AFFITTARE CASA con AIRBNB: errori da evitare e come scoprire host poco affidabili

Airbnb è affidabile, è sicuro? Errori da evitare per affittare casa nel migliore dei modi e consigli per il turista su come evitare host Airbnb (proprietari di casa) poco affidabili. Airbnb recensioni

Airbnb è sicuro? Secondo la mia opinione ed esperienza direi di sì: è anni che lo uso sia come viaggiatrice e non sono mai incappata in una truffa.

👉 Crea un annuncio con Airbnb e quando diventi host, dopo la tua prima prenotazione, ricevi 22€ di bonus.

Guadagna soldi con AIRBNB
Affittare con Airbnb opinioni
La sicurezza di Airbnb è che nessuno host potrà rubarti i soldi in quanto vengono consegnati al proprietario dopo il tuo arrivo ma bisogna comunque stare attenti a scegliere un alloggio che corrisponda alle nostre aspettative. I furbetti si trovano ovunque e io ne ho beccati un paio.

Se in qualità di turista ti interessa evitare host (proprietari di casa) non molto affidabili ed evitare di rovinarti le vacanze, ti consiglio di leggere l'articolo.

P.S. Se pensi di essere incappato in un truffatore, se cercavi casa e qualcuno ti vuole far pagare la caparra fuori da piattaforme sicure, leggi qui:
👉 LA TRUFFA DI AIRBNB - lo specchietto delle allodole.

Se invece sei un proprietario di casa, dalle mie esperienze sul campo soggiornando nelle case private di chi è solito affittare utilizzando il sito web Airbnb, potresti scoprire di sottovalutare aspetti essenziali.

Paragrafi di questo articolo:
  • Cosa NON fare se vuoi evitare recensioni negative.
  • Cose da considerare prima di affittare casa su Airbnb.
  • Errori da evitare per affittare casa nel migliore dei modi.
  • Come diventare Host Airbnb? Codici sconto Airbnb istantanei per iscriversi o per viaggiare.
Se hai intenzione di diventare host e non lo hai mai fatto prima, ti consiglio di cominciare con:
Airbnb, 
Homeaway,
e subito dopo, quando hai fatto pratica, mettere casa su booking.


Airbnb opinioni


Tutto nasce in un calda giornata di Luglio quando decido di organizzare una vacanza Last Minute. 

Accendo il PC e inizio a contattare vari proprietari privati attraverso il sito: GuestToGuest sperando di affittare casa gratuitamente scambiandoci gli alloggi.

Lo ammetto, non avevo grandi speranze ma ho provato ugualmente.

Morale della favola su 10 persone contattate, in varie parti d'Italia, solo 3 mi hanno risposto ma solo uno avrebbe accettato lo scambio casa se non fosse che il poco preavviso me l'ha fatto andare in paranoia a livello organizzativo e l'affare è sfumato.

Concluso il poco remunerativo scambio-casa mi dirigo su Airbnb dove avevo già selezionato un'alternativa last second: contatto il proprietario per le solite domande di rito e poi prenoto.

Dalle mie ripetute esperienze, utilizzando il portale Airbnb, ho notato diversi errori e furberie che vorrei segnalare per fare in modo di renderti un host migliore e un turista più consapevole.


Primo Errore dell'host

  • NON MENZIONARE GLI EXTRA NELLA DESCRIZIONE DELL'ANNUNCIO



Okay, non discuto questa caratteristica odiosa di molti italiani e francesi che non includono nel prezzo la biancheria letto e le salviette in bagno... ma perché non segnalarlo nell'annuncio?

Sei tanto affezionato alle tue lenzuola? Pensi di non riuscire a sostenere il costo di una lavatrice e di un bicchierino di bucato? Va bene, libero di farlo... però scrivilo! 

P.S: Se hai paura di un furto di biancheria bagno o letto, imposta la cauzione. Nella peggiore delle ipotesi ti trattieni parte di quella per ricomprarti lenzuola e asciugamani.

Siccome sono "esperta del mestiere", prima di impegnarmi ad affittare casa chiedo sempre al proprietario la conferma di alcuni dettagli.
Di solito mi accerto se nel prezzo è compresa la biancheria letto e le salviette in bagno ma so per certo che non tutti i turisti lo fanno perché non ci pensano o gli sembra tanto ovvio che siano compresi che non lo chiedono.

Airbnb EMEA

Nel mio ultimo affitto casa, l'host mi risponde che né le lenzuola né gli asciugamani sono compresi nel prezzo e me li può procurare per la modica cifra di 30 euro... a persona!
No va be'... sta male! 
Fortuna sua che non avevo alternative per cui ho prenotato ugualmente senza avvalermi della fornitura extra. 

In un'altra occasione avrei cambiato alloggio perché i crumiri di solito krumirano su tutto, sono poco trasparenti e se possono imbrogliano. Va da sé che avendo le spalle larghe corro il rischio e parto con un post-it sul cruscotto in cui c'è scritto il numero dell'assistenza clienti di Airbnb (pronto all'uso in caso di bisogno).

NOTA: Il mio consiglio per i proprietari di casa è quello di "svecchiarsi". Non siamo negli anni '80/'90 dove si era soliti affittare l'alloggio per lunghi periodi in cui le persone partivano in auto con mezza casa nel bagagliaio carichi di lenzuola, asciugamani, lettini e ombrelloni ecc...
Ora si affitta per brevi periodi, anche 1 giorno, spesso a stranieri che girano con lo zaino in spalla per cui, per essere competitivi, direi che è essenziale includere biancheria e salviette nell'affitto.

Se proprio vuoi farti pagare per questo, adotta 2 semplici accorgimenti:
  • Aggiungi il costo alle spese di pulizia.
  • Imposta il soggiorno minimo di 3 notti e aumenta la cifra di 3/5 euro al giorno. 
Fatto questo evidenzia nell'annuncio che la biancheria letto e bagno è compresa nel prezzo. Sarai più concorrenziale di chi ha un annuncio poco chiaro.


Articoli correlati: 


Ti stai chiedendo se conviene affittare con booking e come iscriversi? Sappi che anche nel 2019 puoi inserire un annuncio su booking sfruttando la promozione in corso per guadagnare il 100% degli affitti.
Più info qui: 
BOOKING: inserisci casa e NON PAGHI la commissione!

Tutti gli articoli del blog, inerenti all'argomento, revisionati e raggruppati in un unico libro. Da leggere e mettere in pratica. Una guida passo-passo che ti spiega come affittare casa tua, una stanza o la tua seconda casa. Il resto si impara facendo o seguendo i miei consigli che condivido sul blog e sulla pagina Facebook.
Scarica l'estratto gratuito su Amazon



AIRBNB È AFFIDABILE?


