Moira Tips

Blog personale in cui esprimo le mie opinioni ed esperienze su vari temi: affitti brevi e portali usati (Booking, Airbnb, HomeAway...), consigli di viaggio, Vacanze alle Canarie e molto altro.

CARENZA VITAMINA D: INTEGRATORI MIGLIORI

VITAMINA D integratori migliori per l'inverno

Rispondo a queste domande:

Quali sono i cibi che contengono la vitamina D: dove si trova? Come il corpo produce vitamina D? A cosa serve la vitamina D? Dove si trova la vitamina D? I benefici della vitamina D. Carenza vitamina D sintomi: cosa causa una sua mancanza? I migliori integratori di vitamina D per riequilibrare la salute. Vitamina D 10000 UI è la dose giusta per correggere l'ipovitaminosi? Integratori di vitamina d migliori per quanto tempo prenderli?


CARENZA VITAMINA D INTEGRATORI MIGLIORI


Il miglior integratore di vitamina D


Se ti stai chiedendo quali sono i cibi che contengono la vitamina D, ti dico che più che un alimento devi cercare i raggi UVB difatti...

Il miglior integratore di vitamina D è il sole. I raggi solari vengono assorbiti dalla tua pelle quindi più "pelle" metti al sole più vitamina D il tuo corpo può creare.
Lo dico per esperienza, ho curato una grave carenza di vitamina D con un integratore potente di vitamina D e l'esposizione al sole ma in un posto in cui i raggi sono abbastanza diretti e forti. Più avanti vedrai l'esito dei miei esami.

Quali Esami del sangue devi fare?


ATTENZIONE: Il livello che devi verificare NON è 1-25 DIIDROSSI-vitamina D ma il 25-OH vitamina D.
Il primo testa solamente la tua funzionalità renale. Per esempio il mio valore Di 1-25 D era ottimale ma il 25-OH era carentissimo.
Ti consiglio vivamente, al tuo prossimo esame del sangue, di far aggiungere al tuo dottore questa analisi specifica. È un esame che veramente può cambiarti la vita… in meglio.

NOTA:
se sei carente grave come lo ero io, hai bisogno di una integrazione potente e massiccia. Te lo dirà anche il tuo dottore. Almeno una pillola a settimana contenente 50000 UI (per almeno un mese e mezzo) come queste capsule di vitamina D3 in vendita su Amazon. Per le carenze meno gravi della mia sono sufficienti dosi minori, anche sui 10000 UI.



Se invece hai valori nella norma e stai solo cercando un integratore di vitamina D per la stagione invernale, un 1000 UI è più che sufficiente. 👇
D1000 - Integratore Alimentare a base di Vitamina D
Una vitamina fondamentale per il benessere psicofisico
Voto medio su 58 recensioni: Da non perdere
€ 12,80
Dopo questa prefazione, approfondisco l'articolo nello specifico rispondendo alle domande più comuni.



Quali sono i cibi che contengono la vitamina D?


I cibi che contengono la vitamina D sono quelli "grassi", in primis: latte, burro, uova, pesce azzurro (tonno, salmone, sgombri... ). Per esempio 100 grammi di salmone affumicato contengono 685 UI di vitamina D, una tazza di latte può contenere di media 120 UI di vitamina D che sono comunque insufficienti per chi ha una carenza.

NOTA: Devi sapere che la carenza di vitamina D è molto diffusa soprattutto in Italia e si aggrava maggiormente in inverno quando stiamo coperti e al chiuso per lungo tempo.

Fabbisogno di vitamina d


Nonostante gli integratori indichino dosaggi più bassi, il fabbisogno giornaliero di vitamina D, di un adulto sano, si aggira intorno ai 1500 UI. Per cui se NON ti esponi al sole durante l'inverno, è bene assumere un integratore di almeno 1000-2000 UI al giorno. 

Ad ogni modo suggerisco di fare l'esame del sangue per essere sicuri di avere un'ipovitaminosi.

Il livello di Vitamina D 


  • sotto i 20 ng/ml sei in carenza
  • tra i 20-29 sei insufficiente di vitamina D
  • tra i 30-100 è sufficiente
  • oltre i 100 hai un eccesso della vitamina del sole (rarissimo)

Se il sole crea la vitamina D perché siamo carenti?


Esattamente quello che ho pensato io quando ho fatto gli esami del sangue e mi sono ritrovata questo esito disastroso. ⇩

Valore di vitamina D inesistente intorno ai 9.8 ng/ml

livello ottimale vitamina D


Il livello di Vitamina D ottimale è intorno ai 40/50 ng/ml


La mia prima reazione fu di stupore. Io prendo il sole, ho la carnagione olivastra, mi abbronzo, non ho problemi ossei ma come posso avere un valore basso di vitamina D?

Leggendo scopro il motivo per cui avevo valori bassi di vitamina D. Nel prossimo capitolo ti elenco le cause più comuni che creano carenza per farti capire se potresti averla anche tu.


CAUSE DELLE CARENZA DI VITAMINA D


  • Usi sempre creme solari, magari ad alta protezione.
  • Hai la pelle che si abbronza facilmente. La melanina è utile per impedire di scottarsi ma è anche un filtro contro l’assorbimento di vitamina D.
  • Hai più di 60 anni. Più la pelle invecchia e più sintetizza meno vitamina D.
  • Lavori al chiuso per molte ore al giorno o stai dietro ad un vetro/finestra chiusa (ti arrivano i raggi UVA ma non gli UVB).
  • Sei abbondantemente in sovrappeso.
  • Sei di carnagione scura (ispanici, africani…)
  • Vivi in un luogo con un un alto tasso di inquinamento atmosferico che scherma i raggi solari.
  • Indossi sempre abiti che ti coprono tutto il corpo (ad esempio il Burqa)
  • Soffri di malattie che causano malassorbimento (come la celiachia)
  • Hai malattie del fegato e dei reni: La vitamina D che la tua pelle assorbe a contatto con il sole è in forma inattiva. Per trasformarla nella forma attiva, utile per il tuo corpo, è necessario che il fegato e reni siano in buona salute.
  • Ridotta esposizione solare (la più comune).
Sai cosa ha causato la mia carenza? Se ci penso mi prendo a schiaffi da sola...

