Lago di Garda – Non solo lago foto


Gardesana occidentale e Parco Alto Garda : cosa vedere


Il lago di Garda offre una vasta scelta di attività per tutti i gusti e per tutte le età.
La vastità della zona ad interesse turistico è caratterizzata da diversi paesaggi e caratteristiche naturali che hanno permesso lo sviluppo di diverse attrazioni a seconda della zona.
Nonostante ci siano mezzi di trasporto pubblici è consigliabile avere mezzi di trasporto propri (automobile o moto) per potersi organizzare e apprezzare al meglio il soggiorno.

Santuario Monte Castello di Tignale, la Forra di Tremosine e Le limonaie


Lungo la Gardesana Occidentale in direzione nord, all’uscita della lunga galleria di Campione si giunge al bivio per salire verso l’altipiano di Tignale a circa 600mt s.l.m.
Da qui raggiungete il Santuario Monte Castello, che sorge su uno spuntone di roccia calcarea a picco sul Lago.
La sua privilegiata posizione offre al visitatore panorami unici e spettacolari: con lo sguardo si spazia dalle alte cime del Monte Baldo  alla penisola di Sirmione, godendo di tutti i paesaggi che abbracciano l’azzurro dell’acqua.

Recentemente restaurato, è uno dei luoghi sacri più frequentati e noti del Garda data la sua bellezza architettonica, artistica e paesaggistica.


Dopo aver visitato il Santuario proseguite sull’altipiano in direzione Tremosine.
Si tratta di un vero gioiello incastonato tra le montagne, con diverse piazzole panoramiche che sporgono a strapiombo sul lago.

La Strada  della Forra è considerata come "la strada più bella del mondo".
Winston Churchill la definì l'ottava meraviglia del mondo.

Dalla Gardesana sale verso i verdi altopiani di Tremosine attraversando la forra del torrente Brasa, in passato fu lo scenario per un inseguimento mozzafiato con protagonista l’agente segreto più famoso del mondo, il mitico James Bond.

Arrivati a Limone sul Garda, imperdibile la Limonaia. Limone sul Garda fu la zona di produzione d’agrumi per scopo commerciale più settentrionale al mondo; i limoni venivano esportati a centinaia di migliaia soprattutto in Germania, in Polonia, in Russia.

Riva del Garda, Tenno e Cascata del Varone


A Riva del Garda un MUST è visitare la Torre Apponale: 165 scalini conducono alla sua sommità dalla quale si ammirano le geometrie della piazza che delimita il molo, la città di Riva del Garda e le acque azzurre del Garda. Scesi dalla Torre Apponale potete imboccare il percorso che conduce al Bastione di pietra grigia, posto sulle falde del Monte Rocchetta: due dei simboli identificativi di Riva del Garda
L’evento più spettacolare a Riva del Garda è la notte di fiaba che da oltre sessant'anni saluta l'estate con una festa all’insegna del divertimento e della fantasia.

Ogni anno la città è letteralmente invasa da spettacoli, laboratori, giochi, concerti e racconti con proposte per tutte le età, tutto rigorosamente sul tema delle fiabe e si conclude con quaranta minuti di incredibili fuochi d’artificio che illuminano le acque del Garda.
Da Riva del Garda è possibile fare una escursione a piedi o in mountain bike. Il sentiero del Ponale collega Riva del Garda alla valle di Ledro. La strada, scavata nella roccia nella seconda metà del 1800, è stata dismessa dopo la realizzazione della galleria vent’anni fa. Dal 2004 è stata trasformata in sentiero, dove è permesso transitare anche con le biciclette. Per le sue caratteristiche ambientali e storiche è uno dei più belli e conosciuti sentieri europei.

Lago di Tenno

Uno dei gioielli naturali del Trentino, presenta sfumature e colori assolutamente particolari.
Gli studiosi ne hanno datato la formazione al 1.100 d.C. Nel 1970
Il laghetto di Tenno è uno tra i più puliti specchi d'acqua dolce d'Italia. Il motivo è semplice. Non vi sono costruzioni attorno al lago (eccezion fatta per due case private e per una piccola pensione) e neppure coltivazioni intensive. Il che ha preservato il lago da qualsiasi inquinamento chimico. Non c'è alcun emissario. L'acqua esce dal lago per filtrazione.
Un lago splendido e balneabile che non si può raggiungere in auto ma al quale si accede da una lunga scalinata in pietra collegata al soprastante parcheggio.


Canale di Tenno

Caratteristico paese medioevale, del quale si ha notizia dal 1211, è un autentico pezzo di medioevo sopravvissuto quasi intatto fino ai giorni nostri, costruito a misura d'uomo e ricco di storia per le sue viuzze e portici che narrano vicende d'altri tempi.
All'interno del borgo è visitabile il Museo degli Attrezzi agricoli, che racchiude antichi attrezzi agricoli del luogo che venivano utilizzati per la viticoltura, l'allevamento, la coltivazione dei campi e la vita domestica. Un altro centro di grande interesse culturale è la Casa degli Artisti, che venne dedicata al pittore Giacomo Vittone.

Nel borgo medioevale di Canale viene organizzata ogni anno una manifestazione denominata Rustico Medioevo, che ha lo scopo di recuperare la cultura, la storia, il folclore del borgo medioevale. Canale si arricchisce così per l'occasione di fiori alle finestre, stendardi, tavole dipinte, personaggi in costume, che si muovono per le viuzze del paese, mentre la luce è costituita dalle torce naturali e l'intero paese è trasformato in un teatro.

CASCATA del VARONE

La cascata del Varone è alimentata dalle perdite sotterranee del bellissimo lago di Tenno che formano il torrente Magnone il quale va a cadere fragorosamente nella forra  con un balzo di quasi 100 metri. Questo raro spettacolo naturale è apprezzabile in tutta la sua imponente bellezza grazie ai camminamenti che consentono di ammirare il salto d’acqua da due punti differenti: uno inferiore e uno superiore e il lavoro di erosione delle rocce calcaree svolto dall’acqua in circa 20.000 anni.
La grotta superiore è il principale punto di osservazione della cascata. L’accesso è possibile grazie ad un tunnel di circa 15 metri, scavato dall’uomo, che conduce fino dentro la montagna: Siamo di fronte ad una vera e propria voragine, una gola fantastica completamente scavata dall’acqua, profonda quasi 100 metri.

Dove soggiornare sul Lago di Garda?



Vista la vastità della zona ad interesse turistico consiglio di soggiornare più giorni in un appartamento completo di cucina in modo da avere ampia libertà di spostarsi giorno per giorno e cercare di visitare il più possibile.
Il mio appartamento si trova a due passi da Salò, da qui è possibile fare tour giornalieri sia verso il parco alto Garda sia verso Sirmione, Malcesine e Gardaland, oppure fare il giro completo del lago.
L’appartamento è composto da cucina completa di elettrodomestici e utensili, soggiorno con TV e divano letto matrimoniale, un bagno con vasca e una camera da letto matrimoniale e una ampia terrazza vista lago, con possibilità di aggiungere ulteriori posti letto a richiesta.
Parcheggio in cortile interno e WI-FI gratis.


https://www.booking.com/hotel/it/nonna-ambrosina.it.html?label=gen173nr-1DCAsocUIPbm9ubmEtYW1icm9zaW5hSBRYBGhxiAEBmAEUwgEDYWJuyAEU2AED6AEB-AEDkgIBeagCBA;sid=17b7a737c62b671225aa995731c0136d;dist=0&sb_price_type=total&type=total&



Nessun commento:

Yandex.Metrica