Errore del turista

  • NON CHIEDERE DETTAGLI SPECIFICI


Sappi che secondo la politica di Airbnb è assolutamente vietato chiedere soldi fuori dalla transazione fatta e pagata online.

Il proprietario DEVE aggiungere tutti gli extra che vuole (pulizia finale, prezzo maggiorato nel fine settimana, ospiti extra) segnalandolo sul sito, nelle regole della casa PRIMA che la prenotazione avvenga altrimenti non può chiederti un centesimo in più.

In caso contrario puoi notificare la situazione all'assistenza clienti di Airbnb e lasciare che risolvano loro. Non pagare niente.

errori da evitare affittando casa

TIP: per evitare guerre tra host e viaggiatore è comunque sempre meglio informarsi prima di affittare casa schiacciando il tasto "contatta l'host" (vicino al profilo del proprietario) e NON il tasto "invia una richiesta". Chiedi specificatamente le cose che per te sono importanti scrivendo 2 righe come queste:

Buongiorno sarei interessata a soggiornare nella sua casa ma prima di prenotare vorrei chiarire alcuni dettagli: 

1-Nel prezzo del soggiorno sono comprese le lenzuola e le salviette in bagno? 
2-Il parcheggio è disponibile nelle vicinanze? In caso affermativo, è gratuito?

Chiedi pure quello che ti interessa e poi trai le tue conclusioni. Puoi contattare più proprietari nello stesso momento, non c'è nessun problema.

Articolo correlato:
AIRBNB SCONTO IMMEDIATO

AFFITTARE CON AIRBNB - OPINIONI e RECENSIONI


Secondo errore dell'host

  • IMPOSTARE UN INDIRIZZO di CASA SBAGLIATO O NON COMPLETO


Lo capisco che le case più richieste hanno posizioni invidiabili ma non puoi imbrogliare su una cosa tanto ovvia!
Spostare il cursore della mappa in una posizione che non corrisponde alla via o peggio impostare un indirizzo sbagliato per favorire, per esempio, la vicinanza al mare potranno portarti, a breve termine, più prenotazioni ma ti stroncano la carriera appena il primo cliente si lamenta e ti lascia una recensione talmente di mierda che difficilmente altre persone prenoteranno.
Per non parlare del pericolo che corri se la segnalazione la fanno direttamente al sito web il quale può bloccarti il pagamento.

Se ti stai chiedendo chi può fare una cosa del genere, sappi che ce ne sono parecchi.




NOTA: Sii chiaro fin da subito sulla posizione del tuo alloggio. Dopo la prenotazione scrivi 2 righe al turista per aiutarlo ad orientarsi all'arrivo e lasciagli sempre un numero di telefono (acceso e attivo) in cui può chiamarti in caso di difficoltà. Se non puoi farlo tu, delega un'altra persona di fiducia.

Punta a fidelizzare il cliente e a evitare i problemi. Io lo faccio e finora sono stata ripagata con buone recensioni, pochi fastidi durante il soggiorno degli ospiti e qualche cliente che torna volentieri.

I soldi hanno valore nel momento in cui per ottenerli NON diminuisci la tua credibilità altrimenti alla lunga ti troverai povero ed etichettato come cialtrone. 



affittare casa airbnb
AIRBNB RECENSIONI

Come evitare ospiti potenzialmente pericolosi


Se deciderai di impostare la prenotazione immediata puoi tutelarti spuntando le voci accetto solo ospiti che:
  • Hanno fornito un documento d'identità o
  • Hanno segnalazioni/recensioni da altri host.
Come puoi vedere nell'immagine sotto, puoi selezionare solo gli ospiti con certe caratteristiche.

prenotazione immediata airbnb
Recensioni Airbnb



Errore numero 2 del turista 

  • FIDARSI TROPPO


Premetto che Airbnb, come molti siti in cui si può affittare casa tra privati, tutela il turista da frodi e truffe pagando l'host dopo 24/48 ore dall'arrivo del cliente, per cui, se non trovi l'alloggio perché non esiste, sappi che puoi segnalarlo subito e bloccare il pagamento.

Ad ogni modo senza essere per forza dei truffatori, ci sono alcune persone che NON puntano a offrire un confortevole alloggio al turista in cambio di un giusto prezzo ma sono interessati solo al guadagno e questo significa che, per ottenere più prenotazioni, sono disposti a imbrogliare.

Come riconoscerli?
Di solito hanno dei tratti distintivi che sono:
  • Foto profilo di un paesaggio ma non di una persona
  • Annuncio poco dettagliato o vago
  • Nuovo annuncio senza recensioni (spesso chiudono i vecchi e ne aprono di nuovi per cancellare le cattive recensioni avute dagli ospiti passati.)

Nel mio caso, l'host krumiro, ha pure imbrogliato, volutamente, sull'indirizzo.
Sfruttando un cavillo tecnico è riuscito a posizionare la sua casa in una via in centro città per poi scoprire, all'arrivo, che il navigatore mi mandava in una via inaccessibile alle auto che virava verso un fosso.

Chiamato l'host al telefono scoprimmo con irritazione che l'aveva staccato.
Ora, pensate ad un turista straniero che viene in Italia, che magari non ha internet a portata di mano... si ritrova solo, in mezzo ad una strada e non sa che fare.

Per quel che mi riguarda parto sempre equipaggiata per cui è bastato accendere il tablet e mandare una mail all'host (l'ultima possibilità prima di contattare il servizio clienti di Airbnb).
Fortuna sua, legge il messaggio, richiama al telefono e ci indirizza in una via di montagna stretta e diroccata, a doppio senso, piena di tornanti.
3 km dopo eravamo in mezzo ad una folta vegetazione boschiva, isolati dal mondo, davanti alla sua "casa vacanza".

Apriamo il cancello, ritiriamo le chiavi dalla posta e tra i 4 appartamenti vuoti che ci troviamo davanti iniziamo a cercare quello assegnatoci. Avevamo avvisato che saremmo arrivati intorno alle 12 ma lui era già sul posto già alle 10 (ma perché?) e non vedendoci arrivare se n'era andato.


Affittare casa con successo: Altri errori da evitare per l'host



1. Non rispettare ciò che si scrive nell'annuncio. 

Per esempio non rispettare l'orario del check-in, posticipandolo, o concordare un'orario di arrivo per la consegna chiavi e non farsi trovare, senza avvisare.

