Moira Tips

Scopri qual è la ZONA MIGLIORE dove alloggiare alle CANARIE (Gran Canaria, Tenerife, Lanzarote, Fuerteventura...). Come ristrutturare, ARREDARE, gestire e mettere a reddito una CASA VACANZA, inserire un annuncio su Airbnb, HomeAway, Booking... e GUADAGNARE SOLDI con gli AFFITTI BREVI. Utili info su VIAGGI, VACANZE, AUTO a noleggio, VOLI e AFFITTI TURISTICI. Leggi l'argomento che preferisci cliccando MENU

ZONA MIGLIORE DOVE ALLOGGIARE A FORMENTERA

Principali paesi turistici di Formentera in cui soggiornare:

  • Es Pujols
  • Platja Migjorn
  • La Mola
  • La Savina
  • San Ferrán de ses Roques
  • Es Caló de Sant Agustí
  • Cala Saona
dove alloggiare a Formentera
Dove alloggiare Formentera

Formentera dove alloggiare? Dove dormire? Zona migliore dove alloggiare a Formentera. Vacanze Formentera consigli. 


DOVE ALLOGGIARE A FORMENTERA

  • La zona in cui consiglio di soggiornare a Formentera è Es Pujols che è la zona più vivace, con belle spiagge, bar e ristoranti sul mare. Ed è la zona favorita dai Vips (calciatori, soubrette...).

VACANZE a FORMENTERA fai da te

- 3 step per organizzare il viaggio -

☑️ Formentera NON ha un aeroporto per cui si raggiunge via traghetto. Il modo più semplice è volare con Ryanair a Ibiza.
☑️ Si raggiunge il porto di Ibiza per la traversata in mare con aliscafo o traghetto.
☑️ Si prenota un hotel o appartamento su Booking. Di seguito varie proposte selezionate. Se non vedi la mappa con i prezzi delle varie strutture aggiorna la pagina e/o inserisci la data interessata. 👇 I prezzi di intendono per alloggio e non per persona.





Zona migliore dove alloggiare a Formentera


Formentera zona migliore
Mappa Formentera principali località

  •  Es Pujols



Formentera è un'isola selvaggia completamente diversa dalla vicina Ibiza. Se vuoi stare fuori dal mondo per qualche giorno magari "ammollo" in una delle belle spiagge che circondano l'isola, è il posto che fa per te.

L'unico posto turistico indicato per chi NON vuole stare fuori dal mondo in cui ci sono negozi, ristoranti, bar e persino discoteche... è Es Pujols.

In questo paese le serate sono vivaci, è la località più frequentata dell'isola, ci sono numerosi turisti anche di passaggio in gita dalla vicina Ibiza.
Consiglio Es Pujols a chi NON vuole stare troppo appartato.
Zona preferita dai vips (calciatori e celebrities): li puoi trovare a giugno, difficilmente ad Agosto, quando c'è la massa di turisti.

Formentera apre il turismo nei mesi estivi, in 3 mesi puntano a guadagnare per tutto l'anno per cui Luglio e Agosto di solito hanno prezzi proibitivi soprattutto in questo paese si rischia di non trovare nulla, se non si prenota per tempo.

Es Pujols è vicina alle 2 spiagge più popolari dell'isola che si estendono in questo istmo (sono veramente suggestive):

Platja de Llevant, Playa de illetas

  • Platja de Llevant
  • Playa de illetas 

Se vuoi dedicarti alla vita da mare stando vicino al centro più vivace dell'isola, ti suggerisco questa struttura: 👇

Hotel Rosamar Playa de Llevant
albergo a 2 stelle zona sa roqueta (playa de levante)



    • Platja Migjorn (Playa Mitjorn)


    Ho soggiornato in questa parte dell'isola nel mio primo viaggio a Formentera, tanti anni, fa nel mese di giugno.


    Questa foto di Migjorn è offerta da TripAdvisor

    Questa parte dell'isola è più ventosa e ha, di conseguenza, il mare mosso rispetto all'altra sponda. A Giugno non c'era molto da fare. La zona è più tranquilla di Es Pujols.
    Da questa spiaggia si vede un bellissimo tramonto: uno dei più belli che abbia mai visto. Le foto non rendono l'idea
    Nei mesi di alta stagione la spiaggia si riempie di gente per vedere lo spettacolo.

    Questa foto di Playa de Migjorn è offerta da TripAdvisor

    A Migjorn c'è un'ampia spiaggia come puoi vedere nella foto. Essendo la zona più "fresca" è consigliato stare qui nei periodi più caldi: fine luglio - metà agosto, per intenderci.

    Alloggi a Playa Mitjorn

    • La Savina

    Piccolo borgo in cui attraccano i traghetti. In questo posto c'è l'ufficio turistico per cui ti consiglio di andarci per prendere la mappa dell'isola e qualche dépliant informativo.

    Questa foto di Lago Dorado è offerta da TripAdvisor

    Paese indicato per chi vuole stare in una più zona tranquilla ed economica rispetto al paese dei Vip ma che può raggiungere comodamente, in bus, con auto o scooter, Es Pujols e le sue belle spiagge.

    Se vuoi soggiornare vicino a La Savina è meglio cercare un alloggio che si affacci sulla laguna salata Estany des Peix.
    Il residence suggerito ha una bella posizione affaccia sulla laguna da cui è possibile vedere il tramonto.

    👉 Residence Lago Dorado

    • San Ferrán de ses Roques

    Questo paese non affaccia sul mare ma è un posto all'interno di Formentera e lo consiglio a chi vuole fare una vacanza itinerante. Considerando che l'isola è stretta, quando dico nell'entroterra, non intendo sui monti con Annette... tanto per intenderci Playa de ses Illetes e La Savina sono a circa 5 chilometri di distanza.
    Questa zona è un buon punto di partenza per visitare tutta l'isola e i prezzi sono più contenuti che nelle zone turistiche. Per alcuni può essere un buon compromesso.
    Le serate le potete passare in centro paese, ci sono diversi ristoranti in cui si respira una bella atmosfera.

    Appartamenti a San Ferrán de ses Roques


    • Es Caló de Sant Agustí

    Qui siamo sul versante settentrionale dell'isola. La zona è più selvaggia, meno costruita, gli alloggi presenti sono per lo più pensioncine e appartamenti vacanza. La spiaggia è allo stato brado come puoi vedere nell'immagine.
    Il mare di Formentera è qualcosa di spettacolare: un susseguirsi di istmi e calette in cui viene proprio voglia di tuffarsi.

    La spiaggia di Es Caló de Sant Agustí si chiama Playa Ses Platgetes.

