COME METTERE A REDDITO UNA CASA

Come sfruttare un immobile, come mettere a reddito una casa, cosa fare di una casa vuota? Cosa fare con una casa in campagna? Come sfruttare un appartamento vuoto? Guadagnare ospitando è possibile? Cosa fare con una casa sfitta. Idee per affittare casa.

COME METTERE A REDDITO UNA CASA
COME METTERE A REDDITO UNA CASA

Come sfruttare un immobile

Vuoi guadagnare affittando casa procurandoti una rendita extra mensile? Hai mai pensato di mettere a reddito il tuo immobile senza rischiare di trovare inquilini insolventi?

Punta sugli affitti brevi o affitti turistici. Se sai come e cosa fare (leggi, normativa, contratti, tasse…), puoi guadagnare più che con gli affitti a lungo termine e non è necessario che il tuo alloggio sia in un posto turistico perché ogni posto ha la sua occasione d’oro.
Ti segnalo il mio blog dedicato agli affitti brevi: come sfruttare una casa disabitata.


In questo articolo spiegherò come creare una rendita extra e guadagnare con gli immobili. Qui potrai trovare risposte alle domande e dubbi più comuni:

Perché mettere a reddito una casa?


Oggi la crisi (presunta o voluta) ha cambiato la vita di molte persone, spesso aumentandone le spese e diminuendo le entrate. Mai come in questo clima di incertezze trovare un modo alternativo per procurarsi un reddito extra è utile e provvidenziale visto l'instabilità del posto di lavoro.

Affittare casa di questi tempi è diventato un terno al lotto difatti, tra clienti insolventi o a rischio di perdere il posto di lavoro, tutto cambia molto velocemente.

guadagnare affittando casa


I famosi contratti "4+4" oggi NON sono più tanto sicuri e ti puoi ritrovare casa occupata senza percepire un’entrata chissà per quanto tempo. Davanti a questa ipotesi sempre più realistica molti locatori preferiscono lasciare la casa sfitta piuttosto che rischiare.

Non lasciare che la paura ti allontani dalla tuo guadagno extra. Impara a tutelarti.

La buona notizia è che in questi periodi incerti la richiesta di affitti aumenta, ci sono molte opportunità, il mercato cambia in continuazione e per capire come avvantaggiarsi, bisogna studiarlo e capire il nuovo trend e sfruttarlo. Capiamo insieme come cogliere le opportunità.


Come sfruttare una casa disabitata


Se vuoi sapere come sfruttare una casa disabitata, un appartamento vuoto, una villa in campagna, in questo articolo ti spiego la procedura corretta per trasformare un immobile vuoto in una locazione turistica.
Come aprire un'Attività di Promozione e Gestione di Alloggi Vacanze
€ 39,00

Far fruttare un immobile vuoto


Un immobile non "sfruttato" è un passivo: hai solo delle spese/soldi in uscita (tasse, le spese condominiali, le utenze ecc…) e nessun guadagno. Se il tuo appartamento lo usi tu o lo lasci sfitto è un passivo.

Per far fruttare un immobile devi renderlo un attivo ovvero quando i soldi in entrata superano i soldi in uscita. In questo caso, mettere a reddito una casa ti porterà un guadagno e di conseguenza la tua casa può procurarti una “rendita extra” senza che tu debba dedicagli molto tempo.

Far fruttare l'immobile in cui vivi


Guadagnare affittando una casa grande o l'immobile in cui vivi, è possibile e questi sono i modi più proficui: 
  1. Affittare solo una stanza del tuo appartamento creando un annuncio su Airbnb.
  2. Se la tua casa è grande puoi ricavarne un locale semi-indipendente anche di 25/30 mq e metterlo in affitto. Esempio: stessa scala, giardino condiviso ma autonomo. In questo caso puoi pubblicizzarti su Airbnb o Booking.
  3. Se abiti in una zona molto richiesta, potresti andare tu in affitto in una zona periferica pagando un prezzo inferiore al prezzo dell’affitto che chiederesti per la tua casa magari sita in centro a Roma o Milano. Questa è un’alternativa estrema ma sempre più in voga negli ultimi tempi.
Se pensi che affittare una stanza del tuo appartamento non ti porterà una considerevole guadagno, puoi sbirciare sul sito Airbnb quante persone affittano la loro stanza chiedendo dai 20 ad oltre 50 euro al giorno.

È possibile guadagnare affittando casa? 

Sì, io ho guadagnato affittando casa ai turisti alle Canarie dal 2014 fino al 2019. 
Ma è possibile farlo, con maggiore profitto, anche in Italia in qualsiasi posto e regione. Te lo possono testimoniare i proprietari di casa iscritti nel mio gruppo dedicato su Facebook: I segreti degli host

Facciamo una stima pessimistica: Se affitti una stanza anche solo 4 giorni al mese a soli 20 euro a notte sono circa 1000 euro all'anno che non ti faranno diventare ricco ma con questo guadagno extra puoi pagare le spese condominiali, o parte delle bollette, senza grossi investimenti iniziali.