Questo può capitare se nella stessa giornata si accavallano 2 prenotazioni (un ospite esce e l'altro arriva subito dopo) ma, per essere corretti, è bene specificare, prima della prenotazione, che avendo un ospite in uscita ti vedi costretto a posticipare l'orario del check-in per pulire l'appartamento.
Sarà il turista a decidere se accettare o meno.
Molte volte non sarà un problema soprattutto se sei chiaro fin dall'inizio.

2. Promettere il parcheggio e non specificare che è fino a esaurimento posti o in strada. 

In alta stagione, quando la possibilità di trovare tutto occupato sarà alta, è bene aggiungere una postilla perché se il turista non troverà posto, si innervosirà.

3. Rispondere alle domande/richieste dei turisti in modo frettoloso senza salutare né metterci due righe di "buona educazione". 

Un buongiorno iniziale o un cordiali saluti a fine messaggio non hanno mai ucciso nessuno e ti rendono da subito una persona più affidabile e cortese. In caso contrario si appare burberi e infastiditi. Se dai questa impressione alcuni viaggiatori potrebbero non prenotare.

RECENSIONI AIRBNB 

Come difendersi da quelle negative


Vediamo alcune BEST PRACTICES che aumentano la soddisfazione degli ospiti e tengono lontane le recensioni negative.

1. Chiedere ad un ospite se si sta trovando bene nel tuo appartamento durante la permanenza.

Non è necessario bussare alla porta è sufficiente spedire un semplice messaggio sul telefonino.

Sentirsi coccolati e "accuditi" fa sempre piacere ma sappi che una percentuale di persone ti dirà che è “tutto okay” per poi ritrovarti, a fine soggiorno, con una recensione pignola in cui ti elenca una sfilza di “mancanze o difetti” che magari avresti facilmente risolto se solo lo avessi saputo.

A me è successo più di una volta per delle cose molto banali che avrei facilmente risolto se ne fossi stata a conoscenza. Purtroppo il mutismo di certi ospiti è un problema difficile da gestire.

2. Lasciare un Guest book nell'appartamento in cui solleciti gli ospiti a lasciare un suggerimento sulle cose da migliorare o su un oggetto che non c’era ma che avrebbero tanto gradito.

Nel mio caso ho scoperto che un apriscatole avrebbe fatto piacere al mio ospite inglese.

Un bidet e uno spremiagrumi sarebbe stato molto gradito al mio ospite italiano mentre il mio ospite irlandese avrebbe gradito le porte di casa bianche invece di nere e delle luci colorate in camera da letto.

Ovviamente non devi dar retta a tutti, alcune cose si possono integrare altre sono meno fattibili ma comunque rimangono dei buoni spunti di riflessione e non solo… lasciando la possibilità ai tuoi ospiti di esprimersi, riduci di fatto le recensioni negative. Se poi hai l’accortezza di rispondere prontamente al loro commento (facendogli capire che la loro opinione conta) allora hai al 90% la situazione in pugno, a tuo favore.

Per il restante 10% dei casi… Rassegnati. Capiterà che un ospite ti lasci una recensione non troppo corrispondente a come ti abbia fatto credere di essere stato a casa tua. Che sarà eccessivamente critica, a volte assurda e che spesso, pur con tutta la tua buona volontà, abbia letto Roma per Toma e ti farà pagare la sua incapacità di leggere un annuncio con una recensione negativa.

Mettila in conto, rispondi con garbo elencando le tue ragioni e vai oltre.


Conclusioni su Affittare casa con Airbnb


Queste sono le regole base di un buon proprietario che è solito affittare casa tramite Airbnb o altri portali di case vacanza. Non sono difficili da mettere in atto.

NOTA: Non ti spaventare se riceverai più richieste di informazioni rispetto alle prenotazioni, è normale. Solo una piccola percentuale di persone finalizza la prenotazione, i 3/4 non hanno le idee chiare e vagano tra i vari siti cercando ispirazione. Non spazientirti. Fa parte del gioco, anzi... del Business!

E tu che ospite o proprietario di casa sei? 

C'è qualche aspetto che ti infastidisce particolarmente? Se ti va, condividilo sul blog usando l'area commenti qui sotto e... se hai trovato il post utile... non dimenticare un sempre gradito click di condivisione. Grazie.
Pagina dedicata a come AFFITTARE CASA su Airbnb e altri siti.


Come funziona booking per proprietari?



Opinioni su Airbnb


Se vuoi provare a prenotare su Airbnb sappi che puoi usare uno sconto da usare per il tuo primo viaggio

Codice sconto Airbnb

Aggiornato marzo 2019


40 commenti:

Paolo Risso ha detto...

7 mesi fa - Condivisione pubblica

Ciao, ottimo articolo è giuste riflessioni, complimenti!! Avrei un quesito da porre:
Questa mattina ho affittato casa a Barcellona,l'host ha confermato la prenotazione,ma poi a distanza di qualche ora telefonarmi e dirmi che si è sbagliato e devo lasciare la casa un giorno prima in quanto aveva già confermato altri ospiti.
Mi ha offerto di ospitarmi gratuitamente in inverno in un alloggio in Barcellona, ma ormai ho pagato per 8 notti e non 7,la sua offerta non mi interessa, cosa mi consigliate???
Grazieeeeee 

MOIRA R. ha detto...

2 soluzioni:

fai modificare o disdire la prenotazione al tuo host.

1- Fai Disdire la prenotazione al tuo host.

Se ti crea problemi ti consiglio di contattare il servizio clienti Airbnb e spiegargli la situazione dicendogli che vuoi disdire senza penale perché il tuo host non ha casa libera per tutto il periodo richiesto. Però ha telefonato e non scritto... non hai prove! Non so che "furboni" ci siano a Barcellona dalle testimonianze sorgono sempre là i problemi con gli host/prenotazioni.

2- Ricontatti il tuo Host tramite Airbnb, via messaggio, mai chiamate telefoniche e gli dici che non vuoi soggiornare a casa sua in inverno per cui gli fai modificare la prenotazione per 7 giorni. Può farlo in 2 minuti.
L'ultima notte soggiorni da un'altra parte.

Per modificare o disdire una prenotazione leggi questo articolo che ti spiega la procedura:
http://www.latanadelserpente.it/2016/04/come-prenotare-un-alloggio-su-airbnb.html
;)

Paolo Risso ha detto...

Grazie Moira per i preziosi suggerimenti
avrei optato per utilizzare il secondo tuo suggerimento,ma, avendo già pagato per 8 notti come avverrà lo storno del precedente pagamento?
Secondo la tua esperienza saranno addebitate spese da Airbnb a me o all'host??
Grazie ancora

MOIRA R. ha detto...