    Questa foto di Playa Ses Platgetes è offerta da TripAdvisor


    • Cala Saona

    Cala Saona è una bella spiaggia a conca. Una caletta isolata da cui si accede da una strada ombreggiata dalla vegetazione circostante.

    spiagge di formentera
    Cala Saona, Formentera

    Se il tuo ideale di vacanza è un posto appartato in mezzo alla natura in cui vedere romantici tramonti, ti suggerisco questa struttura che sorge a pochi metri da questa bella spiaggia di Formentera. 



    Cosa fare a Formentera? 


    - Stare in spiaggia, vita da mare,
    - Immersioni,
    - Visitare l'isola selvaggia per scoprire calette, borghi, scorci tra cui...
    - Giro in barca a Espalmador: isolotto privato vicino a Formentera (acqua cristallina).

    Questa foto di Espalmador è offerta da TripAdvisor

    - Pilar del Mola: faro con vista panoramica
    - Cap de Barbaria (faro)

    Cosa vedere a Formentera

    - Calo Des Mort: Spiaggia sabbiosa tropicale con vista. Spiaggia delimitata da scogliere rocciose, con acqua limpida, sabbia fine e vista panoramica.
    - Camí de Sa pujada: trekking! Seguendo questa antica via romana, vedrete un panorama mozzafiato.

    Formentera cosa vedere



    Come spostarsi sull'isola

    Il traghetto che parte da Ibiza si dirigerà a La Savina. Siccome tutti i turisti sbarcano qui, troverai numerose agenzie di noleggio scooter, bici... E anche il bus che portano nelle principali località turistiche o direttamente all'hotel Riu La mola.

    Curiosità:

    Formentera
    deve il suo nome ai romani che la battezzarono Fromentaria che significa l'isola del grano.
    L'isola é piatta, priva di montagne con saline, vegetazione e insenature.



    Bene, anche per questa settimana è tutto. Se l'articolo ti è utile, o vuoi suggerire ai tuoi amici una zona ideale per le vacanze estive, puoi condividere con loro l'articolo. Inviaglielo via email o whatsapp! Clicca il simbolo che vedi qui sotto. Per qualsiasi dubbio, suggerimento o consiglio, lascia pure un commento a fondo pagina.
    Noi ci si aggiorna alla prossima guida di viaggio.😉
    Se ti va seguimi su Facebook


    updated marzo 2019
    Author Moira Tips

    ZONA MIGLIORE DOVE ALLOGGIARE A IBIZA

    Principali paesi turistici in cui alloggiare a IBIZA:

    • Playa d'En Bossa
    • Ibiza città (Eivissa)
    • Sant Antoni de Portmany
    • Cala Tarida
    • Santa Eularia des Riu
    • Es Canar
    • Cala Sant Vincent
    • Cala Portinax

    dove alloggiare a Ibiza
    Zona migliore dove alloggiare a Ibiza

    Dove alloggiare a Ibiza? Dove soggiornare Ibiza? Vuoi sapere qual è la zona migliore di Ibiza per i giovani o per chi cerca la tranquillità? Ibiza dove dormire? Dove conviene? Mappa con zone di Ibiza.


    DOVE ALLOGGIARE A IBIZA


    • La zona in cui consiglio di soggiornare a Ibiza è Playa d'en Bossa ma è anche la più costosa.
    • Se cerchi una zona più economica alloggia a Sant Antoni de Portmany e noleggia un'auto per spostarti nelle spiagge limitrofe più belle.
    • Se cerchi una zona meno caotica ti suggerisco di soggiornare a Cala Tarida.

    VACANZE a IBIZA fai da te

    - 3 step per organizzare il viaggio -

    ☑️ Si raggiunge Ibiza con voli low cost come Ryanair dalle varie città italiane.
    ☑️ Si noleggia un'auto online e si ritira all'arrivo in aeroporto di Ibiza (prenota per tempo se viaggi  a Luglio e Agosto)
    ☑️ Si cerca un hotel o appartamento su Booking.
    Di seguito varie proposte selezionate.



    Booking.com



    Ibiza è un'isola per tutti i gusti, conquista sia chi ama il mare, vivere notti folli, stare in mezzo alla natura, fare shopping... Proprio per questa caratteristica potrebbe essere la meta ideale di quelle coppie che hanno esigenze diverse. Accoglie ospiti molto diversi tra di loro: dai discotecari, agli hippy, alle famiglie con bambini che opteranno per zone più tranquille come Cala Tarida o Santa Eularia de Riu comunque paesi turistici ma non "casinari" come le zone in cui sorgono le principali discoteche dell'isola.

    Alloggiare a Ibiza è costoso, soprattutto se fai una vacanza a Luglio e Agosto.
    👉Maggio, Giugno, Settembre e Ottobre sono i mesi più economici in cui dormire a Ibiza: il picco dei turisti è minore e le spiagge più vivibili.

    Ibiza è divisa in 5 zone come puoi vedere nella mappa ad inizio articolo:

    • Eivissa
    • Sant Joan de Labritja 
    • Santa Eularia des Riu
    • Sant Antoni de Portmany
    • Sant Josep de Sa Talaia


    Qui di seguito elenco le località più turistiche in cui è meglio soggiornare in questi comuni:

    • Playa d'En Bossa


    La zona più popolare di Ibiza dove si concentra la maggioranza dei turisti.

    zona migliore di ibiza
    Playa d'En Bossa

    Playa d'en Bossa è una delle principali località turistiche di Ibiza. Qui si trova la spiaggia più grande di Ibiza: circa 3 km di lunghezza. Ci sono numerosi hotel, negozi, locali, ristoranti che offrono ogni servizio per i turisti. La spiaggia è piena di ragazzi di ogni nazionalità: musica e alta possibilità di socializzare.

    Questa zona è abbastanza costosa e ci sono numerosi hotel io ci ho mandato in vacanza pure i miei genitori e il loro gruppo di amici pensionati e si sono trovati bene. Diciamo che negli hotel più costosi è difficile trovare l'ubriacone casinaro che di solito preferiscono soggiornare in pensioni modeste o appartamenti vacanza.

     👉 Prezzi medi in alta stagione: da 1300€ a coppia per 7 notti. Vedi mappa sotto se inserisci il periodo preferito ti uscirà una panoramica complessiva dei prezzi.
    👉 Se il tuo budget è meno di 1200€ a settimana, valuta di dormire a San Antonio.


    Booking.com



      Sant Antoni de Portmany


    Sant Antoni de Portmany: zona frequentata da inglesi, numerosi pub e ristoranti economici, molto vivace di notte.

    San Antonio è la zona più affollata di Ibiza e te ne accorgi quando cala il sole, difatti qui puoi venirci per vedere la Puesta del Sol (il tramonto). Questo evento giornaliero attira un'infinità di turisti che affollano i locali che si affacciano sul mare guardando il sole che si tuffa nell'oceano. Uno dei locali più famosi è il Cafè del Mar ma ce ne sono parecchi uno di fianco all'altro in cui sedersi a sorseggiare un drink e godersi lo spettacolo.

