di un forte sconto, val la pena investire. In questo caso, si può sistemare e rivendere ad un prezzo maggiorato nel giro di poco tempo.
Io ho comprato la casa al mare in un posto turistico ma decentrato. In alta stagione si affitta comunque e il suo valore continua a salire: nel mio caso posso fare un confronto realistico in quanto un paio dei miei vicini hanno comprato casa rispettivamente a 50 e 65 mila euro e venduto proprio quest'anno, nel 2017 (2 anni dopo l'acquisto), a 85 e 93 mila euro. Senza grandi opere di ristrutturazione se non un abbellimento estetico. Direi che è stato un buon affare.

Meglio ancora se cerchi una casa a basso prezzo per viverci perché non avrai bisogno di studiare il flusso di turisti, o uno specifico target di clientela, ma dovrai solo valutare i tuoi bisogni: distanza dalla scuola / posto di lavoro.

Mettiamo il caso che lavori a Milano... cerchi un immobile vicino alla tua azienda ma i prezzi delle case in centro sono proibitivi per te, che fare?

Esci, vai in periferia ma valutando 2 aspetti:
  • Costo mezzi per andare e venire giornalmente dal lavoro.
  • Tempo impiegato.
  • Vicinanza ai mezzi pubblici.
Magari scopri che è più conveniente comprare una bella casa spaziosa a Segrate e un garage a Milano in centro, che un domani potrai sempre affittare o vendere a buon prezzo.

Approfondisci qui:
Vuoi sapere quanto costano al metro quadrato gli immobili in vendita in una determinata zona? (€/m²)
  • A questa pagina potrai vedere l'andamento dei prezzi degli immobili nella provincia che ti interessa: devi solo inserire la città che vuoi monitorare.

4. Comprare un immobile vecchio e ristrutturarlo con calma.


Un'altra valida soluzione per chi non può permettersi immobili nuovi. L'importante è acquistare a buon prezzo, per ristrutturare c'è sempre tempo e si può contare anche sugli incentivi statali, sgravi, agevolazioni.

Ristrutturare casa non ha sempre un costo proibitivo: si può fare qualche lavoro anno dopo anno. A seconda delle condizioni della casa, si può iniziare ristrutturando le parti esterne come tetto e muri per passare poi agli impianti, pittura di muri, piastrelle, bagno ecc...
Si inizia con i lavori più urgenti fino ad arrivare ai dettagli.

Approfondisci qui:


5. Conviene comprare casa all'estero?


Be... nel mio caso sì, è convenuto. Per quanto la rendita sia esigua, di questi tempi, è sempre meglio che lasciare i soldi in banca a pagare più tasse che incassare utili.
Paesi come la Spagna sono mete ideali per investire in immobili perché ci sono numerose città turistiche, hanno tanti collegamenti aerei verso l'Europa e i prezzi degli immobili sono nettamente inferiori. Non per forza le Canarie ma anche il Sud della Spagna o città evergreen come Barcellona, Madrid, Valencia...

Anche paesi come la Croazia, o i paesi che si affacciano sul mar Nero, sono mete gettonate per non parlare del fenomeno dei pensionati che espatriano in Portogallo o in altre città a tassazione agevolata. Dove va la massa, vai e acquista casa.

Leggi anche:




Comprare casa oggi

Dove cercare case in vendita?




Ci sono molti portali specializzati nella vendita di case per cui non ti sarà difficile farti un'idea dei prezzi o cercare immobili impostando un prezzo massimo per l'acquisto senza andare in agenzia. I siti web più popolari e di facile consultazione per la vendita di case sono: Casa.it e Immobiliare.it.

In quest'ultimo portale, il più delle volte, nel titolo dell'annuncio è incluso l'indirizzo dell'immobile.

cerco casa

È sufficiente impostare la via sul GPS del cellulare e andare a vedere la zona in cui è sito l'immobile in vetrina. È vero che non potrai entrare all'interno ma spesso vista l'area circostante, e l'esterno di casa, si riesce a capire se l'immobile fa per te o meno.

In più, se l'immobile è in un condominio, puoi cercare di accedere e chiedere a qualche vicino com'è la zona, se ci sono problemi condominiali o persone insolventi. Chiaramente devi digli che sei interessato a comprare casa e quindi cerchi info veritiere.