Credo che ti faranno un accredito sulla carta di credito usata per pagare. Non è immediato il rimborso metti in conto una settimana.
Fai fare la modifica del contratto all'host così in caso ci sia qualcosa da pagare spetta a lui visto che il problema l'ha creato lui.
Considera che Airbnb ha incassato i soldi ma non li ha girati all'host per cui, secondo me, fai prima a scrivere o telefonare all'assistenza clienti e spiegargli la situazione poi gli chiedi info su come poter avere il rimborso per quella notte non disponibile oltre la % dovuta calcolata per quel giorno.
Di sicuro se c'è qualcosa da pagare non spetta a te. Ti ci vorrà solo 5 minuti per contattarli e per risolvere tutto velocemente.

Certo che il tuo Host... dovrebbe tribolare lui e non te. Vabbè l'importante è risolvere al meglio.
Buon fine settimana.

Paolo Risso ha detto...

Ri grazie

ottimo; credo che proverò a contattare Airbnb; ci sono dei numeri di telefono??
Sono contattabili solo tramite e-mail?? da dove??
Scusa ma non sono esperto di Airbnb è la prima volta che lo uso ed ho già trovato casini... :((
Paolo

MOIRA R. ha detto...

vai sul tuo profilo Airbnb cerca "i miei viaggi" lì trovi il tuo voucher con i numeri da contattare. Aiutati con questo articolo c'è un capitolo dedicato con immagini:

http://www.latanadelserpente.it/2016/04/come-prenotare-un-alloggio-su-airbnb.html

bye ;)

Anonimo ha detto...

ciao, io dovrei prenotare una villa per capodanno con i miei amici. L'allogio è sicuramente esistente e con svariate recensioni tutte molto buone pero l'host ci ha detto che si devono aggiungere 200 euro di riscaldamento al prezzo totale che appare nella richiesta di prenotazione, puo farlo? E nel caso non possa come ci consigli di agire? Perche dicendoglielo prima potrebbe prenderla male e non farci piu soggiornare li e non abbiamo proprio molte altre alternative. Grazie.

MOIRA R. ha detto...

Ciao,
ti dico subito che non è una procedura corretta. Per le spese extra, qualsiasi esse siano, c'è un'apposita casella da riempire in modo che le spese vengano visualizzate dagli ospiti in fase di prenotazione e sommate all'affitto.

Non è la procedura regolare ma almeno l'host ha avuto l'accortezza di dirvelo prima di prenotare in modo da poter valutare se vi va bene o no.

Personalmente non accetterei, 200 euro di riscaldamento mi sembrano veramente eccessive, che intascherebbe senza fattura (immagino) ma se ci tenete a prenotare, visto che non avete alternative, fate le vostre considerazioni.

In caso contrario puoi segnalare il messaggio all'assistenza clienti di Airbnb.

Piola In Love ha detto...

Ciao, interessantissimo articolo, avrei una domanda da porti: una volta soggiornato, l'ospite riceve a casa qualche fattura riguardante il soggiorno? Ti ringrazio in anticipo per il tempo dedicatomi, una buona serata

casaprestigio ha detto...

Ciao a tutti, io sono iscritta a Airbnb e oltre che un viaggiatore sono anche un host. Sono iscritta anche a siti come Homeway. Premetto che sono nuova di questi sistemi. Io la mia casa l' ho sempre affittata con metodi tradizionali ( quindi i classici affitti per periodi medio lunghi tramite agenzie immobiliari oppure per conto mio attraverso annunci su internet o giornali locali ). Ma quel metodo non mi dava grandi soddisfazioni, sopratutto perchè gli inquilini si rivelavano quasi sempre inaffidabili e poco corretti, così ho deciso di tentare anche la strada degli affitti turistici. Innanzitutto va detto che io non ho i classici difetti degli host non raccomandabili che avete illustrato qui, in quanto sono sempre gentile e cordiale con chiunque mi contatti, dall' utente più modesto a quello più "promettente", metto a disposizione dei miei ospiti, oltre che una bellissima casa, anche tutto l' occorrente - incluso nel prezzo di prenotazione - per un soggiorno più che piacevole e confortevole. Sono rimasta però un pò perplessa dalle richieste di molti utenti del sito che mi contattano in qualità di viaggiatori che cercano un alloggio, perchè secondo me hanno pretese un pò fuori dal mondo.. Per dire: in fase di primo contatto tutti mi compilavano una richiesta di preventivo indicando un solo ospite nel form di prenotazione, quando magari invece erano in tre o quattro ( e in questo caso ovviamente il prezzo cambia ) oppure si aspettavano prezzi da "affitto standard" ben sapendo che la locazione turistica è un' altra cosa e presuppone costi diversi, sopratutto per le spese che l' host deve sostenere in questi casi ( spese per il cambio biancheria, forniture di vivande, utenze di acqua luce e gas che sono ovviamente intestate al proprietario e i cui consumi devono essere conteggiati nella tariffa se non ci si vuole rimettere ). Ecco, volevo solo puntualizzare questi aspetti perchè ho l' impressione che a molti non siano chiari...

casaprestigio ha detto...