La cedolare secca (tasse sulla rendita) è, per ora, del 21% per cui su 1000€ dovrai pagare 210 € di tasse allo stato.

guadagnare con casa vacanze

Prima di eliminare questa ipotesi, sei sicuro che non hai uno spazio in taverna o un sottotetto libero da allestire e mettere in affitto per il tuo ospite pagante?

Hai del capitale da investire?


Il momento perfetto per investire e comprare un immobile da mettere a reddito è proprio in questi periodi di recessione in cui puoi trovare case a buon prezzo. Pensaci, anche nella peggiore delle ipotesi ti faranno guadagnare più di un misero 1% lordo proposto dalla tua banca per bloccare i tuoi soldi in qualche fondo/titolo o azioni a basso rischio.

NOTA: Se pensi di avere bisogno di liquidità in tempi brevi, l’immobile non è l’investimento ideale. È un investimento che deve maturare in anni (almeno 7-10) per poi essere rivenduto in un momento di forte richiesta, la cosiddetta bolla immobiliare, così da avere un doppio guadagno: prima con gli affitti e poi rivendendolo ad un prezzo decisamente più alto di quello comperato.

Posso vivere di rendita affittando appartamenti?


Potresti. Vorrei specificare che vivere di rendita non vuol dire necessariamente diventare ricchi ma vuol dire guadagnare l’equivalente di uno stipendio di 1500-2000 euro al mese senza avere più la necessità di recarsi al lavoro ogni giorno.

Realisticamente con un solo appartamento a reddito non puoi lasciare il lavoro ma puoi avere un’entrata extra, soldi da spendere o accumulare per comprare altri attivi. 

Quanto si guadagna con Airbnb?


Stima, media, del guadagno per 1 appartamento su Airbnb: dai 200 ai 500 euro al mese netti. Nei mesi di alta stagione, si arriva comodamente ai 3000€ lordi in alcune zone turistiche.

Ti consiglio di comprare appartamenti piccoli: mono o bilocali che sono facilmente affittabili e costano meno sia nel comprarli, arredarli che nel mantenerli e ristrutturarli.
Mediamente si può guadagnare circa l’8% sul capitale investito. Sii diffidente su chi ti promette di più.

Ovviamente più la zona è ricercata, o più sai creare un prodotto unico, più i guadagni si fanno interessanti. Nel gruppo host c'è chi affitta casa anche per 1500€ la settimana in alta stagione (parliamo di immobili medio grandi).

Normativa per affitti turistici brevi


Gli affitti brevi detti anche “affitti turistici” hanno un contratto diverso da quello degli affitti lunghi.
Per affitti brevi la legge intende affitti che non superano i 30 giorni di soggiorno. 
In questo caso specifico:

1- Non è obbligatorio registrare il contratto d'affitto all'agenzia delle entrate ma è sempre meglio fare un contratto per la locazione turistica.

Approfondisci qui: CONTRATTO LOCAZIONE TURISTICA fac simile.
guadagnare con le case


2- Caparra e cauzione non sono obbligatorie ma ti consiglio di trattenere una cauzione per eventuali “incidenti di percorso” rottura di un vetro, perdita del mazzo di chiavi…

3- Se ti affidi ad un portale di booking online (Airbnb, Booking.com, Homeaway...), mettendo il tuo appartamento in vetrina su uno di essi, tutto il procedimento è computerizzato: quando un cliente prenota il tuo alloggio gli verrà spedito via email il modulo/voucher con tutti i dati, l'importo pagato e le date del soggiorno.

Ogni volta che un cliente effettua il pagamento il portale di casa vacanza ti invierà una fattura che poi porterai al tuo commercialista per la dichiarazione dei redditi. L'anno successivo.

Approfondisci qui:
  1. I migliori siti in cui inserire casa da affittare.
  2. Registrare gli ospiti alla questura e in taluni comuni.

Come sfruttare una casa vuota 

Puoi sfruttare una casa vuota con successo anche se hai l’alloggio in un posto che non pensi sia "attrattivo" ma prima bisogna fare:

- Un'indagine di mercato per capire a che tipo di clientela rivolgersi.

- Sistemare l'appartamento o la stanza che vuoi affittare (di questi tempi, con poco soldi, puoi rendere la tua casa più interessante, comoda e bella agli occhi dei clienti. Parlo per esperienza). 


- Aumentare la visibilità dell'alloggio. Conoscere i gusti dei tuoi ospiti, usare vari canali di promozione e aprirsi alla clientela straniera. Non preoccuparti se non hai tempo per seguire il tuo business extra o non conosci le lingue, puoi lasciare l'appartamento in gestione, totalmente o solo parzialmente. 