Man mano che leggevo i libri ho scoperto che la causa principale della mia carenza cronica di vitamina D è dovuta alla crema solare che io uso da anni ogni volta che mi espongo al sole durante una vacanza al mare d'inverno o d'estate, per proteggere la pelle dai danni del sole e dall'invecchiamento. Ed usavo pure protezioni alte su tutto il corpo stese, come da manuale, anche 30 minuti prima di espormi al sole.

Con orrore scopro che mentre cercavo di tutelarmi dal melanoma della pelle, riducevo inconsapevolmente il mio livello di vitamina D e mi esponevo al rischio di prendere altri tumori (ovaie, seno, colon… ben 17 secondo gli studi che ho letto). 😓


A cosa serve la vitamina D?


La Vitamina D è un ormone... tu lo sapevi? Io no.
Un giusto dosaggio nel sangue, è in grado di prevenire:
  • osteoporosi
  • rachitismo
  • raffreddori ricorrenti
  • influenza
  • diabete
  • sindrome da affaticamento
  • il dolore di causa ignota a muscoli, giunture e ossa
  • il deterioramento cognitivo senile
  • le infiammazioni intestinali, la retto-colite ulcerosa
  • l’asma e molte altri disturbi fino a ritardare, se non evitare, malattie più gravi come:
  • sclerosi multipla e 17 tipi di cancro.


SINTOMI della CARENZA di VITAMINA D



La carenza anche cronica di vitamina D non da sintomi riconoscibili. Potresti definirti meteoropatica, in assenza di sole diventi nervosa o tendi alla depressione in inverno. Alcuni sintomi potrebbero essere riconducibili a dolori articolari, colon irritabile, dolori muscolari, unghie fragili.

Io ero sempre stanca, sempre. Poca energia, spossatezza, stanchezza muscolare, carie continue (mai avute prima)... per cui ho deciso di fare un'indagine. Va detto anche che la vitamina D è collegata anche all'assorbimento del calcio da qui il rischio di osteoporosi in caso di carenza.

ATTENZIONE la carenza di vitamina D spesso è un indicatore di disfunzioni alla tiroide (come l'ipotiroidismo) per cui fai esami anche per valutare la funzionalità di questa ghiandola.


Curare la carenza di Vitamina D in modo naturale


Allora... va detto che se la carenza è minima, l'esposizione al sole senza filtri solari è sufficiente se invece è un po' più severa, consiglio un'integrazione. Le indicazioni qui sotto sono per l'estate, in inverno i raggi solari, in Italia, sono meno potenti per cui i tempi di esposizione sono di molto maggiori.

  • Il sole va preso nelle ore centrali e senza creme con filtri UV (meglio dalle 12:00 alle 14:00).
  • La pelle di una persone di carnagione chiara ci impiega circa 15 minuti per produrre 10.000 UI di D3 mentre il tempo d’esposizione aumenta per le persone con la pelle scura: da 30 minuti ad paio d’ore per chi ha la pelle molto scura (es. Africa centrale).
  • Dopo aver fatto scorta di vitamina D, puoi mettere la crema solare o ripararti dal sole per evitare scottature.
  • Se hai la pelle molto chiara 15 minuti sotto il sole di mezzogiorno potrebbero essere troppi quindi appena vedi che si arrossa togliti dal sole o copriti; quello è il tuo limite massimo quotidiano d'esposizione.
  • Spogliati più che puoi (in costume da bagno sarebbe l’ideale) più “pelle esponi al sole” più il corpo produrrà vitamina D.
  • Il lettino solare con i suoi raggi UVB è un’alternativa per chi d’inverno non può spostarsi. Non più di 15 minuti per seduta.

Scoperto l’arcano del mio inadeguato apporto di vitamina D sono diventata una fan sfegatata delle vacanze al mare in inverno e mi sono esposta al sole in modo efficace (senza filtri solari per almeno 30 minuti al giorno) e questi sono i risultati alcuni mesi dopo il primo esame:


La vitamina D da 9.8 ng/ml è aumentata fino a 27.5 ng/ml (fino a 29 è ancora insufficiente)

Considera che prendevo pure un integratore potente: le gocce orali DIBASE 10000 che contengono colecalciferolo (vitamina D3). 

La vitamina D è mutuabile? Sì, la può prescrivere il dottore ma solo se negli esami del sangue sei risultato in deficit. Altrimenti per piccole carenze o per integrare la perdita fisiologica dovuta a lunghi inverni o poca esposizione solare devi comprare un integratore di supporto.

Va detto anche che il classico integratore mutuabile e un liquido oleoso da stendere sul pane e non è proprio gustoso né comodo da assumere. Per cui molti si orientano sulle classiche capsule che però non sono mutuabili.


Carenza di Vitamina D


Se il tuo medico di base, per qualsiasi strano motivo, non ti facesse la prescrizione, puoi fare l’esame del sangue privatamente in una clinica/ospedale ma prima, per sicurezza, telefona o recati al CUP per chiedere informazioni e prezzi a riguardo.