Devo inoltre segnalare il comportamento - a mio avviso molto scorretto - che ho riscontrato specialmente in due utenti che mi hanno contattata nelle ultime due settimane; la prima era una signora che sarebbe venuta con marito e figli per due notti in vista del Capodanno, e che mi ha annullato la prenotazione all' ultimo momento adducendo una banale scusa. Io però intanto avevo perso tempo e denaro per risistemare la casa e aggiungerci tante cose che mancavano proprio perchè sapevo che dovevano venirci queste persone, altrimenti avrei aspettato a sostenere certe spese visto che è Capodanno anche per me e avrei preferito rimanere con qualche soldino in tasca per festeggiare. Il secondo soggetto di cui voglio parlarvi è una tizia che mi aveva richiesto un soggiorno che andava dalle sei alle otto settimane per tre suoi amici muratori che sarebbero venuti nella mia zona per ristrutturarle casa, e allora - a sua detta - abbisognavano di un punto di appoggio per dormire. Inizialmente ricevo una prenotazione da parte di questa signorina, di 784 euro per sei settimane. Era comunque un prezzo molto scontato, visto il numero degli ospiti e visto che si sarebbe trattato di un' affittanza turistica. Ma decido comunque di accettare e così pre approvo la richiesta. Al che mi sento rispondere che però la persona preferirebbe prima visionare la mia casa dal vivo - approfittando del fatto che vive nella mia stessa zona - e anche ridiscutere del prezzo. Mi sembra subito tutto un pò strano, ma decido anche stavolta di acconsentire a queste richieste ( più per curiosità che per altro, visto che già sentivo puzza di bruciato ); e infatti non mi sbagliavo: per farla breve, al momento dell' incontro mi sento dire da questa tipa che avrebbe fatto soggiornare da me queste tre persone solo a condizione che facessi pagare 900 euro per due mesi ( con utenze intestate alla sottoscritta ) e solo accordandoci al di fuori del sistema di Airbnb, cosa che lei - dice- fa abitualmente con altri host. Per me si tratta di una proposta del tutto inaccettabile, primo perchè la tariffa che mi offre è improponibile visto il caso, e secondo perchè non mi sono iscritta a Airbnb per poi fare accordi "sottobanco", altrimenti mi sarei arrangiata con i soliti annunci indipendenti. Al che dico a questa persona che non se ne fa nulla e che la cosa per me non è accettabile, e anche se in maniera educata, la diffido dal rivolgersi al settore delle affittanze turistiche per queste sue esigenze perchè secondo me perderebbe solo tempo ( e sopratutto lo farebbe perdere al proprietario ). Normalmente non mi piace "fare la stronza", ma il mio disappunto era tale che il giorno dopo ho segnalato questa utente agli amministratori di Airbnb raccontando l' accaduto, perchè mi sembra giusto che chi come me rispetta le regole non venga penalizzato!
Questo è quanto. Spero che la mia testimonianza serva a far capire che come gli host devono essere seri e affidabili, altrettanto devono esserlo i viaggiatori e che ci dev' essere un' etica e una consapevolezza da entrambe le parti se si vuole usufruire di un servizio adeguato.
Scusate se mi sono dilungata. Un saluto a tutti.

Unknown ha detto...

Salve,vorrei chuedere delle informazioni su aiebnb...io e degli amici eracami intenzionati ad affittare una casa in puglia per l'estate...ma ho letto molte recensioni che criticano il fatto che l'host puo cancellare la prenotazione quando vuole...e non vorrei che magari mi ritrovo a qualche giorno dalla partenza senza un appartamento a cui alloggiare e quindi con una vacanza rovinata...come funziona? Posso fidarmi o il rischio c'è e capita spesso? Grazie.

MOIRA R. ha detto...

Ciao sconosciuto, è raro che l'host cancelli una prenotazione ma può succedere. Non è una prassi comune in quanto si viene penalizzati e c'è pure una % da pagare ad Airbnb per cui nessun buon motivo per disdire.
Per testare la sua affidabilità leggi le recensioni di altri ospiti e guarda se ci sono notifiche di cancellazione. In caso contrario prenota con tranquillità puoi anche scrivergli per valutare se ti sembra una persona affidabile o meno.
Buone vacanze!

Alberto Zorzi ha detto...

Buonasera, nella zona attorno a Gallipoli vedo moltissimi annunci a prezzi molto più bassi di quelli che si trovano su homeawhay o privatamente su subito, it, da parte di host senza recensioni. Ora io mi chiedo: se fossero appartamenti offerti "privatamente", essendo host senza alcuna recensione, probabilmente non mi fiderei, ma essendo il pagamento protetto, nel senso che a loro arriva solo in caso io non mi lamenti dopo il primo giorno, come possono essere "truffe"? Perché anche i casi da lei citati del tipo "collocazione diversa" rientrano tra le clausole per cui si può chiedere rimborso.

MOIRA R. ha detto...

Ciao Alberto,
non so se ho ben capito la domanda, in caso correggimi.

Gli annunci a basso prezzo li vedi su Airbnb?

Se sì ti confermo che chi pubblica un annuncio su Airbnb ha la garanzia che l'appartamento esiste poiché un eventuale truffatore non intascherebbe i soldi considerando che, all'atto della prenotazione e quindi del pagamento, i soldi li trattiene la piattaforma (in questo caso Airbnb) sbloccando il pagamento all'host dopo 48 ore dall'arrivo del viaggiatore.

Ne parlo più approfondimento in questo articolo: http://www.latanadelserpente.it/2016/02/truffe-case-vacanza.html

Buona giornata.

Morgana03 ha detto...

Gentile Moira, sapresti indicarmi i motivi per cui un host puo' rifiutare un soggiorno? ieri ho contattato un host e le ho raccontato qualcosa di me e dei motivi per cui sarò lì (a Lanzarote) quelle settimane di agosto; stamattina vedo che mi ha "rifiutata"... e non ne capisco il motivo... non le sarà piaciuta la mia faccia? :-) bah... non so che pensare... forse che avendole detto che ho lì degli amici (io viaggio sola invece) si è immaginata feste tutte le sere da lei? bah... non so davvero cosa pensare... grazie se sai dirmi qualcosa! un saluto ciao Morgana

MOIRA R. ha detto...

Ciao Morgana,
non te la prendere... se ti può consolare hanno rifiutato pure me.

La prima volta che ho usato Airbnb come Guest, nel lontano 2013 se non ricordo male, ho prenotato un appartamento a Tenerife da un italiano e mi ha rifiutata. Certo, non fa piacere.

I motivi possono essere molteplici ma i più probabili sono:

1. Non aveva aggiornato il calendario e il periodo era già occupato
2. Non hai recensioni di altri Host e non vuole rischiare.
3. Ha avuto brutte esperienze con gli italiani e non ne vuole ospitare altri.

Ritenta con un altro host vedrai che ti andrà meglio.
Buon viaggio!

Morgana03 ha detto...

Grazie Moira per la celere e gentile risposta! escluderei il punto n° 1 (è tutt'ora libero) e anche il punto 3° (tra le recensioni c'è più di un italiano ospitato).... rimane la 2.... non ho recensioni perché lo uso da ora... d'altronde... come iniziare se a priori ti rifiutano? :-) grazie mille, andrà meglio con altri, come scrivi tu. Grazie ancora, buon viaggio a te... ovunque :-)

Daniela ha detto...

ciao,
sarei interessate a prenotare un alloggio per un periodo lungo (un mese), ma sono perplessa perché:

1) ho chiesto alla padrona di casa, che propone diverse soluzioni, una camera in homestay, lei mi ha dato il nome dell'annuncio, che però non è visibile. Quando glielo ho detto, mi ha chiesto di prenotarne un altro, con nome diverso (sempre camera in una casa), perché dice che è simile.

2) da quando tengo d'occhio l'annuncio (circa un mese) il prezzo è quasi raddoppiato, quando l'ho fatto presente alla padrona, si è irritata perché dice che airbnb cambia il prezzo arbitrariamente (come se io dovessi saperlo) e che comunque lei mi manderà un'offerta speciale ma che prima devo fare la richiesta.