Se l'immobile ti piace, passa alla fase 2: contatta l'agenzia e visita l'interno. Partirai avvantaggiato con, in tasca, delle utili notiziePuoi anche mettere alla prova l'onestà dell'agente facendogli le stesse domande che hai posto al vicino di casa.

Se, per esempio, hai appurato che le spese condominiali sono di 1000 euro all'anno e l'agente immobiliare ti dice 50€ al mese... bé... probabilmente mente e ciò non gioca sicuramente a favore della sua credibilità per tutto quello che dirà riguardo quella casa. A me è successo.

Come trovare una casa a basso costo?

Essere sul pezzo è indispensabile. Non sei l'unica persona in cerca di un buon affare per cui devi precedere i tuoi avversari.

Io uso 2 modi per farlo:

1a. Creare un Alert. 

L'ideale sarebbe monitorarli tutti i giorni i portali di case in vendita ma è un lavoraccio. Per facilitarti la vita, puoi impostare le voci che ti interessano (numero locali, tipologia, città, prezzo...) e attivare il servizio gratuito di ricerca case in modo che appena inseriscono un immobile che corrisponde ai tuoi criteri, te lo invieranno per email.

Per attivare l'Alert devi andare su uno dei siti sopraccitati, impostare una ricerca con i dati interessati e avviarla. Una volta che sei sulla pagina con il tuo bell'elenco di immobili, cerca la scritta:

  • Salva ricerca o
  • Salva ricerca e ricevi annunci -Inserisci la tua mail.

Di solito trovi una scritta, o un riquadro, sulla destra della pagina. Cercalo e iscriviti.


case in vendita
Impostare un annuncio di ricerca casa


2a. Contatto diretto.
Puoi andare in varie agenzie immobiliari, o anche solo scrivere una email, dicendo che hai una cifra da investire e di avvisarti quando hanno per le mani un immobile che corrisponda alle tue esigenze di budget.
Questo semplice trucchetto è molto utile perché potrebbero avvisarti prima della pubblicazione dell'annuncio online con l'enorme vantaggio di battere i tuoi avversari sul tempo.

A volte le agenzie immobiliari acquistano all'asta vari immobili e li rivendono rincarati ma comunque sotto il prezzo di mercato. A volte ricevono il compito di vendere la classica casa della nonna che finisce in mano agli eredi che non sanno che farne e la vogliono rivendere subito per avere qualche migliaio di euro da spendere. Fatti trovare pronto!

Ti serve un mutuo?

Puoi facilmente capire se puoi permettetterlo, o qual è la banca che offre il più vantaggioso, confrontando vari istituti.

Devi solo cercare su Google la parola chiave:
mutuo confronta prezzi o
mutuo on line








Comprare casa

Conclusioni


Allora Moira... riassumendo... conviene comprare casa?

Per il mio modesto parere sì, conviene ma solo alle condizioni sopra elencate.
Siccome sono interessata a fare un investimento anche in Italia, prossimamente pubblicherò altri articoli basati sulle mie ricerche fatte gironzolando su e giù per lo stivale vedendo immobili e studiando altri aspetti quali flusso di turisti, rivalutazione degli immobili negli anni in una data zona e altri criteri imprescindibili per concludere un buon affare.

Se ti interessa l'argomento, non perdiamoci di vista:

Seguimi sulla Pagina Facebook







Bene, per oggi è tutto. Spero di averti aiutato nel capire non solo se conviene comprare casa ma come fare un affare valutando alcuni aspetti, per alcuni ovvi, ma spesso trascurati.

Se l'articolo ti è piaciuto, o pensi possa essere utili a qualcuno che conosci, inviaglielo cliccando uno dei tasti qui sotto.
Grazie.

Maggio 2017

Nessun commento:
Scrivi un commento

I commenti NON sono visibili immediatamente:
1. Scrivi pure la tua domanda/opinione 2. Firma con almeno un nome/nickname 3. Spunta la casella INVIAMI NOTIFICHE (visibile sotto il tasto "ESCI").
Abba pazienza, rispondo sempre entro 48 h.

SPAM is blocked.

Yandex.Metrica