Dopo la mia scoperta sull'importanza della vitamina D, ho fatto fare l'esame a tutti quelli che conoscevo. Non ti immagini quanti sono risultati carenti. Solo mio padre, anche se anziano, non è risultato carente perché ogni giorno, pure in inverno, fa la sua passeggiata pomeridiana e sta molto all'aperto a curare il suo orticello.


Integratori per aumentare il livello di vitamina D



L’integratore più consigliato dai dottori è quello che sto usando io: COLECALCIFEROLO ovvero la vitamina D3. Lo uso quando non faccio vacanze al mare d'inverno e di conseguenza passo lunghi periodi senza espormi al sole.
C’è anche la vitamina D2 chiamata "ergocalciferolo" ma la D3 è 50-100 volte più attiva della D2 quindi se proprio devi scegliere, compra la più efficace.

L’integratore che uso io, necessita di ricetta medica ma in commercio ce ne sono tanti altri con dosaggi simili senza necessità di prescrizione medica.
Ad ogni modo se facendo gli esami del sangue riscontri una grave carenza sarà il tuo medico a prescriverti l’integratore.

NOTA: Non fare di testa tua, accertati di averne bisogno perché se sei carente ti serviranno dosi importanti.
Ricordo che la vitamina D si accumula nell'organismo per cui, se non sei in deficit, non esagerare con dosi troppo alte rimani su un dosaggi di 1000/2000 UI solo nel periodo invernale o quando non hai possibilità di stare al sole per diverso tempo.

L'integrazione a dosi massicce ti aiuta a recuperare il deficit mentre quella più soft ti aiuta a non perdere le scorte di vitamina D durante il periodo invernale proteggendoti dalle comuni malattie da raffreddamento e supportando il sistema immunitario.

Sai la cosa più scioccante? Sono stata io a richiedere al dottore di fare questo esame altrimenti manco lo considerano. Fanno sempre fare i soliti esami classici.
Invece è importantissimo indagare anche le carenze nutrizionali soprattutto in un epoca come la nostra dove i cibi sono poveri di nutrienti e si mangia male.
Lo sai che la maggior parte delle persone, pur essendo sovrappeso sono malnutrite? Approfondirò il tema deficit nutrizionali in altri post.

👉Se ti va, puoi ricevere una notifica ogni volta che pubblico un articolo a tema "salute e benessere".

Avendo, tuttora, migliorato la situazione mi regalo comunque, ogni anno, almeno 7 giorni al mare in inverno per integrare la vitamina D (alle isole Canarie) per evitare di tornare in deficit e, in aggiunta, se sto troppo in ufficio o non posso mettermi al sole, assumo un integratore di supporto più blando di circa 1000-2000 UI per compressa ogni giorno e lo sospendo quando prendo il sole.
tempo esposizione sole vitamina d
Nell'immagine: Vacanza in inverno a Gran Canaria per fare scorta di vitamina D

Bene, per oggi è tutto... se pensi che questo articolo possa essere utile a qualcuna delle tue amiche che soffre di osteoporosi o è vittima di numerosi malanni soprattutto nella stagione fredda, mettila a conoscenza di questa "epidemia sconosciuta" inviagli il link via mail o sul tuo social preferito cliccando uno dei tasti qui sotto. Grazie e buona scorpacciata di vitamina D!

Noi ci vediamo in spiaggia alle Canarie: un posto molto indicato per curare le carenze di vitamina D o rimpinguare la scorta con un break invernale al sole. 😊

👉 Capsule potenti di vitamina D3 in vendita su Amazon.
👉 Articolo correlato: Tutto sui fermenti lattici: quali i migliori e perchè usarli.

updated Dicembre 2018

CAPODANNO alle CANARIE 2019

Capodanno alle Canarie: dove andare? Meglio Capodanno a Tenerife o Capodanno a Gran Canaria, opinioni.

Capodanno alle Canarie


La zona migliore per fare Capodanno al caldo senza spendere una fortuna né allontanandosi troppo da casa affrontando debilitanti fusi orari, si trova a circa 4 ore dall'Italia in un arcipelago sito nell'oceano Atlantico: le isole Canarie.

canarie capodanno
Capodanno alle Canarie
Nell'immagine sopra: la spiaggia di El cotillo - la Concha a Fuertentura. Sabbia bianca e mare cristallino. Questa foto l'ho fatta con il mio smartphone durante l'ultimo viaggio a Fuerteventura, a cavallo tra gennaio e febbraio. Dal vivo è ancora più bella.

Se vuoi alloggiare di fronte a questa spiaggia non hai molta scelta:
👉 devi per forza prenotare un appartamento nell'unica struttura che vedi sullo sfondo nella foto. Il paese è a circa 2 chilometri di distanza in cui puoi trovare numerosi ristorantini tipici e negozi per fare spesa.


Canarie a Capodanno?


Dove abbronzarsi a dicembre?

Non in tutte le isole Canarie è possibile fare un bagno in mare in inverno, ma in tutte è possibile prendere il sole.
Le isole più ventose sono Lanzarote e Fuerteventura ma se stai riparato sotto il muretto di cinta della spiaggia, o dentro i ripari che hanno costruito gli abitanti del posto, ti assicuro che il sole cocente lo senti, eccome!

Spiagge Fuerte
Fuerteventura - Morro del Jable a febbraio

Nell'immagine che vedi qui sotto e sopra, ho preso esempio dagli altri "spiaggiati" e mi sono stesa sotto costa a prendere il sole... que calor! Consigliati fortemente cappello e occhiali da sole seppure alcuni dei miei "vicini di spiaggia" non li indossino se vuoi evitare insolazioni o mal di testa, meglio metterli.

caleta de fuste turisti
Caleta de Fuste a gennaio

Ti suggerisco anche di comprare una crema solare di 100ml da imbarcare in aereo, di minimo 25 spf (meglio 50 spf per il viso, per evitare il formarsi di antiestetiche macchie solari in volto). Indossa, in ogni caso, un costume da bagno sotto i vestiti perché se ti stendi al sole in un anfratto riparato, tra un tour e l'altro, dopo pochi minuti ti denudi perché fa veramente troppo caldo. Oddio, il nudismo è accettato in Spagna per cui se non avessi il costume... 😇


Capodanno alle Canarie: dove?