Quindi mi pare di capire che io faccio la richiesta con il prezzo che vedo visualizzato, es $30, e poi lei mi manda l'offerta speciale.
Ma non è un po' strano? Non dovrebbe mandarmi direttamente l'offerta visto che ne abbiamo già discusso nei messaggi e io poi confermo e pago?

3) ho chiesto di parlarle personalmente, se poteva darmi il suo n. di telefono, perché ovviamente vorrei capire meglio chi è la persona dove dovrei alloggiare. Lei ha risposto che i contatti telefonici sono proibiti da Airbnb. Infatti anche il mio numero, che le ho inviato, è stato criptato!!

MOIRA R. ha detto...

Ciao Daniela,
vai tranquilla è tutto regolare.
1. I prezzi possono calare o aumentare anche giornalmente a discrezione del proprietario.

2. Manda la tua richiesta per il periodo interessato come ti suggerisce l'host contattata (richiesta NON prenotazione) poi lei ha facoltà di farti uno sconto, tu avrai 24h di tempo per accettare o rifiutare.

3- È vero i dati come telefono o email non possono essere scambiati prima di aver finalizzato la prenotazione e se provi a scriverli vengono criptati per cui sono illeggibili.

Funziona così niente di allarmante ;)

Sabrina Mechella ha detto...

Ho iniziato da novembre come host e devo dire che mi ritrovo perfettamente nel contenuto del tuo articolo. Sincerità, trasparenza, educazione sono alla base di questa attività, ma per me non è stato difficile, perchè faccio esattamente quello che vorrei fosse fatto a me in caso fossi io l'ospite.

Credo proprio che la presunta furbizia a l'ambiguità in questi casi siano controproducenti! E i risultati si vedono, ho totalizzato sempre 5 stelle nelle recensioni :-). Ancora una cosa: mi hanno vivamente sconsigliato di inserire annuncio su Booking, che ne pensi? Un saluto

MOIRA R. ha detto...

Ciao Sabrina, grazie per la testimonianza. L'appoggio appieno. Non sempre è furbizia a volte è proprio mancanza di buon senso o incapacità di gestire questo piccolo business.

Se poi si ha a che fare prettamente con una clientela internazionale, come nel mio caso, la cosa si complica ulteriormente. Ogni testa un mondo a sé, ogni nazione pure ;)

Tornando al tuo quesito... anch'io non consiglio Booking ai piccoli proprietari di case vacanza.
Se hai un B&B o diverse stanze da affittare allora potresti provare altrimenti meglio siti come Airbnb che danno più controllo e garanzie. La mia opinione la trovi a questo link: http://www.latanadelserpente.it/2015/10/opinione-su-bookingcom.html

Buona serata

aile ha detto...

Carissima Moira,

Voglio raccontarti, e raccontarvi, la terribile esperienza avuta recentemente nelle Filippine, precisamente Boracay, dove io e due amiche avevamo prenotato casa tramite airbnb.
Viviamo tutte e 3 in Cina, io sono arrivata a Boracay due giorni prima, ho prenotato una stanza nel mini hotel di un italiano e una filippina. Nessun problema. Poi sono arrivate le mie amiche, che hanno preso uno studio per 3 persone. Intanto trovare il posto è stato complicatissimo, nascosto nel mezzo del nulla, non c'era un vero e proprio indirizzo e il nome del posto, abbiamo poi scoperto, era solo il nome dello studio, ma non di tutto il complesso di alloggi. Ancora adesso non conosciamo il vero nome del posto, probabilmente addirittura illegale.
Il "proprietario" (se è lui, ma pare sia un altro) non è presente, né la manager viene a darci le chiavi, ma un loro inserviente filippino, un ragazzino sui 18/20. Entriamo e chiediamo un ventilatore in più (era possibile farne richiesta) e andiamo in spiaggia. Al ritorno troviamo quel ventilatore in più in camera. Ovvero, qualcuno doveva essere entrato a portarcelo. Ovvero, il ragazzo filippino aveva le chiavi ed era entrato in casa, con i nostri bagagli, usando la sua chiave e senza chiederci il permesso. Strano.
Torniamo, doccia, usciamo. Rientriamo, e i soldi delle mie amiche erano spariti, soldi che non siamo riuscite a lasciare nella "safety box" perché ci diceva "low battery" (disattivata?).
Chiamiamo il proprietario, la manager. Nessuno risponde.
Arriva la polizia. passiamo la nottata in stazione, ma, come potete immaginare, la polizia in questi paesi è totalmente inutile.
Il giorno dopo la manager ci chiama, ci raggiunge, si scusa, sembra sotto shock, e dice che restituirà i soldi alle mie amiche nel pomeriggio. L'aspettiamo, e non arriverà mai. Ci contatta il "prorietario" da chissè dove, numero anonimo, wechat anonimo, profilo airbnb senza foto, né specifiche.
Contattiamo airbnb, inizialmente molto gentili, ci rimborsano (poi ci siamo accorti che hanno dimenticato di rimborsarci dell'iva) e ci spostano in un altro hotel, pagando la differenza. Il "proprietario" neanche ci chiede come stiamo, cerca di dare la colpa a noi, che non abbiamo mesos i soldi nella safety box (ma, anche se fosse, il ladro avrebbe potuto prendere il computer o altri oggetti non inseribili nella safety box!). Maleducato, addirittura oggi ha risposto alla recensione della mia amica dicendo che lo abbiamo minacciato e aggredito. E come? Poi per telefono...
E per finire, airbnb non ha fatto nulla contro questa persona, ma, anzi, quando la mia amica si è accorta che l'iva non ci era stata rimborsata, la risposta di airbnb è stata:"Sappi che non vi daremo altri soldi".
Immaginate 3 ragazze, in un paese asiatico straniero, meta turistica, 3 ragazze che viaggiano tanto e vivono in Cina, mica in un paese sperduto, e, quindi, sanno ben cavarsela.
Siamo senza parole, truffate e soprattutto i danni morali sono infiniti. Una vacanza rovinata, compreso il mio compleanno, e dei comportamenti tali che non useremo mai più airbnb.

MOIRA R. ha detto...

Ciao Aile, grazie per la condivisione della tua storia: una vera avventura!
La procedura di Airbnb pare sia corretta di solito non rimborsano ma forniscono un alloggio alternativo senza chiedere altri soldi.

