Moira Tips

Guide e Consigli per scegliere la zona migliore dove alloggiare e guadagnare soldi con gli affitti brevi.

Amazon offerte Black Friday

PEDAGGIO AUTOSTRADA FRANCIA: come pagare?

Come pagare autostrada in Francia: informazioni sul costo dell'autostrada, come pagare il pedaggio, simboli caselli autostradali francesi, parcheggi e rifornimento a metano. 

Si pagano le autostrade in francia?

Sì, in Francia si paga l'autostrada ed è piuttosto costosa. Oggi ti darò dei consigli per viaggiare in autostrada in Francia e come pagare al casello (potrebbe essere più complicato di quanto pensi).

autostrada francia
Come si paga l'autostrada in Francia?

AUTOSTRADA in FRANCIA

cos'è obbligatorio avere

Prima di approfondire l'argomento del pedaggio autostrada in Francia voglio ricordarti che per transitare in Francia è obbligatorio munirsi di un Kit di accessori che per legge è necessario avere a bordo per evitare multe salate (sui 300€):

- Triangolo di segnalazione
- Lampadine di ricambio
- Giubbotto catarifrangente.



Se il tuo viaggio sconfina oltre la Francia, è bene che tu sappia se è richiesto anche un kit di primo soccorso autostrada (per esempio in Spagna e Germania è obbligatorio).

Pedaggi autostradali Francia

Differenze
  • Ci sono tratti a sistema aperto (barriere dove si paga il pedaggio per un tot di chilometri e le trovi alla Turbie, Nice St.Isidore, Antibes
  • e tratte a sistema chiuso (dove prendi il biglietto e paghi all'uscita, come in Italia).

La situazione ha del paradossale: entri in autostrada e paghi. Continui per alcuni chilometri e paghi ancora e alla fine, quando esci, paghi di nuovo. Insomma un incentivo pressante a non prendere l’autostrada. 
Purtroppo se non si è degli esperti del luogo è meglio non avventurarsi in strade, stradine considerando che guidare in Costa Azzurra è piuttosto stressante: il traffico è molto caotico. 


AUTOSTRADE FRANCESI

orario migliore

Consiglio di evitare le ore di punta (7:30-9:00 e 17:30-19:30) soprattutto sulle strade che collegano le periferie al centro e ovviamente i giorni delle grandi partenze per le vacanze. Io, partendo di sabato, sono rimasta un’ora in fila sotto un sole cocente aspettando il mio turno per poter pagare la tassa autostradale.


Come si paga l'autostrada in Francia?

in contanti, carte di credito o Viacard?


L’altra cosa snervante è che i caselli autostradali francesi sono tutti automatizzati (dove sono passata io non c’era nemmeno un casellante) per cui bisogna stare attenti a prendere la corsia giusta sapendo che:
  • In alcune puoi solo pagare con le monete (da lanciare in un cestello con resto).
  • mentre in altre puoi pagare con la carta di credito.
  • in altre con il Télépéage (Liber-t), l’equivalente del Telepass italiano.
Un'altra cosa importante è sapere quali sono le carte accettate dalle autostrade francesi.
Te lo dico perché io sono finita nella corsia in cui NON accettavano le banconote, né la maestro, né bancomat e neppure la Visa Prepaid, e non avevo abbastanza monete! Poco prima di andare in panico ho provato ad inserire una Mastercard è l'ha accettata.

Pagamento autostrada Francia


Consiglio: Parti equipaggiato con una cospicua scorta di monete, banconote di piccolo taglio e una carta di credito valida per l'estero. Pagare con la carta di credito è la scelta migliore soprattutto per la velocità della transazione e anche perché non devi tribolare con il resto.

In alternativa...

Il Télépéage (Liber-t) è un piccolo ricevitore elettronico con cui puoi pagare il pedaggio in modo automatico. Solo chi c'è l'ha può passare in ogni corsia contrassegnata con la   arancione (come puoi notare nella foto) che è riservata (Réservé).

tariffe autostrada francese

Per tutti gli altri automobilisti sprovvisti di “Liber-T” , come la sottoscritta, bisogna seguire la freccia verde  ↓ 

caselli autostradali francesi
Simboli caselli autostradali francesi.

Ti potrebbe interessare anche:


Consigli di viaggio 👉Dove dormire in Costa Azzurra?








Parcheggi a pagamento in Francia


Una sostanziale somma di denaro l’ho lasciata nei parcheggi francesi che sono anch'essi piuttosto costosi. Come in Italia, più si avvicinano a località turistiche o al centro città (Cannes, Saint Paul de Vence… ) e più il salasso è assicurato.

I comuni parcheggi a pagamento in strada hanno la scritta "PAYANT" a terra, per distinguerli da quelli gratuiti. In questo caso si paga solo con monete ad un parcometro. Avendo a volte bagagli a bordo, e per comodità, ho preferito parcheggiare nei parcheggi coperti.

In Francia trovi la catena "Vincipark", i prezzi sono variabili in funzione della posizione, ma sono parcheggi monitorati e quindi più sicuri. All'inizio del parcheggio a pagamento c'è un cartello che indica prezzi e orari di chiusura.

Viaggiare in Francia: link utili


Per aiutarvi ad organizzare al meglio il viaggio, condivido altri link utili.
Se viaggi in Francia in moto, dal 20 Novembre 2016, è necessario anche avere:
- Guanti omologati CE conformi alla nuova norma europea EN 13594 per chi guida e per il passeggero. Pena una multa di circa 70 euro per chi sprovvisto. Autostrade in Francia 👈 Riferimento normativo.







Calcolo pedaggio autostrada Francia


Per sapere quanto costa l'autostrada in Francia, ti consiglio di usare questo sito: Via Michelin.
utile per farti un’idea del costo da sostenere per il tuo tragitto, compreso di benzina e pedaggi vari.

RIFORNIMENTO in Francia


Ad oggi (anno 2018) è sui 1,55 euro al litro. In questo sito puoi vedere i prezzi aggiornati:

Quanto costa la benzina in Francia?

Si trovano con facilità distributori sia di benzina che di GPL ma se invece possiedi un’auto a metano… auguri.
Secondo te, che cosa avevo io? La macchina a metano di mia cugina.
L’ho odiata profondamente.

I distributori di metano non si trovano in autostrada ma bisogna uscire in remoti angoli sperduti, in provinciali o in stradine laterali. Ce ne sono pochissimi circa 3 in tutto il percorso che ho fatto (600 km). Questo nel 2014, spero che nel mentre siano aumentati.

Il metano in Francia costa quasi quanto la benzina (circa 1,2 euro a kg) è predominio della GDF SUEZ ed è (paura) un rifornimento fai da te.

  • Se viaggi con un'auto a metano ti consiglio di leggere anche: 
  1. rifornimento a metano: imparare ad usare l'impianto self-service.

Articoli correlati:

Visitare Rennes le Chateau
Visitare Carcassonne: città patrimonio dell'Unesco.

Se l'articolo ti è stato utile non fare il timido e contribuisci alla sua diffusione condividendolo con i tuoi friends schiacciando uno dei tasti "social" qui sotto. Grazie. Bon Voyage.

ultima modifica: ottobre 2019

Nessun commento:

Yandex.Metrica