    Non pensare che solo chi ha la casa al mare possa affittarla bene. Le case si affittano anche per altri motivi. Qui un elenco, non esaustivo, di idee per vivere con gli affitti che generano entrate extra interessanti:

    • Affittare Casa per ragioni sanitarie. Alcune persone devono cambiare regione per curarsi al meglio e i parenti al seguito devono affittare un alloggio in attesa che le cure o la degenza del loro caro finisca. Se hai un appartamento nei pressi di un ospedale (anche qualche chilometro di distanza) potresti prendere in considerazione questa idea.
    • Affittare un immobile per turismo d’affari ed eventi (vedi Expo 2015 o Roma giubileo 2016). Olimpiadi, palazzetti dello sport, fiere… informati sugli eventi della tua provincia/paese. Se il tuo alloggio è nei pressi di un aeroporto potresti prendere in considerazione di mettere a disposizione il tuo appartamento per una compagnia aerea: Hostess, steward e piloti d’aereo ti possono essere d’aiuto per la tua rendita extra.
    • Affittare un appartamento per ragioni di lavoro. Alcuni insegnanti sostituiscono il professore di ruolo per brevi periodi durante le vacanze o una malattia.
    • Affittare alloggi nei pressi di terme, SPA. Sfruttando la fetta di turisti che fa brevi soggiorni di vacanza o di cura in centri termali.
    • Affittare immobili vicino agli imbocchi autostradali, aeroporti o a siti del patrimonio dell’Unesco. Punti strategici sempre richiesti da rappresentanti, personale di volo, turisti...
    • Affittare casa vacanze nei pressi dei parchi di divertimento, parchi safari, zoo (Gardaland e soci...). In questo caso l'ideale sono gli alloggi pensati per gruppi di giovani o famiglie con bambini piccoli/adolescenti.
    Se preferisci guadagnare soldi extra con gli affitti a medio termine (per gli affitti che durano più di 30 giorni), puoi prendere in considerazione gli studenti che si trasferiscono per seguire i corsi all'università o i professori che vincono i concorsi fuori dalla loro provincia e devono spostarsi per lavoro. 

    Anche le infermiere spesso si spostano per lavoro e hanno contratti brevi. Considera però che per gli affitti a medio termine c'è un'altra normativa ma sono comunque più sicuri degli affitti 4+4.

    In alternativa puoi puntare sulla creatività proponendo qualcosa di così caratteristico che la gente verrà solo per l’originalità dell’alloggio: una casa sull'albero, un alloggio in una roulotte, un arredamento originale… e così via, sbizzarrisciti!

    Come e cosa fare per Affittare casa: Normativa, tasse... 


    Per prima cosa chiedi al comune dove hai l’alloggio che vuoi affittare (sportello SUAP), se c’è una normativa per gli affitti brevi. Se non c’è, fa fede la legge del “codice civile” che è quella che ti sto spiegando qui:

    • Se affitti casa tua non puoi offrire né pasti né un servizio di pulizia durante il soggiorno del tuo ospite (non sei un Hotel o un Bed and Breakfast).
    • Non serva aprire la partita Iva, chiunque può affittare casa sua per periodi massimi di 29 giorni a persona.
    • Trattieni le fatture/moduli. I redditi che guadagnerai vanno dichiarati nell'apposita casella della dichiarazione dei redditi, ogni anno. Operazione che puoi fare da solo oppure affidarti ad un CAF o ad un commercialista. 

    Sistema il tuo appartamento in modo che sia confortevole e rispetti le basi della sicurezza. 

    Promuovilo sui vari portali di booking on-line gratuiti. Per riscuotere gli affitti non devi fare altro che inserire i tuoi dati bancari (IBAN) nel sito web, i tuoi dati non saranno visibili ai tuoi ospiti ma saranno usati solo per gli accrediti da parte del sito intermediario. 
    Se vuoi più privacy o ricevere i pagamenti più velocemente apri un conto PayPal (aprirlo è gratuito) e comincia ad ospitare persone ed incassare money. Non crearti troppi problemi, affinerai la tua competenza e la tua creatività man mano che ospiti gente.
    Rimani aggiornato, nuovi articoli, promozioni e buoni sconti... a questo blog: i segreti degli host.

    Conclusione

    A grandi linee con questo post ti ho spiegato come guadagnare affittando casa tua. È uno dei tanti modi per sfruttare una casa disabitata che ti permette di generare una rendita, che non richiede che tu stia fisso in un posto per ore (come per qualsiasi lavoro dipendente) ed è una buona idea per ottimizzare i costi di mantenimento della casa.

    Spero di averti dato delle idee utili per mettere a reddito una casa.

    Articoli correlati: Vedi la dotazione obbligatoria per affitti brevi Siti come Airbnb per pubblicizzare la tua casa Mgliori cassetta di sicurezza per chiavi airbnb Come fare self check in Se sei già pronto per metterti in affari, condividi il tuo entusiasmo cliccando uno dei tasti social che trovi a fondo articolo. Grazie e Good Deal!
    aggiornato nel 2021

    Nessun commento:

    Yandex.Metrica