    Questa foto di San Antonio è offerta da TripAdvisor

    Sant Antoni de Portmany è una delle zone più economiche dell'isola: a 20 anni ho soggiornato qui con le mie amiche.
    Ci sono casermoni piene zeppi di giovani provenienti da tutta Europa nei quali è impossibile dormire (indovina dove sono finita io? Ecco appunto!)
    E hotel o appartamenti fuori dalla zona dei locali notturni in cui si sta più tranquilli.

    👉Gli alloggi più economici ad Ibiza sono gli hostal (pensioni e affittacamere) e a seguire gli appartamenti come questo a San Antonio.

    • Ibiza città


     Ibiza per la movida e le discoteche

    Eivissa
    Dalt Vila , Eivissa

    Già da lontano camminando verso il centro scorgerete la città vecchia chiamata Dalt vila sulla cui cima sorge la Cattedrale. Se amate le vedute panoramiche non resterete delusi né dalla vista né dall'ambiente medievale.

    Dalt Vila difatti è racchiusa tra le mura in cui sono presenti numerosi musei, la Cattedrale oltre che numerosi ristoranti e negozi. La sera d'estate è quasi impossibile camminare tra i tavoli dei ristoranti pieni di avventori pronti a provare le famose Tapas spagnole.
    Ibiza città è la zona più vicino al porto per cui alloggia qui se devi prendere uno dei tanti traghetti che partono per Formentera.



      • Cala Tarida

      Ibiza dove alloggiare zona tranquilla

      Una bella spiaggia a conca sul versante Ovest di Ibiza, zona tranquilla.

      Cala Tarida
      Cala Tarida

      A Cala Tarida ho soggiornato un anno a fine maggio. Questa piccola località ha una spiaggia di sabbia bianca a conca indicata per i bambini, oltre che per gli adulti.

      Questa foto di Cala Tarida è offerta da TripAdvisor

      Sul lido si possono noleggiare pedalò e sorseggiare una bibita in uno dei punti di ristoro presenti in spiaggia: si scende da una scalinata con numerosi gradini, lo dico in caso ci fosse qualcuno dei lettori con difficoltà motorie. Essendo di dimensioni ridotte nei mesi estivi è particolarmente piena di gente ma come tutta l'isola in generale.

      HOTEL CALA TARIDA FRONTE MARE


      Vicino a questa zona ci sono le calette più belle dell'isola ( Cala Escondida, Cala Comte...) ed è una zona strategica a metà strada tra Ibiza città e San Antonio.

      tramonto a ibiza
      Cala Escondida, Ibiza 
      - Foto di: Fabio Pala -

      ibiza dove alloggiare
      Cala Comte

      • Es Canar

      Ibiza zona tranquilla 

      Per chi cerca una zona tranquilla con belle spiagge lontano da discoteche.

      A Es Canar c'è una bella spiaggia sabbiosa a conca, apprezzata dalle famiglie. Poco distante c'è la più tranquilla è piccola Cala Nova, anch'essa da visitare.

      Questa foto di Es Canar è offerta da TripAdvisor


      Un altra zona tranquilla con belle spiagge ma sita nel versante est di Ibiza.
      Es Canar (es Cana) è una località tranquilla ma non fuori dal mondo infatti ci sono bar, ristoranti, pub negozi.
      Es Canar è famosa perché il mercoledì pomeriggio si tiene il mercatino hippy dalle 9:00 alle 19:00 a Punta Arabi. Mercato in cui troverai vestiti, oggetti e borse di pelle, gioielli, quadri... e un ristorante self service.

      Prenota hotel a Es Canar

      • Santa Eularia des Riu

      Per chi cerca villaggi vacanza, tranquillità ma anche ristoranti, negozi, passeggiate.

      Questa foto di Santa Eulalia del Río è offerta da TripAdvisor

      Santa Eularia è un'altra meta ambita a Ibiza: per molte persone il posto migliore in cui alloggiare. Questa località è il terzo paese dell'isola per grandezza dopo la capitale e Sant'Antonio. Anche qui i turisti arrivano numerosi per le vacanze estive.
      Attorniati alla lunga spiaggia e al lungomare, ci sono numerosi negozi, ristoranti, hotel e bar. La via principale del paese, costeggiata da numerosi alberi, è l'ideale per le passeggiate serali.

      Prenota in questo Residence a Santa Eularia

      • Cala Sant Vincent
      • Cala Portinax

      Queste due località sono site nel nord dell'isola che è la parte più selvaggia di Ibiza, lontano dal turismo di massa (rispetto al Sud). Questa zona è molto verde. Sceglila solo se prevedi di spostarti in auto o fare una vacanza in totale relax immerso nella vegetazione affacciato sul mare come l'hotel consigliato qui sotto che ha una vista meravigliosa:

      HOTEL CALA SANT VINCENT SUL MARE

      Questa foto di Cala San Vicente Ibiza è offerta da TripAdvisor



      Cosa fare a Ibiza? 



      - Stare in spiaggia, vita da mare,
      - Fare trekking in uno dei tanti percorsi,
      - Visitare le numerose calette,
      - Visitare Dalt Villa l'antica città arroccata vicino al porto,
      - Immersioni,
      - Gita a Formentera,
      - La passeggiata che da Playa d'en Bossa porta a Dalt Villa,
      - Una serata in una discoteca magari durante lo schiuma party,
      - Un aperitivo all'ora del tramonto a San Antonio.

      ATTENTI AI BORSEGGIATORI a IBIZA


      Una parentesi sulla criminalità a Ibiza mi sento di dartela... Mi raccomando!
      Stai attento ai borseggiatori a Ibiza! NON lasciare mai la borsa incustodita o lo smartphone nel retro dei jeans facile da sfilare.
      Proprio perché località come Barcellona, Ibiza... sono piene di gente soprattutto giovani sprovveduti o distratti, "alticci" i borseggiatori si accampano qui nei mesi estivi e fanno man bassa di smartphone, soldi, portafogli... Porta in spiaggia il minimo indispensabile e sii vigile.

      Se l'articolo ti è utile, o vuoi suggerire ai tuoi amici  una zona per le loro vacanze, puoi condividere con loro l'articolo. Inviaglielo via email o whatsapp! Clicca il simbolo che vedi qui sotto.
      Noi ci si aggiorna alla prossima guida di viaggio.😉
      Ibiza: i 10 migliori resort all inclusive


      Aggiornato Marzo 2019
      Moira Tips


      ZONA MIGLIORE DOVE ALLOGGIARE a LANZAROTE

      Principali paesi turistici in cui soggiornare a LANZAROTE:

      • Puerto del Carmen
      • Arrecife
      • Costa Teguise
      • Playa Blanca 
      • Caleta de Famara
      • Yaiza
      • La Graciosa 

      zona migliore lanzarote
      Zona migliore dove alloggiare a Lanzarote

      Lanzarote dove alloggiare tra Puerto del Carmen, Arrecife, Costa Teguise, Playa Blanca ? Dove dormire? Zona migliore dove alloggiare a Lanzarote. Vacanze Canarie consigli. Meglio Puerto del Carmen o Costa Teguise?