In posti dove c'è un divario estremo tra ricchezza e povertà il rischio di furti è alto. Non credo nella malafede del proprietario nel lasciare la batteria della safe box scarica ma sicuramente alle vostre telefonate qualcuno avrebbe dovuto rispondere e assistervi.
Mettici la poca chiarezza, il personale non affidabile, il mancato supporto e sì... capisco l'amarezza e la perdita di fiducia riguardo questo canale di case vacanze.
Stavo giusto scrivendo un articolo sugli ospiti e host insoddisfatti di Airbnb. Prossimamente lo pubblicherò.

Peccato per le vacanze rovinate, mi spiace molto. Vi auguro di rifarvi al meglio la prossima volta.
Un abbraccio.

aile ha detto...

Beh, ma infatti nessuna di noi ha chiesto soldi, se non quelli che ci spettavano, anzi, quando ci hanno assicurato di pagare la differenza per un altro hotel in cui alloggiare noi ci siamo più o meno mantenute sulla stessa cifra per non approfittarne, per cui abbiamo trovato sgradevole quel commento:"Non vi daremo altri soldi", come se fino ad ora ne avessimo chiesti.
Poi la prossima volta ci rifaremo perché nessuna di noi 3 userà mai più airbnb, perché quel posto puzza di illegalità e siamo state malissimo, e mantiene lo status di "super host", e onestamente vuol dire che Airbnb ha lasciato le cose come stanno, dunqu enon ci fidiamo più.
Abbraccio anche a te

Federico Capobianco ha detto...

Salve, ho visto questo blog su Airbn e lo considero molto utile, anche perchè il sito non offre un servizio chat per chiarimenti e problematiche.
Vengo al mio caso: mio fratello mi ha incaricato, avendo più esperienza di lui in quanto prenoto sempre su internet le mie vacanze, di trovargli una sistemazione in Germania nei pressi di dove l'avevo trovata io (con Home Away). Trovo un appartamento che fa al caso suo (sono in 5), creo l'account per chiedere info, accetto l'offerta dell'host e prenoto. Fin qui tutto bene. Solo che al momento della prenotazione scopro che devo indicare i nominativi delle persone che dovranno alloggiare (e fin qui ...), ma che il mio nominativo, avendo creato l'account, è automaticamente e obbligatoriamente inserito, senza possibilità di cambiarlo. Ora io pensavo che chi crea un account non deve necessariamente prenotare per sè, come con altri siti (es. Home Away). Capisco che qui ci si basa su un contatto diretto e sulla fiducia e l'host vuole vedere con chi ha a che fare, ma si tratta di mio fratello, ed ora non saprei come regolarmi. Informare l'host? Dire che c'è stato un cambiamento? Non vorrei che il ragazzo, che vive a Berlino e ha incaricato amici sul posto di gestire la cosa, possa infastidirsi e pensare chissà che. A saperlo avrei creato l'account a nome di mio fratello.
Grazie per eventali consigli.
Federico

MOIRA R. ha detto...

Buonasera Federico,
non credo ci sia nessun problema. Io personalmente ho ospitato persone diverse da chi ha prenotato (profilo della figlia che prenota per genitori, per esempio).
Mi hanno avvisato per correttezza.

Quindi, semplicemente, ti consiglio di scrivere al tuo host e spiegargli che hai prenotato per la famiglia di tuo fratello perché hai più dimestichezza con il PC e Airbnb. E che si presenterà lui.
Certo tu sei responsabile per eventuali danni o comportamenti molesti di tuo fratello quindi sii sicuro che non ti crei problemi in tal senso.

L'alternativa è cambiare nome dell'account e sostituirlo con quello di tuo fratello, magari anche la sua foto. Poi a viaggio fatto lo ricambi (clicca sul tuo profilo/foto e cerca "impostazioni account").

Effettivamente se creavi un account per tuo fratello con il tuo link d'invito ci guadagnavate entrambi un buono sconto per viaggiare su Airbnb. Tipo questo: https://goo.gl/tRR2Fb

Comunque non ti preoccupare, sai quanti prenotano per terzi o creando profili finti? Vai tranquillo di solito chiedono un documento all'arrivo ed è quello che conta. :)

Federico Capobianco ha detto...

Grazie Moira per la tempestiva risposta.
Credo sia meglio a questo punto avvisare l'host. Se cambio l'account a sua insaputa non ci farei una bella figura, e comunque avendo già prenotato risulta il mio nome nella prenotazione.
Poi creerò l'account per mio fratello che lo utilizzerà eventualmente in futuro.

Unknown ha detto...

Ciao a tutti
qualche giorno fa ho prenotato una casa su airbnb per me e il mio ragazzo.
Nella descrizione, alla voce "ospiti extra" era specificato "nessun costo aggiuntivo".
Preciso che l'host, mentre stavo guardando l'annuncio, ha alzato il prezzo ma ho comunque prenotato. Adesso alla voce "ospiti extra" è previsto un costo e se provo a modificare la mia prenotazione e aggiungere altri 2 ospiti il prezzo aumenta.
è possibile che l'host abbia modificato le condizioni dell'annuncio mentre inserivo i dati per il pagamento? se si come dovrei comportarmi?

MOIRA R. ha detto...

Ciao,
be sì può essere. I prezzi su Airbnb variano spesso, c'è proprio l'algoritmo di Airbnb che suggerisce le variazioni prezzi a seconda della domanda e richiesta di immobili in quella tal zona.

Tuttavia, se tu hai prenotato per 2 persone e pagato per la cifra richiesta non è possibile poi portare altre persone (o chiedere soldi in più da parte dell'host).

Se però vuoi, successivamente, modificare la prenotazione, aumentare il numero dei viaggiatori... e il proprietario ha aggiunto extra o aumentato la cifra devi pagare la differenza oppure, se l'alloggio ha la cancellazione gratuita, puoi valutare se disdire senza costi o penali e riprenotare un altro alloggio più vantaggioso.

Puoi anche scrivere un messaggio al proprietario e chiedergli se è possibile portare altri ospiti. Magari vi fa una cifra forfait o potete concordate di pagare sul posto con uno sconto. ;)

tiziana pocognoli ha detto...

Ciao Moira,sto leggendo il tuo blog c'è scritto di tutto ma non riesco a trovare una cosa: le agenzie immobiliarie a gran Canaria sono tutte affidabili?c'è un albo o qualcosa da consultare? Dovrei fare un affitto a lunga durata di solito vogliono tutti un sacco di garanzie,ma ne ho trovata una che non mi ha chiesto niente, sarà un brutto segno?

MOIRA R. ha detto...