Le Canarie sono 8 isole (l'ultima aggiunta è "La Graciosa") una diversa dall'altra che possono accontentare tutti i gusti:
- amanti della tintarella, (tutte le isole)
- amanti del trekking, (Lanzarote)
- delle passeggiate in mezzo alla natura, (Lanzarote e Fuerteventura)
- shopping in zona turistica, divertimento, locali, (Tenerife)
- mare e sole in inverno, spiagge attrezzate (Gran Canaria e Tenerife).

Ne ho citate solo 4, le più turistiche e facili da raggiungere con un volo diretto dall'Italia.

Vediamo insieme dove andare...

Capodanno a Fuerteventura o Lanzarote?


Se hai pochi giorni di vacanza e non vuoi spendere troppo, prediligi Fuerteventura o Lanzarote in 3 ore di volo le raggiungi comodamente.

vacanze invernali
Ripari anti vento in cui sdraiarsi all'interno

Se hai almeno una settimana di vacanza, e vuoi fare la classica vacanza mare, spiaggia, sole, lettino... prediligi Tenerife o Gran Canaria rigorosamente nelle zone che ti elenco qui sotto.


Capodanno a Tenerife o capodanno a Gran Canaria?


Scrivo Capodanno ma vale anche per le vacanze al mare a gennaio, febbraio, Marzo, Pasqua inclusa.

Ti consiglio di prenotare un alloggio vicino a queste 3 spiagge:

Playa Anfi del Mar a Gran Canaria 👇
Se ti piace l'idea di soggiornare vicino a questa bella spiaggia di sabbia bianca, devi sapere che intorno a questo resort ci sono degli appartamenti in multiproprietà o strutture riservate ed esclusive. A volte alcuni appartamenti finiscono su Booking per alcuni periodi e sono veramente suggestivi vista mozzafiato fronte Anfi del Mar.

👉 Ne puoi vedere uno qui: Capodanno a Gran Canaria.

👉 Mentre il primo hotel accessibile sia come prezzi che come vicinanza è il Marina Elite: prenota qui il tuo capodanno al caldo.

👉 Se vuoi buttarti sul 5 stelle prediligi il Radisson Hotel sempre con le camere fronte mare: Capodanno al mare.

gran canaria a capodanno

Playa Amadores a Gran Canaria ⇩⇩⇩
Un altra spiaggia popolare di Gran Canaria protetta dai forti venti. Attorno a questa spiaggia ci sono gli hotel a 5 stelle e più in dietro, sulle colline ci sono anche gli appartamenti. Da questa zona si possono ammirare dei bei tramonti e in spiaggia il sole rimane più a lungo della precedente Anfi del mar. Prenota qui un alloggio per fare capodanno al mare.

vacanze mare in inverno

Las Vistas a Tenerife ⇩⇩⇩
Questa zona, a sud-est di Tenerife, è una delle migliori per passare l'inverno e il capodanno.
Se cerchi un alloggio in questa zona con una vista sulla spiaggia, ti consiglio...
👉 questo complesso di appartamenti, ideale per le tue vacanze invernali al caldo - Vista Sur.
Tenerife in inverno dove andare
Las Vistas Tenerife


Queste 3 spiagge sono protette dai forti venti (le hanno costruite a conca per questo motivo) e stanno nella zona più soleggiata delle varie isole. Personalmente trovo la zona di Gran Canaria, in cui sono racchiuse le prime due spiagge sopraccitate, la zona migliore dove andare in inverno al mare perché il clima è più caldo e stabile di Tenerife. Questo te lo dico con certezza visto che ho una casa vacanza in quella zona e visito spesso le Canarie, soprattutto in autunno-inverno. 

Per quel che riguarda Tenerife ti posto questa mappa 👇

tenerife mappa

La zona indicata dalla freccia è Las Vistas. I pallini blu sono le strutture presenti. Le righe blu sono le zone perfette per sdraiarsi a prendere il sole. 


Capodanno alle Canarie:

Dove andare se ti piacciono le passeggiate in spiaggia?


A Fuerteventura. Isola in cui ci sono nelle spiagge ampissime in cui camminare respirando aria purissima. Se hai allergie o problemi respiratori, qui si attenuano.
Io ci sono stata a gennaio e febbraio. Certo, il bagno in mare te lo scordi, almeno che tu non abbia la pellaccia dei nordici che saltano in mare come se fosse il mediterraneo ad Agosto... però ci si abbronza anche camminando su e giù per la battigia.
Una lettrice del blog mi ha consigliato di comprare una muta. Anche una maglia protettiva anti scottature è indicata che, seppur non sia idrorepellente, protegge dal freddo e dal vento.

Puoi trovare questi prodotti anche su Amazon:
la muta per i bambini
la maglia protettiva per adulti.

Come puoi vedere nell'immagine sotto, in una delle tante spiagge che bagnano Fuerteventura, ci sono tante persone che passeggiano... chi a torso nudo e in costume ma i più avevano pantaloncini e t-shirt.

inverno al caldo
Playa de Costa Calma - Fuerteventura

Se questo tipo di vacanza è quella che cerchi, ti consiglio di prenotare un alloggio a Morro del Jable nel Sud dell'isola: una bellissima spiaggia talmente lunga da non vedere la fine. Un piccolo centro turistico pieno zeppo di tedeschi in cui trovi negozi, hotel e un grazioso centro con tanti ristoranti in cui sedersi a gustare pesce o altre prelibatezze.