      Zona migliore Lanzarote


      - La zona in cui consiglio di soggiornare a Lanzarote per fare vita da mare è Playa Blanca.
      - La più giovane, vivace con molti negozi è Puerto del Carmen.

      VACANZA A LANZAROTE FAI DA TE

      - 3 step per organizzare il viaggio -

      ☑️ Si raggiunge Lanzarote via Ryanair, Easyjet e Vueling da Roma, Malpensa, Bologna e Bergamo.

      ☑️ Si prenota un'auto a noleggio (consiglio la compagnia che ho usato io: interRent - sottomarca di Europcar). La scelta è stata intelligente perché l'attesa è stata minima, solo 3 persone in fila prima di me. Avis e Gold Car erano le compagnie con le file più lunghe. Valuta anche questo aspetto se non vuoi passare 1 ora in attesa in fila: a volte le pratiche sono molto lunghe.

      ☑️ Si cerca un hotel o appartamento su Booking. Di seguito varie proposte selezionate.


      ZONA MIGLIORE DOVE ALLOGGIARE A LANZAROTE


      Vediamo nel dettaglio le località indicate e qualche foto esplicativa:


      • Playa Blanca

      Se vuoi fare vita da mare a Lanzarote, puoi soggiornare al Sud, nella località di Playa Blanca.
      Anche nella zona di Puerto del Carmen c'è un'ampia spiaggia ma, a mio parere, non molto indicata per fare il bagno. Troppo ampia e ventosa.

       Ti segnalo un host italiano che affitta una villa in questa zona, con cui puoi comunicare senza fraintendimenti linguistici e magari ti può aiutare con qualche consiglio:
      A Lanzarote a casa di Danilo

      Per chi viaggia da solo o in coppia e preferisce una soluzione più economica, da Ottobre a Maggio Danilo e sua moglie affittano due camere della villa piuttosto che tutto l'immobile intero. Entrambe le camere hanno l'entrata indipendente ed il bagno privato.
      - Prenota una camera

      dove alloggiare a lanzarote
      Playa Dorada a Lanzarote

      I turisti, amanti della tintarella, che vorrebbero fare anche un bagno in mare si concentrano principalmente a Playa Dorada (comune di Yaiza): una spiaggia a conca di sabbia chiara. Il mare degrada dolcemente e, seppur l'acqua sia fredda, non c'è il rischio di onde alte. Famiglie con bambini, coppie, pensionati, di solito, soggiornano in questa zona.


      Booking.com


      Da sapere: Il Sud di Lanzarote è leggermente più caldo e meno ventoso rispetto al resto dell'isola ma non abbastanza per fare la classica vita da mare, in inverno almeno. Se la tua ricerca si finalizza a questo, dovresti leggere questo articolo: l'isola più calda delle Canarie.


      • Puerto del Carmen


      Puerto del Carmen lo paragono a Playa del Ingles, Gran Canaria, perché è la zona più "turisticamente vecchia" e conosciuta.

      vacanze a Puerto del Carmen Lanzarote
      Spiaggia di Puerto del Carmen, Lanzarote

      A Lanzarote, a febbraio, ho soggiornato 3 notti a Puerto del Carmen. Non è un mese di alta stagione a Lanzarote per cui non c'era molta vita e pochi turisti rispetto ai mesi estivi. Puerto del Carmen ha i suoi lati positivi:

      - I prezzi degli appartamenti in affitto sono concorrenziali,
      - Una bella e lunga passeggiata sulla costa.
      - Ampia spiaggia.
      - Una graziosa zona antica del porto con numerosi ristoranti tipici.
        Scegli di alloggiare a Puerto del Carmen se cerchi:

        - Alloggi economici (il Sud dell'isola è più costoso)
        - Ti serve un punto di partenza per visitare l'isola (la posizione a metà strada tra Nord e Sud è l'ideale per muoversi senza cambiare alloggio.)
        - Cerchi un minimo di vita notturna: è piena di ristoranti, pub e negozi. Per vita notturna non intendo Ibiza style ma qualcosa di più soft. Anche se Lanzarote non è proprio l'isola icona del divertimento, se sei giovane ti consiglio di stare qui.
        👉 ALLOGGIA A PUERTO DEL CARMEN vicino al mare.



        • Costa Teguise


        Decisamente ventosa (quando ci sono stata io) ma se tornassi a Lanzarote soggiornerei qui, un paio di notti, piuttosto che a Puerto del Carmen come ho fatto.
        soggiornare al mare a Lanzarote
        Playa de las cucharas, costa Teguise, lanzarote
        I motivi sono essenzialmente 2:

        - è una comoda località per visitare le attrazioni del Nord dell'isola (che sono, per me, le migliori).
        - è un centro turistico per cui, anche se meno di Puerto del Carmen, ha comunque negozi e ristoranti che gli danno un minimo di vivacità.

        Passeggiando a Teguise, lungo tutto il sentiero che si affaccia all'oceano, sono arrivata fino al "Pueblo Marinero" considerato come il centro della vita sociale del paese in quanto vanta un discreto numero di Bar e locali. È caratteristico tuttavia, come anticipato, se sei giovane consiglio di stare a Puerto del Carmen.

        C'è anche una bella spiaggia attrezzata in caso si voglia prendere il sole o, in mancanza di vento, farsi un bagno. Magari in estate, poiché in inverno l'acqua è freddina.

        👉 ALLOGGIA A COSTA TEGUISE - vicino alla spiaggia sabbiosa di Las Cucharas (quella che vedi nell'immagine sopra.)


        • Arrecife


        Come ogni capitale, Arrecife è cittadina. I servizi non sono improntati solo ai turisti ma anche a chi ci vive e lavora.

        Arrecife è graziosa collegata alla stazione dei bus con una comoda passeggiata lungo oceano e un parco attrezzato. La spiaggia del Reducto è ampia, libera perfetta per prendere il sole. 


        Questa foto di Playa Del Reducto è offerta da TripAdvisor.

        Ho visto Arrecife in diverse occasioni sempre soleggiata e vivace ma l'ultima volta mi ha sconvolto: c'era talmente tanto vento da creare un maremoto e la polizia locale ha dovuto chiudere il paseo che corre sull'oceano tanto le onde erano alte. Io, in certi punti, faticavo a stare in piedi, un vento talmente forte da far fatica a respirare: non ho mai visto una cosa del genere in vita mia. 