Ciao Tiziana,
per valutare l'affidabilità bisognerebbe capire da quanti anni l'attività è avviata. Anche avere un ufficio e un sito internet sono fattori positivi. Una ricerca con il nome dell'agenzia su google per vedere se inserita nelle pagine business, se ci sono recensioni...

Non so, se vuoi scrivermi in privato il nome dell'agenzia, vedo se la conosco e ti posso dire qualcosa di più. Trovi la mia email a fine di questo articolo: http://www.latanadelserpente.it/p/collaborazioni.html

See you

Marti Stardust ha detto...

Ciao Moira. Innanzi tutto ti ringrazio per i consigli e le delucidazioni. È la prima volta che uso airbnb come viaggiatore. Devo affitare casa a Lodi e devo rimanerci almeno 2 anni. L'host da un giorno all altro potrebbe mandarci via? La consegna delle chiavi come avviene? Grazie

MOIRA R. ha detto...

Ciao Marti. Non credo che su Airbnb troverai host che ti lascino casa per due anni. Il sito è specializzato per affitti brevi. Di solito le persone affittano saltuariamente e in modo non professionale per cui non c'è nemmeno un contratto registrato. Oddio, puoi chiedere ma la vedo dura. Airbnb chiede il pagamento anticipato e non so nemmeno se puoi impostare un periodo così lungo.

Credo che nel tuo caso, tu possa usare Airbnb come appoggio (magari 1 mese) nel mentre che vai nella classica agenzia immobiliare e ti trovino qualcosa di idoneo. Oltretutto i prezzi su Airbnb non sono così economici, se rapportati sul lungo periodo.

Ad ogni modo Airbnb funziona in questo modo: vedi gli annunci, fai richiesta a quello che ti piace, l'host accetta o declina la prenotazione, se accetta paghi la cifra dell'affitto sul sito. Il giorno dell'arrivo concordi con l'host l'orario per il check-in, vi incontrate, ti dà la chiave, fa una copia dei documenti, ti mostra casa...

Hai tempo 48h dopo l'arrivo per contattare Airbnb per notificare se qualcosa non va bene e bloccare il pagamento. Se va tutto bene in automatico l'host riceve il pagamento dalla piattaforma.
Buona serata. :)

Francesco Perrelli ha detto...

Si pubblicizzano come Condivisione degli appartamenti ma l'80% del loro fatturato lo fanno con agenzie immobiliari, i nostri centri storici si svuotano dei veri cittadini per far guadagnare Air BnB che non paga 1 centesimo di tasse in Italia. Da boicottare !!!

Unknown ha detto...

Buonasera, ho bisogno di un consiglio per favore.. mentre cercavo su siti immobiliari una nuova abitazione in affitto per lungo periodo in quanto desidero trasferirmi, inoltro una richiesta in base alle mie esigenze, indicando la zona e le caratteristiche dell'appartamento che desidero. Dopo qualche giorno mi arriva una mail privata da una persona che dice di avere una casa da affittare nella zona che ho indicato e mi spiega le caratteristiche della casa inviandomi anche delle foto. Mi dice che si dovrà fare tutto tramite Airbnb e che il suo annuncio non è visibile sul sito perché essendo una situazione di affitto a lungo termine, non desidera ricevere richieste di affitto breve dagli utenti, e che solo dopo avergli confermato il mio interesse mi invierà il modulo di prenotazione di Airbnb con tutte le specifiche. Mi dice che non è necessario che io mi registri, ma tramite il link che mi invierà potrò fare tutto e che Airbnb mi chiederà anche il documento di identità per le verifiche eventuali dell'ospite.
Mi parla di una cifra mensile di affitto e di una cauzione da versare alla prenotazione e che lui essendo tornate ad abitare all'estero (motivo per cui affitta la sua casa in Italia) verrà qui per incontrarci, per farmi vedere la casa e per definire contratto (durata come desidero io, anche 4+4 se mi necessita).
Sinceramente non sono sicura di potermi fidare, perché ho sentito che a volte clonano le pagine di Airbnb e si viene truffati in molti modi, perdendo i soldi versati alla prenotazione, cosa ne pensate?
Cosa dovrei verificare per stare tranquilla? E' normale questo modo di contattare i possibili inquilini?
Spero in un vostro consiglio e vi ringrazio..

MOIRA R. ha detto...

Ciao, sì effettivamente è strano. L'annuncio si dovrebbe comunque vedere su Airbnb (visibile) il rischio che invii un link fasullo è alto. Su Airbnb si può impostare affitti di minimo tot. notti (anche 1 mese o più) per cui di fatto se NON volesse affittare per brevi periodi (poche notti) potrebbe farlo tranquillamente.

Ti segnalo questo articolo: https://www.casaconsigli.com/2018/01/annunci-affitti-truffe-online.html mi raccomando leggilo con attenzione soprattutto segui i CONSIGLI 1 e 2 e non avrai brutte sorprese perché alla fine i truffatori fanno in modo di ricevere i soldi fuori da piattaforme sicure e poi spariscono. Se tu eviti questo puoi stare tranquilla.

Premetto che per usare Airbnb DEVI registrarti. Un link Airbnb valido è come questo: https://www.airbnb.it/rooms/14722854 (cambia solo il numero ma sono TUTTI uguali). Mi raccomando, occhi aperti. ;)

Unknown ha detto...

Ti ringrazio molto, nel frattempo ho scritto anche ad Airbnb che mi ha confermato possibile truffa in quanto il signore in questione chiede pagamento con bonifico che non è permesso su Airbnb. Ho già segnalato anche la sua email al servizio anti truffa di Airbnb che rivela email fasulle. Meno male ho indagato altrimenti perdevo diversi soldi! Grazie mille ancora. Buona giornata!

Federico Capobianco ha detto...

Ciao Moira, seguo da tempo il tuo utilissimo blog. La mia domanda è questa: devo pernottare a Cracovia 6 notti per il Capodanno e ho visto un annuncio interessante (oltre che economico). Un bell'appartamento in zona residenziale, moderno e pulito. Solo che l'host, pur risultando iscritto dal 2017, non ha alcuna recensione. Posso fidarmi?
Grazie

MOIRA R. ha detto...

Ciao Federico, potrebbe essere iscritto dal 2017 ma aver aggiunto l'immobile recentemente. Per cui direi di sì, prenota attraverso il portale pagando sul sito.I soldi li tratterrà Airbnb e li invierà al proprietario 48h dopo il tuo arrivo. In queste 48h puoi, in caso di problemi, contattare Airbnb per bloccare il pagamento o farti cambiare appartamento. Buon viaggio 😉

Yandex.Metrica