Capodanno alle Canarie 

per gli amanti della natura


A parte Fuerteventura, aggiungo Lanzarote che è ricca di cose originali da visitare. Non si va a Lanzarote in inverno per la classica vacanza mare (ma se si volesse meglio prediligere il Sud soggiornando a Playa Blanca), piuttosto è meglio passare qualche giorno itinerante per visitare l'isola a passeggiare tra vulcani, cenoti, caverne sotterranee... 

Lanzarote in inverno
Los Hervideros, Lanzarote

Per farti un'idea delle tante cose da vedere, leggi questo articolo di approfondimento: 
Spesa media volo Canarie 120 A/R con Ryanair
Spesa media alloggio... a Capodanno i prezzi aumentano notevolmente soprattutto in zona turistica. Calcola un 100€ a notte a coppia per un appartamento.
Spesa media noleggio auto 90€ prenotando online.


Bene, direi che ti ho elencato varie soluzioni che potresti prendere in considerazione per le tue vacanze invernali. Se ci stai facendo un pensierino, condividi l'articolo con i tuoi compagni di viaggio e Buen viaje!

Articoli correlati:

updated Novembre 2018

DOTAZIONE AUTO CROAZIA

Per viaggiare in Croazia in auto, senza rischiare di prendere multe, serve dotare la tua auto di 3 cose che ti elenco in questo articolo.

È obbligatorio avere un kit di primo soccorso per viaggiare in Croazia?


Sì, sia se viaggi in auto, in moto e pure in bicicletta.

Non è l'unica cosa obbligatoria da portarsi in Croazia, serve pure:

Triangolo d'avvertimento SWT1. Circa 7€
Kit lampadine di ricambio H1/H7. Sugli 11€
I giubbetto con righe catarifrangenti. Da 6€ in su.

Se hai bisogno di tutte e 3 queste cose, ti consiglio di risparmiare soldi comprando questo kit dotazione auto Croazia (valido anche se viaggi in Germania). Con meno di 20€ le metti in auto tutte insieme.



CROAZIA IN AUTO: NORMATIVA


Sono andata in Croazia a settembre 2017 e ho dovuto informarmi sulla normativa vigente che richiede il trasporto sul mezzo del PRVA POMOĆ (cassetta di primo soccorso).

Se hai già il triangolo, il giubbotto catarifrangente e il kit luci, puoi comprare solo la valigetta di primo soccorso: ti suggerisco di acquistarla prima di partire, per risparmiare.

prezzi del kit di primo soccorso auto si aggirano sui 15€. Un piccolo investimento per evitare multe che superano anche 300€.

Ti consiglio di comprare la cassetta che ho scelto io, per vari motivi:

  • Buon prezzo,
  • Conforme alla norma din 13164,
  • Il foglio con la descrizione del contenuto è in varie lingue ed è perfetto se viaggi all'estero,
  • Ha una striscia di velcro che si aggancia al tessuto dell'auto evitando che si sposti durante la guida.
Lo trovi in vendita su Amazon cliccando sull'immagine o qui ⇨ Cassetta Pronto Soccorso Auto per la Croazia e Slovenia.

DOTAZIONE AUTO CROAZIA
DOTAZIONE AUTO CROAZIA

Contiene:

- 14 fasciature adesive di varie misure
- 1 benda sterile con tampone 6x8 cm
- 1 benda sterile con tampone 10x12 cm
- 2 bende sterili con tampone 8x10 cm
- 1 telo sterile 40x60 cm
- 1 telo sterile 60x80 cm
- 3x2 compresse sterili 10x10 cm
- 1 nastro cerotto 5m x 2,5 cm
- 3 bende elastiche 8 cm x 4 m
- 2 bende elastiche 6 cm x 4 m
- 2 teli triangolari 96x96x136 cm
- 1 paio di forbici inox 14,5 cm
- 4 guanti monouso
- 1 coperta isotermica
- 2 salviette umidificate

Il kit lo trovi anche nelle aree di sosta prima del confine Sloveno / Croato ma sai com'è... il prezzo potrebbe essere più alto visto che NON hai altre alternative.

Se transiti anche per la Slovenia, sappi che, oltre al kit dovrai munirti di un piccolo estintore da tenere in auto.

Ti consiglio questo ⇨ Estintore in Polvere per l'uso su autoveicoli o imbarcazioni da diporto.


Bene... direi che sei pronto per il tuo viaggio in Croazia senza pensieri, ti segnalo anche un altro mio articolo in caso volessi fare tappa a Trieste per vedere il castello Miramare.

Buon viaggio e... se ti ho facilitato la ricerca, ricambia con una condivisione dell'articolo cliccando uno dei tasti social che vedi qui sotto, mi fa sempre piacere. Grazie.
aggiornato Novembre 2018

BLACK FRIDAY 2018: come prepararsi a fare ottimi affari


  • Quest'anno il black Friday, il famoso venerdì nero, cadrà il 23 novembre 2018. Da Ikea, le offerte dureranno per 2 giorni dal 23 al 25 novembre.
  • Su Amazon la settimana del Black Friday sarà dal 19 al 25 novembre.
  • Finita la settimana del Black Friday, il lunedì 26 sarà la volta del Cyber Monday.
Ci saranno sconti e grosse offerte sugli e-commerce come Amazon ma anche nei negozi fisici come Mediaworld.


Black Friday 2018 in Italia


Come prepararsi per ottenere grandi sconti per fare i regali di Natale e non solo?