        Tendo a precisare che è stato un episodio sporadico. 
        Arrecife è indicata per chi vuole spendere poco: anche qui i prezzi sono più bassi rispetto al Sud. È un buon punto di partenza per visitare il nord dell'isola. La stazione dei bus collega tutte le principali città di Lanzarote.



        • Caleta de Famara

        La spiaggia di Famara merita una visita a me è piaciuta molto perché è ampia contornata da un lato da montagne che rendono il posto suggestivo. La zona è la prediletta dai surfers. Il paese limitrofo alla spiaggia è frequentato per lo più da surfisti, l'atmosfera è hippy, rilassata e ci sono un paio di ristoranti, negozi che noleggiano e vendono attrezzatura per praticare questo sport e una scuola di surf.
        Anche questa non è la classica località turistica ma un posto a misura d'uomo immerso nella natura in cui ci sono economici appartamenti in cui alloggiare. Si trova nella zona nord ovest dell'isola e consiglio di soggiornare qui solo se ami praticare kite o surf e conoscere altri appassionati.


        • Yaiza pueblo

        Yaiza è un piccolo borgo sito nella zona meridionale di Lanzarote, nell'entroterra, ed è la meta scelta dai viaggiatori in cerca di un posto comodo in cui alloggiare vicino alle attrazioni del Sud dell'isola tra cui la più famosa: il Parco Nazionale Timanfaya ma anche los Hervideros, El Golfo...


        alloggiare a Lanzarote
        Charco de los Clicos - El Golfo
        Yaiza pur essendo graziosa non è una località turistica in cui si trova di tutto ma è proprio un luogo di passaggio: il tipico paese autoctono in cui è possibile entrare nella vita locale degli abitanti del posto. 
        Te lo consiglio per la comodità nel raggiungere le attrazioni limitrofe.


        Booking.com



        • La Graciosa 

        La Graciosa non è un paese di Lanzarote bensì un'isola che sorge di fronte a Lanzarote visibile dal Mirador del Rio. Quest'isola si raggiunge da Lanzarote ed è indicata per chi cerca qualcosa di assolutamente fuori dal mondo. Suggerisco di visitarla anche solo per una giornata, o una notte, giusto per immergersi completamente nella natura visitando un ambiente lunare con spiagge non raggiunte ancora dal turismo di massa.

        Per approfondire: 


        LANZAROTE PER CHI è INDICATA?


        Il contatto con la natura è forte ed è la meta ideale per chi vuole staccare dalla città e vivere all'aria aperta.

        Lanzarote è l'isola delle Canarie la più vicina all'Italia ed è consigliata anche per brevi soggiorni per ricaricare le pile e vedere suggestivi paesaggi. Tra le 8 isole, a mio modesto parere, è la più affascinante e caratteristica.

        Non scegliere Lanzarote se:

        - Odi o non sopporti il vento. Non è costante a volte è del tutto assente ma se capitasse la giornata, è bene essere preparati.
        - Cerchi una fervente vita notturna.
        - Cerchi un posto caldo in inverno. Non è l'isola più calda delle Canarie in inverno, c'è da dire che molto raramente le temperature vanno sotto i 15 gradi (la media è sui 20-25). Diciamo una pausa primaverile in cui ci si può abbronzare con facilità.


        Quanto costa noleggiare un'auto a Lanzarote?


        Ho speso 78€ per una utilitaria per 7 giorni, una Fiat 500.


        Quanto dura il volo aereo per Lanzarote?


        All'andata ci vogliono circa 4 ore di volo dai principali aeroporti italiani. Al ritorno, con il vento favorevole, solo 3 ore e mezza. Ho monitorato quotidianamente le offerte volo trovandone una eccellente: volo 50€ (andata e ritorno). Più unica che rara. Di media siamo sui 120€ AR.
        Ricerca voli da iniziare qualche mese prima del viaggio.



        Cosa fare a Lanzarote?


        Qui di seguito le attrazioni più visitate di Lanzarote:

        - Jardin de Cactus
        - Visita alla città di Teguise nell'entroterra
        - Visita alla spiaggia dei surfisti: Playa de Famara
        - Visita al museo e al Monumento al Campesino
        - Jameos del Agua una grotta che nasconde un cenote. Bellissima!
        - Cueva de los Verdes per chi ama scendere nel cuore della terra (non indicato per i claustrofobici)
        - Ammirare La Graciosa dal Mirador del Rio
        - Piantagioni di Aloe. Si possono visitare e comprare anche i prodotti.
        - Orzola e playa del Caleton blanco. Per chi vuole traghettare fino a la Graciosa o vuole fermarsi in uno dei tanti ristoranti di pesce che sorgono vicino all'area di imbarco.


        Lanzarote cosa vedere
        Piantagioni di Aloe a Lanzarote


        Approfondisci qui:

        👉 Lanzarote cosa vedere in 7 giorni
          Spero di averti dato qualche spunto per organizzare il tuo prossimo viaggio. Fai sapere ai tuoi amici dove ti piacerebbe andare condividendo questo articolo cliccando uno dei tasti qui sotto.
          Vacanze condivise risparmio maggiore. 😉

          Vai qui ↦ Se cerchi altre info per le tue Vacanze a Lanzarote.

          aggiornato a marzo 2019
          Moira Tips

          ZONA MIGLIORE DOVE ALLOGGIARE A MINORCA

          Principali paesi turistici di Minorca:

          • Ciutadella e Mahon
          • Cala Blanca,
          • Cala En Bosch / Son Xoriguer,
          • Cala Galdana,
          • Son Bou

          Tra le isole Baleari, Minorca va scelta da chi preferisce una vacanza più a stretto contatto con la natura.
          Ti stuzzica l'idea di passare le tue vacanze nella seconda isola, per dimensioni, delle Baleari?  Ottimo, ora vediamo insieme qual è la zona migliore dove alloggiare a Minorca.

          CALA GALDANA, MINORCA
          ZONA MIGLIORE DOVE ALLOGGIARE a MINORCA

          Dove alloggiare Minorca? Zona migliore dove dormire a Minorca? Minorca zona migliore per soggiornare, dove stare per coppie, giovani, single?


          DOVE ALLOGGIARE A MINORCA?

          ☑️ La zona in cui consiglio di soggiornare a Minorca è Cala Galdana.
          ☑️ La più economica è Cala en Blanes o Ciutadella qui un appartamento, a Luglio, si aggira sui 650 €, 7 notti, per ora.


          VACANZE a MINORCA fai da te

          ☑️ Si vola con la compagnia low cost easyjet,  
          ☑️ Si noleggia un'auto e si ritira in aeroporto all'arrivo, 
          ☑️ Si cerca un hotel su Booking (le case vacanza sono prenotate con un certo anticipo).  Per l'alta stagione (Luglio-Agosto) i prezzi si aggirano intorno agli 850€ a testa (volo+hotel+auto) se andate in coppia in zona turistica. Meno se viaggiate in gruppo. Qui di seguito alcuni consigli...





          ZONA MIGLIORE DOVE ALLOGGIARE a MINORCA



          • CALA GALDANA

          Se il tuo viaggio è ad Agosto ti consiglio di alloggiare a Cala Galdana. Il posto è molto turistico ma quando la spiaggia è molto affollata si può percorrere il sentiero per raggiungere Cala Mitjana e Cala Mitjaneta, sulla costa Sud dell'isola di Minorca. A detta di molti le spiagge più belle dell'isola con sabbia bianca e acque caraibiche.

            spiagge di Minorca
          Questa foto di Cala Mitjana è offerta da TripAdvisor.

          La spiaggia di Cala Galdana è circondata da bar e negozi per cui la consiglio alle famiglie con bambini piccoli. Dopo le 17 la spiaggia inizia a svuotarsi.

          Altre spiagge famose e poco lontane da Cala Galdana sono Cala Macarella e Cala Macarelleta raggiungibili sempre a piedi dopo un percorso in mezzo alla vegetazione.
          Il sentiero che unisce Cala Galdana alle altre Calette più selvagge è contornato da Pini. La strada è asfaltata in modo da camminare senza problemi anche con i bambini e i passeggini. Meno di 1 km.




        • CIUTADELLA



        • La maggior parte delle persone sceglie di alloggiare a Ciutadella: anche le agenzie di viaggio spingono verso questa località.
          Ti consiglio di soggiornare a Ciutadella città solo se hai l'auto e pensi di fare una vacanza itinerante, oppure se ti interessa stare in un posto un po' più vivace altrimenti il mio consiglio è quello di alloggiare in qualche località marina vicina alla ex capitale in cui sei sicuro di poter andare in spiaggia con una breve camminata senza bisogno di usare l’auto o i mezzi pubblici.

          Storica città Roccaforte, antica capitale araba ritenuta la più bella città di Minorca sicuramente merita una visita. La città è chiusa da una stretta insenatura piena delle barche dei pescatori. Il vicino porto di son Blanc e il principale punto di arrivo di partenza dei traghetti provenienti da Maiorca.

          👉 Soggiorna qui se preferisci goderti la città, ristoranti, vita notturna e di giorno preferisci visitare l'isola e le spiagge vicine.


          minorca dove dormire
          Questa foto di Ciutadella è offerta da TripAdvisor.

          Altra spiaggia da vedere:

          Cala d'Algaiarens 10 km a nord-est da Ciutadella. Il parcheggio si trova a 5 minuti dalla spiaggia circondata da pini marittimi.




          • CALA BLANCA


          Altra zona molto frequentata in cui sorgono Hotel. Tutto costruito intorno alla graziosa caletta attrezzata con sdraio e ombrelloni a pagamento. Vista la posizione: girata a ovest, Cala Blanca è l'ideale sedersi per un drink serale per vedere il tramonto. La più vicina a Ciutadella.

          Questa foto di Cala Blanca è offerta da TripAdvisor.

          Vuoi stare vicino alla spiaggia? Questa struttura è a 3 minuti dalla spiaggia

          CALA BLANCA Sun Hotel

          • CALA EN BOSCH


          è una zona molto frequentata. Bella spiaggia a conca con acqua cristallina.

          Questa foto di Cala ' n Bosch è offerta da TripAdvisor

          Come tutte le zone turistiche ci sono molti hotel. La spiaggia è attrezzata con ombrelloni e sdraio a pagamento (facoltativo). Dista una decina di chilometri da Ciutadella grazie alla sua posizione Cala ‘N Bosch è in un punto strategico per visitare l'isole e le altre spiagge.

          Altre spiagge in zona:

          Cala en Turqueta si trova a circa 10 km da Ciutadella, è una graziosa Caletta di sabbia bianca e acque cristalline circondata da pini marittimi anch'essa in estate è molto affollata.
          Cale più grandi ma simili sono Cala des Talaier e Cala Son Saura da visitare anch'esse.

          Alloggi consigliati, se cerchi un hotel con una posizione invidiabile:

          • SON BOU


          Siamo circa a metà dell'isola. A metà strada da Ciutadella e la capitale Mahon. In questa località c'è un'altra bella spiaggia di sabbia bianca e dall'acqua chiara e turchese. L'acqua bassa lo rende ideale per le famiglie con bambini anche molto piccoli.
          Nel paese ci sono negozi e alcuni locali in cui trascorrere piacevoli serate.

          Questa foto di Son Bou è offerta da TripAdvisor.

          Da vedere anche nelle vicinsanze Sant Tomas: un'altra bella spiaggia per famiglie dal mare turchese e la spiaggia attrezzata.

          HOTEL SULLA SPIAGGIA A SON BOU

          VACANZA A MINORCA cosa aspettarsi



          Minorca è perlopiù composta da strade sassose, piccole calette raggiungibili a piedi dalle acque trasparenti e turchesi. Ci sono 2 città principali a Minorca: Ciutadella e Mahon che si trovano esattamente opposte a 43 km distanza.

          La strada che le collega divide Minorca in due: la zona nord più selvaggia e ventosa dove per lo più si trovano coste frastagliate e la zona sud con la sua pianura verdeggiante.
          Le spiagge della costa sud sono di sabbia bianca con acqua trasparente e turchese e non ventose.

          Minorca, nonostante nei mesi estivi sia comunque piena di gente, è una delle isole meno frequentate delle Baleari e dal turismo di massa.

          In base poi alle vostre preferenze sarà semplicissimo scegliere la miglior zona dove alloggiare a Minorca. Le spiagge e le zone elencate sono tutte belle per cui c'è solo l'imbarazzo della scelta e perché no, noleggiare un'auto e visitarle tutte.

          NOLEGGIO AUTO A MINORCA



          Noleggiare un'auto a Minorca è un must per vedere le varie calette e non rischiare di annoiarsi soggiornando in un posto troppo tranquillo. Effettivamente i paesi turistici che sorgono in torno alle cale più famose non sono grandi e per lo più non c'è molto da fare se non camminare, stare in spiaggia e abbronzarsi.