Devi necessariamente giocare d'anticipo visto che i prodotti più ambiti come elettrodomestici, smartphone o Smart Tv vengono venduti scontati solo in numero limitato e ci sono molti utenti interessati.

1. Ti consiglio già da ora di prepararti una lista di articoli che vorresti comprare.

2. Se compri online, cosa che ti consiglio di fare per battere la concorrenza sul tempo, ti conviene accedere al tuo account Amazon in questi giorni e salvare gli articoli in una lista. Per farlo è sufficiente cliccare il tasto grigio che trovi a destra della foto e descrizione del prodotto. In alternativa li puoi aggiungere al carrello e finalizzare l'acquisto il 19 novembre.

wish list amazon
3. Come nel famoso e-commerce Amazon, molto spesso le offerte partono prima del 23 novembre, soprattutto nei negozi off-line, possono anticipare di una settimana per cui direi che intorno al lunedì 19 novembre, è bene monitorare gli articoli che ci interessano.

ATTENZIONE: Non è detto che ciò che ti interessi venga scontato.


DOVE TROVARE OFFERTE SU AMAZON SENZA ASPETTARE IL BLACK FRIDAY?

- Nella pagina "offerte di oggi".
- Nella pagina "outlet".

Cliccando il link "offerte di oggi", ti troverai nella pagina dedicata alle "offerte del giorno e offerte a tempo"; una volta atterrato nella pagina indicata, se fai scorrere il cursore potrai vedere, sulla destra del sito, un riquadro grigio in cui selezionare la categoria di ciò che ti interessa: inutile guardarle tutte.
Come vedi nell'immagine sotto, ci sono tantissime categorie.

offerte amazon

Per esempio, se vuoi comprare una valigia con le misure giuste per volare con Ryanair dovrai spuntare la voce "Valigeria" e vedere se tra le offerte proposte c'è qualcosa di utile. Ti ricordo che l'unico bagaglio a mano gratuito concesso sui voli aerei Ryanair misura 20x35x20cm, lo puoi vedere qui in caso volessi aggiungerlo nella tua wish list.

La pagina "outlet" è più comoda e funzionale, a mio avviso.
Se, per esempio, cerchi offerte per oggetti utili per arredare la tua casa in affitto come delle salviette che, tra macchie indelebili e furti, è sempre meglio averne di scorta... devi spuntare la voce "casa e cucina" e poi, come vedrai nell'immagine sotto, scegliere la sotto-categoria idonea che in questo caso è "Tutto per il bagno".

amazon offerte per la casa

A volte non è necessario aspettare il Black Friday per ottenere sconti rilevanti 😏
- Per rendere la tua ricerca più performante puoi scaricare un App sul tuo PC, si chiama Amazon Assistant e ti manda le notifiche sulle offerte che segui.

Ti segnalo un altro mio articolo che potrebbe esserti utile se sei in cerca di idee per i regali di Natale o se vorresti risparmiare.

7 Regali di Natale economici per accontentare tutti.

Come sempre, una condivisione dell'articolo è sempre gradita. Schisà 'l butù del social qui sotto. Thanks!

updated Novembre 2018

COSA REGALARE A NATALE spendendo poco?

Cosa regalare a Natale spendendo poco? Indeciso su cosa regalare ai tuoi amici, fidanzata, moglie, fratello, padre, conoscenti vari? Qui di seguito una lista di idee, da cui prendere spunto, per dei regali di natale economici (dai 15 ai 40€).

Innanzitutto bisogna valutare i gusti di chi riceve il regalo quindi la prima cosa da fare è "definire cosa ama o di cosa ha bisogno".

⇒ Osserva come si veste, le sue passioni, di cosa parla spesso, com'è casa sua, se sta attraversando un periodo particolare come un trasloco, nuovo lavoro o gravidanza, in modo da poter regalare qualcosa di mirato.

⇒ Se sei solito comprare i regali online su Amazon, ti suggerisco di monitorare la pagina delle offerte a tempo last minute prima di tutte le altre.

Pensieri di Natale
COSA REGALARE A NATALE spendendo poco?

8 idee regalo per natale


Cominciamo ad esplorare il mercato dei regali economici ma utili e d'effetto che renderà il destinatario felice di averti come amico o parente.
Spendere poco non vuol dire comprare inutilate di bassa qualità ma saper scegliere, tra le tante cose in commercio, il regalo più idoneo.

NOTA: Ogni articolo illustrato, è visibile e acquistabile nel rispettivo e-commerce cliccando il link o l'immagine corrispondente in ogni paragrafo.

In questo articolo:

  1. - Regali di Natale per le future mamme sui 40€
  2. - Regali di Natale per amici sportivi sui 30€
  3. - Regali di Natale per amici con cani o gatti 
  4. - Regali di Natale per l'amica salutista sui 20€
  5. - Regali di Natale originali /o per bambini sui 18€
  6. - Regali di Natale per chi passa molto tempo al PC sui 35€
  7. - Libri di crescita personale come regalo di Natale sui 15€
  8. - Regali di Natale dell'ultimo minuto da 10 euro in su.


1- REGALI DI NATALE donna incinta
Cuscino multifunzione 6 usi: costo sui 40€

Un regalo utile per le future mamme e il bambino in arrivo infatti questo cuscino, oltre a far mantenere le posizioni migliori durante la gravidanza, si trasforma in cuscino per l'allattamento, paracolpi e sdraietta.
In alternativa, puoi regalare una sempre utile Torta di pannolini visto l'uso, e il costo, la futura mamma non può che esserne contenta (io l'ho regalata ed è stata molto apprezzata).