          Autonoleggio Minorca aeroporto, preventivo online

          Non dimenticarti i fermenti lattici che in vacanza sono un Must per proteggerti da dissenterie varie.
          Se l'articolo ti è utile, o vuoi suggerire ai tuoi amici e parenti una zona per le loro vacanze, puoi condividere con loro l'articolo. Inviaglielo via email o whatsapp! Clicca il simbolo che vedi qui sotto. Noi ci si aggiorna alla prossima guida di viaggio.😉

          updated Febbraio 2019
          Moira Tips

          FERMENTI LATTICI MIGLIORI PER ANTIBIOTICI

          I migliori fermenti lattici per antibiotici in commercio:

          • Pro-Florin: reintegro ceppi batterici intestinali dopo antibiotici

          Prodotto in Germania, contiene 12 ceppi batterici e anche vitamine B3, B6 e B12, L-glutammina per supportare il tuo sistema immunitario. 60 capsule.

          • Probiotici Avanzati Physis. 

          Prodotto nel Regno Unito, contiene 10 ceppi batterici. Scorta di 90 capsule.

          Fermenti per antibiotici
          FERMENTI LATTICI MIGLIORI PER ANTIBIOTICI


          Fermenti lattici dopo antibiotici

          I migliori fermenti lattici per antibiotici. Fermenti per antibiotici quali usare, cosa devono contenere, perché assumerli. Quando prendere i fermenti lattici prima o dopo gli antibiotici?

          Probiotici avanzati Pro-Florin
          Probiotici Avanzati Physis



          Effetti collaterali più comuni dopo una cura antibiotica


          Alterazione delle sue capacità di assorbimento intestinale che causa:
          - diarrea e/o
          - disbiosi intestinale.

          La diarrea causata dagli antibiotici è dovuta alla distruzione della flora microbica dell'intestino crasso.
          Una flora batterica sana di per se stessa è in grado di evitare la proliferazione di batteri nocivi nel colon e di conseguenza in tutto il corpo.

          Perché dovresti assumere dei fermenti lattici dopo aver preso un antibiotico?


          Ti faccio un esempio molto semplice: la flora batterica sana è un campo di tulipani colorati che occupa tutto il terreno (intestino). Se i tulipani sono sani e fitti, difficilmente l'erbaccia potrà attecchire.
          Se però le erbacce dovessero attecchire e la diffusione diventasse incontrollata, dovremmo usare un diserbante (antibiotico). Al diserbante, se sei tulipano o erbaccia poco importa... ti fa fuori.

          Alla fine della "cura" il campo sarà privo di vegetazione: né erbaccia né tulipani copriranno il terreno.
          Ora, spore di erbaccia sono trasportate dal vento in continuazione e se il campo è "vuoto" sarà più facile per loro attecchire.
          Proprio per questo dobbiamo piantare nuovi semi di tulipano per evitare che la gramigna attecchisca.

          Qui viene in soccorso il fermento lattico che, per essere efficace, deve avere diversi ceppi batterici per ri-colonizzare la mucosa intestinale.


          Migliori fermenti lattici per antibiotici


          Sapendo che molti ne abusano, vorrei spiegarti cosa è un antibiotico e che non è per niente salutare assumerlo come fosse una caramella.

          L'antibiotico è una benedizione dal cielo perché, in taluni casi, salva la vita ma va usato coscientemente quando si hanno determinate patologie che, in mancanza di antibiotico, degenererebbero in qualcosa di più grave. Esempio: L’infezione da streptococco di gruppo A, diarrea del viaggiatore, polmonite, clamidia, infezioni delle vie urinarie o della pelle, meningite, encefalite...

          NON dovresti prendere antibiotici ogni anno. Il tuo sistema immunitario/flora batterica intestinale dovrebbe essere abbastanza forte da proteggerti dai comuni malanni, se ti ammali spesso significa che il tuo organismo è debilitato e hai bisogno di indagare sul problema e fare un ciclo di cura per rinforzare l'organismo e/o cambiare stile di vita.

          NON dovresti assumere antibiotici per ogni malessere.
          NON hanno effetto contro i virus ma solo sulle infezioni batteriche per cui sono assolutamente inutili, se non dannosi, per curare raffreddori e influenze.

          L'antibiotico ha il potere di "uccidere" vuol dire letteralmente "contro la vita". Ci sono vari tipi di antibiotici alcuni fermano la proliferazione dei batteri mentre altri agiscono bloccando la riproduzione del batterio. Ad ogni modo quando li assumi agiscono uccidendo i microorganismi e non fanno distinzione tra benigni o maligni.

          NOI siamo fatti di microorganismi e molti dei quali sono essenziali per la vita, per la digestione e moltissimi processi che si svolgono nel nostro corpo.

          Fermenti lattici e antibiotici


          Quando prendere i fermenti lattici prima o dopo gli antibiotici?


          Mai ingerire il fermento lattico subito dopo né poco prima di prendere l'antibiotico o sarà inutile. Se la cura antibiotica è breve (dai 3 ai 7 giorni), è meglio assumere il probiotico il giorno dopo aver preso l'ultima compressa di antibiotico. Se la cura si protrae, si può introdurre il fermento lattico durante l'assunzione del farmaco MA ingerirlo ore dopo l'assunzione dell'antibiotico sperando che qualcosa attecchisca tra una compressa e l'altra.

          Alimenti che è meglio NON mangiare durante l'uso di fermento lattico

          Quando ero in cura per il mio intestino spastico, il gastroenterologo mi aveva consigliato di evitare di assumere verdura durante il trattamento con i fermenti lattici. Alcuni cibi possono interagire con i probiotici e creare gonfiori o altro per cui se noti dei peggioramenti, valuta di mangiare in modo molto semplice (riso, pasta...) evitando di fare pasti troppo abbondanti, riducendo le porzioni ed evitare di mischiare proteine con carboidrati assumendoli alternativamente per pranzo o cena.

          L'antibiotico va preso a stomaco pieno o vuoto?


          Un altro consiglio che mi sento di darti, visto la potenza di questi fermenti lattici, è quello di assumerli inizialmente a stomaco vuoto (mattino o sera poco prima di coricarsi) ma se dovessi sentire dei fastidi o peggioramento dei sintomi, è meglio assumerli a stomaco pieno.
          Usa il buon senso e "ascolta" il tuo corpo.

          Fermenti lattici per antibiotici


          Caratteristiche dei fermenti lattici migliori per antibiotici.

          CAPSULE GASTRO-RESISTENTI 
          Per garantire la loro resistenza ai succhi gastrici. Evita i preparati in "bustina" che non riuscirebbero ad attraversare gli acidi di stomaco e bile e arrivare vivi all'intestino.

          DEVONO CONTENERE ALMENO:

          - Lactobacillus Acidophilus,
          - Bifidobatteri Bifidum

          Ogni ceppo batterico in più equivale ad un "ripopolamento" più completo per il tuo intestino.