2- Regali di Natale amico sportivo
Orologio fitness: costo sui 30€

Ha tantissime funzioni: Contapassi, Calorie, Distanza, Cardiofrequenzimetro, Monitoraggio del Sonno, Monitor di Meteo, Notifica Messaggio Chiamata, SMS, Messaggi APP.
È elegante e poco ingombrante, un regalo sempre apprezzato.

3- Distributore d'acqua fontanella per gatti e cani
Se hai un'amica che stravede per il suo cucciolo di casa, regalarle qualcosa di originale che possa far felice il suo animale, la farà sicuramente felice. Prezzo sui 30€


4- Regali di Natale per l'amica salutista
kit tisane con vari gusti e tazza: prezzo sui 18€

Qui c'è poco da spiegare: benessere, inverno, freddo = tisane e non si sbaglia mai. È anche il tipico regalo da fare quando non si conoscono bene i gusti di una una persona o si riceve un invito a cena e non si vuole andare a mani vuote.

5- Regali di Natale originali per la casa e/o per i bambini
Luna 3D lampada luce modulabile: costo sui 18€

L'adoro, l'ho già messa nella mia lista delle cose da comprare. Già ce la vedo sul comodino di casa da spegnere e accendere solo con un tocco di mano.

Utile in camera da letto perché ha una luce soft in caso tu voglia alzarti di notte e non farti accecare dalla luce intensa del lampadario.
Ottima da mettere ovunque: non necessita di presa elettrica. Sta bene anche sul balcone o in giardino per creare un'atmosfera romantica.


6 - Regali di Natale per gli amanti della crescita personale 


... o per chi sta affrontando un percorso di cambiamento. Libri di supporto al cambiamento: prezzo sui 15€
Quale miglior periodo per iniziare un nuovo percorso se non ad inizio anno?

Qui 2 titoli utili per spronare anche i tuoi amici più pigri e dispersivi a tirare fuori il meglio di sè:

1- Riconquista il tuo tempo. Vinci le distrazioni. Riprendi il controllo delle tue giornate. Cambia la tua vita.

2- Change Your Life - Cambia i tuoi pensieri, cambia la tua vita.


7- Regali di Natale per chi passa molto tempo davanti al PC


... Tablet, TV, smartphone o in luoghi illuminati da lampade a led. Costo sui 35€

-Occhiali con lenti protettive certificate: schermano la luce blu prodotta dai LED e dai display LCD che a lungo andare crea danni alla retina (stress ossidativo) e affatica la vista causando secchezza, irritazione, rossore oculare, visione offuscata e mal di testa.

Beh io li uso da tempo ed effettivamente non ho gli occhi rossi anche se sto ore davanti al PC a scrivere. Per cui, se hai un figlio o un amico che sta ore a fissare un monitor, soprattutto di sera, per preservare la sua salute è meglio regalare questi occhiali protettivi: sono unisex e puoi scegliere la montatura in vari colori diversi.

DA SAPERE: se il regalo non fosse gradito, Amazon ha una politica resi fantastica (provata personalmente) per cui puoi sempre rispedire il prodotto e farti rimborsare entro i tempi prestabiliti.

8- Regali di Natale per indecisi e regali last second 


Ti sei dimenticato di un amico oppure un parente ti ha fatto un regalo e non te l'aspettavi? Se nonostante la lista di idee, sei ancora dubbioso, fai scegliere il regalo al tuo amico direttamente regalandogli un Gift card da spendere sui vari e-commerce come Amazon o Macrolibrarsi in cui ci sono tanti oggetti e categorie per soddisfare qualsiasi gusto.

I buoni li puoi comprare e inviare il giorno stesso.

Gift card Macrolibrarsi la cifra la scegli tu (da € 10,00 a € 300,00), devi solo aggiungere la email del destinatario e il regalo è pronto per essere recapitato.
Ottimo per regali dell'ultimo minuto in cui non fai in tempo a ricevere un articolo ordinato online o non hai voglia di buttarti nella mischia dei centri commerciali rischiando poi di comprare l'ennesima inutilata magari pure a caro prezzo. (Sì okay, ho un problema con li regali inutili e lontani anni luce dai tuoi gusti o bisogni.)

Il buono regalo di Macrolibrarsi è indicato per gli amanti del benessere infatti puoi acquistare: libri, cosmesi naturale, prodotti erboristici, integratori. Se invece il tuo amico ha altri interessi, meglio la...

Gift card Amazon: da 0,15 centesimi in su per quelli digitali (da 20€ per le tessere). Oltre alla classica versione digitale, inviabile via email, o il cofanetto, c'è la versione stampabile in vari formati e per vari eventi, un insolito biglietto d'auguri con una bella grafica o, in alternativa, puoi creare un video personalizzato. Puoi acquistarlo e inviarlo in pochi minuti.


Bene, direi che qualche spunto te l'ho dato, ora sta a te ordinare gli articoli migliori per i tuoi amici.
Ti consiglio, se compri prodotti fisici, di prenotarli per tempo, almeno 3 settimane prima di Natale poiché sotto le feste le spedizioni sono più lente.

Ad ogni modo nel riepilogo, prima di finalizzare l'acquisto, potrai vedere la data preventivata di consegna ed eventualmente scegliere la spedizione più veloce pagando un minimo sovrapprezzo.
Il prodotto acquistato, meglio se lo fai arrivare al tuo indirizzo per scartarlo, controllarlo, togliere la fattura e impacchettarlo per la consegna al tuo amico.

Volendo, nella pagina "carrello" c'è anche la possibilità di far spedire il pacco direttamente all'amico selezionando la voce "Regala quest'articolo" in questo modo potrai ottenere un pacco:

- Che non mostri i prezzi della ricevuta.
- In cui aggiungere un messaggio d'auguri personalizzato e aggiungere la carta regalo opzionale.