          Ceppi batterici che sono in grado di produrre composti con attività antimicrobica e antifungina: 

          • Lactobacillo lactis, 

          Ceppi batterici che favoriscono l'assimilazione e produzione di minerali e micronutrienti: 

          • Lactobacillus Bulgaricus, Ramnosus, Paracasei, Reuteri, Brevis, Acidophilus

          Lactobacillus Casei: Producendo acido lattico, può aiutare nella propagazione e nello sviluppo di batteri definiti "benefici".

          Ceppi batterici che favoriscono la produzione di vitamine del gruppo B: 

          • Lactobacillus acidophilus, plantarum, bulgaricus, Streptococcus thermophilus

          Lactobacillus helveticus: previene l’adesione di Escherichia Coli alle cellule intestinali.

          Lactobacillus salivarius: riduce l'infiammazione

          Bifidobatteri longum: tiene lontano gli agenti patogeni, utile per evitare la formazione dei gas intestinali e stimola il sistema immunitario.


          I probiotici consigliati ad inizio articolo, hanno un buon numero di ceppi batterici per ripopolare al meglio l'intestino ed evitare i fastidiosi effetti collaterali degli antibiotici.


          Bene, spero di averti spiegato in modo semplice come funziona un antibiotico e guidato nella scelta del fermento lattico migliore per riparare i danni del farmaco.
          Se pensi di poter aiutare qualcun altro, condividi l'articolo cliccando uno dei tasti social che vedi a fondo pagina. Mi farebbe molto piacere. Grazie.

          aggiornato febbraio 2019

          FUERTEVENTURA: CLIMA E SPIAGGE MENO VENTOSE

          Il clima a Fuerteventura lo descriverei in poche parole:
          • Variabile. Molto.
          • Escursione termica tra giorno e notte maggiore rispetto alla più calda Gran Canaria. 
          • Nelle giornate in cui il cielo è terso, il sole è cocente.

          FUERTEVENTURA: CLIMA


          • Nelle giornate con poco vento l'isola è una meraviglia da girare e godere delle belle spiagge.
          • In inverno, possibilità di raffreddori alta visto il clima molto variabile. Io me lo sono presa.
          • A Gennaio, quando sono stata io, le temperature erano stabili sui 23 gradi e la sera si sono toccati anche i 13 gradi. Come usuale alle Canarie, soggiornavo in appartamenti senza riscaldamento non ne sentivo la necessità ma dormivo con un pigiama di pile e piumone sul letto. 
          • In estate le temperature arrivano anche sui 40 gradi. Il rischio di scottature è alto poiché il vento non fa percepire sulla pelle quanto il sole "bruci".
          • Ad agosto si svolgono i campionati mondiali di windsurf per cui lo segnalo come mese più ventoso dell'anno.
          • Ottobre, novembre, a mio modesto parere, sono i mesi migliori per un soggiorno a Fuerteventura.
          FUERTEVENTURA CLIMA
          FUERTEVENTURA: CLIMA E SPIAGGE MENO VENTOSE

          Ricordati di partire con una buona crema solare in valigia (massimo 100ml) con una protezione medio-alta non solo per evitare scottature ma anche le macchie solari su viso e spalle che tendono a manifestarsi post vacanza.

          Crema Solare con Filtri Minerali e oli di Buriti
          Protezione media
          Voto medio su 6 recensioni: Da non perdere
          € 18,00

          Se stai cercando un alloggio per le tue vacanze a Fuerteventura, questo è l'articolo che fa per te:

          👉 Zona migliore in cui alloggiare a Fuerteventura

          Fuerteventura in villa a Corralejo!


          Se viaggiate con una famiglia numerosa, o più famiglie, e volete risparmiare scegliendo un unico alloggio, vi consiglio di prenotare la villa di un host italiano che ha 3 camere da letto: villa Matilde a Fuerteventura.


          Fuerteventura: spiagge meno ventose



          Fuerteventura è l'isola per eccellenza delle belle spiagge, le trovi sparse per tutta l'isola.
          Se stai cercando una spiaggia di Fuerteventura poco ventosa, mi spiace dirti che... tutte le spiagge di Fuerteventura sono ventose. Non ci scappi. Sono ampie e aperte per cui difficile trovare riparo.

          Molto dipende anche dalla giornata. Sono andata per 2 giorni di fila nella stessa spiaggia di Sotavento (vedi immagine sotto) quella ritenuta più ventosa dell'isola.

          Il primo giorno è stato una meraviglia: una leggera brezza ci accompagnava ed era un vero piacere camminare in questa spiaggia infinita tra le varie "pozzanghere" che forma. Ci sono stata un paio d'ore. 

          spiagge di fuerte
          Sotavento, Jandia

          Il giorno successivo, purtroppo, la situazione era molto diversa e sono scappata via dopo 15 minuti. Il vento era forte. Nonostante il clima ventoso, c'era comunque gente, molti dei quali si allenavano in mare surfando. 

          dove soggiornare a fuerteventura
          Sotavento, surfing

          Lo stesso discorso vale per le altre spiagge a:

          • Corralejo, 
          • Caleta de Fuste, 
          • Morro del Jable,
          • la Concha beach a "El Cotillo"


          Girando tutte le spiagge, vedrai spesso le persone prendere il sole riparate dentro a dei cerchi di pietra, sotto il muretto o sotto la costa. Si fa questo proprio per prendere il sole evitando il fastidio del vento. Qui di seguito alcune immagine tratte dal mio ultimo viaggio.

          fuerteventura dove dormire
          Caleta de Fuste

          Spiagge Fuerteventura
          Morro del Jable

          fuerteventura dove soggiornare
          La Concha

          Ricordati di noleggiare un'auto per visitare Fuerteventura: è uno dei modi migliori e poco costoso per goderla appieno. Puoi cavartela con 70€ la settimana per un'utilitaria.

          NOLEGGIO AUTO alle CANARIE


          Vita notturna Fuerteventura dove andare? 


          Te lo dico con tutto il cuore: cambia isola. Se cerchi vita notturna alle Canarie meglio optare per Las Americas a Tenerife ⇨ Canarie vita notturna dove soggiornare.

          Durata del volo per Fuerteventura


          3 ore e 30 minuti, di media, partendo da Milano.

          Misure bagaglio mano volo Ryanair per Fuerteventura

          Le misure del bagaglio a mano consentite a bordo sui voli Ryanair sono di: 55x40x20cm. Peso massimo 10 chili.



          CERCA QUI tutti i volo per FUERTEVENTURA dalle varie città d'Italia.


          E con questo capitolo, finisco uno dei vari articoli dedicati a Fuerteventura raccolti dalla mia esperienza di viaggio.
          Se conosci qualcuno che abbia voglia di visitare per la prima volta Fuerteventura, inviaglielo via social o email cliccando uno dei tasti qui sotto in modo che possa farsi un'idea di quello che troverà. Grazie.

          Articoli correlati:


          updated Gennaio 2019

          Yandex.Metrica