Se trovi l'articolo utile, o se hai visto qualcosa che ti piacerebbe ricevere come regalo, condividi il post con i tuoi amici (sia mai che qualcuno colga il messaggio indiretto😂) alla peggio testi le reazioni e vedi se apprezzano una tal cosa o meno.
Ci leggiamo alla prossima.
See you!

updated Diecembre 2018

COME VESTIRSI A LANZAROTE?

Se cerchi risposta a queste domande...
Come vestirsi a Lanzarote? Cosa portare in viaggio a Lanzarote? Vacanza a Lanzarote: cosa mettere in valigia?
... sei nel "post" giusto.

Questo articolo fa sempre parte delle domande e risposte che avvengono tra me e i lettori del blog che pubblico, in via anonima, perché potrebbero essere utili ad altri internauti.
- Premetto che il mese in cui partirai, è indifferente sia se vai a Lanzarote a dicembre, gennaio, marzo o agosto... cambia poco -

cosa mettere in valigia


Cosa mettere in valigia per andare a Lanzarote?


Ciao Moira,

A novembre farò un viaggio a Lanzarote.
Potresti indicarmi il possibile clima e cosa sia meglio portare di 
vestiario?
Non riesco a capire se devo portarmi dei collant oppure solo vestiti estivi.
Grazie


Lanzarote è freddina per cui è meglio portarsi calze di cotone, tennis e giacca a vento primaverile.

Mi spiego meglio prima che mi parti con l'abbigliamento da montagna. 😅
Il sole è cocente alle Canarie per cui, nelle giornate in cui il cielo è terso, fa caldo ma se c'è vento (e spesso c'è), le temperature percepite sono inferiori pure se la colonnina segna 27 gradi.

La sera sono sempre uscita ben coperta: per intenderci no sandali o vestititi leggeri ma leggings, tennis o stivaletti, maglia e sciarpa di cotone e giacca.
Premetto che sono freddolosa per cui, a parte giorni in cui soffia il vento caldo dal Sahara: la Calima, raramente esco con i sandali o i pantaloncini corti.

Se come me farai una vacanza itinerante, andando da Nord a Sud facendo tappa nelle varie attrazioni da vedere a Lanzarote, dovrai mettere in valigia vari tipi di vestiario.

A nord e di sera fa più freddo.
Se stai stesa in spiaggia, magari sotto-costa protetta dai venti... fa molto caldo.

L'abbigliamento "a strati" è l'opzione migliore per viaggiare alle Canarie. 

Per cui in valigia ricordati di mettere:

  • maglie o canotte di cotone, 
  • cardigan leggeri e/o tuta da ginnastica,
  • giacca a vento primaverile,
  • cappello per evitare insolazioni,
  • mollette ed elastici per legare i capelli altrimenti, in caso di vento, volano ovunque.
  • Occhiali scuri,
  • Zaino per viaggiare in comodità e metterci una coperta per eventuali pic nic o relax al sole. 
  • Sandali e/o infradito, scarpe da tennis,
  • Crema solare (massimo 100 ml: misura massima consentita da mettere in valigia nel bagaglio a mano). Usane una ad alta protezione (almeno 30 spf) per viso e spalle. Mettine uno strato abbondante su naso e fronte per evitare la formazione di macchie solari. Se già hai macchie sulla pelle, o nei, usa una crema più potente, 50 spf, per evitare che peggiorino. 
crema solare per viso


COME VESTIRSI A LANZAROTE?



Io mi vesto molto casual, informale e sportiva e ti consiglio di fare altrettanto. Tranquilla... tra tedeschi e svedesi non farai brutta figura "la moda" alle Canarie non esiste, non come la intendiamo noi in Italia. 

Consiglio di Moira come regalo per le tue prossime vacanze o per un amico amante dell'outdoor:
➡️ Telo Mare Anti-sabbia, impermeabile. Leggero da portare e comodo da mettere in valigia invece dei teli spugna più ingombranti che occupano troppo spazio e si sporcano subito (soprattutto se viaggi con le compagnie low cost che hanno limiti di peso).

telo mare pic nic

(No... non sono io nell'immagine... è 'na modella. E No, non ho il suo numero di telefono.) ;)
Articoli utili da leggere prima di volare:
Posso portare il cibo nel bagaglio a mano?
Dimensione e peso bagaglio a mano Ryanair e le altre compagnie

Il mio abbigliamento usuale, lo puoi vedere nelle foto:
- leggings di cotone o jeans leggeri che all'occorrenza arrotolo al ginocchio 😄

lanzarote a gennaio
Lanzarote a fine Gennaio

In costume ci sto raramente a Fuerteventura e Lanzarote, di solito lascio una canotta sopra o maglia bianca anche per evitare scottature alle spalle o décolleté.
abbigliamento Canarie
A Gran Canaria con la mia maglia bianca

Bene, se ritieni che questo articolo sia utile, non esitare a condividerlo nei tuoi canali social cliccando uno dei tasti che vedi qui sotto. La tua stilista personale ne sarebbe felice.

Articoli correlati:
Dove andare a Novembre a Gran Canaria per abbronzarsi?
Qual è l'isola meno ventosa delle Canarie?
Dove soggiornare a Lanzarote?
Cosa vedere a Lanzarote?
updated Ottobre 2018

GRAN CANARIA A DICEMBRE: ZONA MIGLIORE

  • Puerto Rico è la zona più ricercata per fare le vacanze a dicembre a Gran Canaria: protetta dai forti venti, mare che degrada dolcemente e privo di onde. Ottimo punto di partenza per visitare le spiagge più belle e popolari dell'isola.
Gran Canaria a dicembre
Gran Canaria a dicembre
Nella foto: Playa de Arguineguin


Yandex.Metrica