TRUCCHI AIRBNB: COME AUMENTARE LE PRENOTAZIONI

Segreti, trucchi e strategie Airbnb:
Come ottimizzare il tuo annuncio Airbnb e ricevere più prenotazioni.

AUMENTARE LE VENDITE su Airbnb
aumentare le vendite Airbnb

Diventare host di Airbnb. Aumentare prenotazioni Airbnb. Come aumentare visibilità su Airbnb. Come promuovere un annuncio su Airbnb.


I SEGRETI DI AIRBNB


Ti avverto, l'articolo/guida è piuttosto lungo. L'ho diviso in due articoli.

  1. Puoi salvarlo nella email e leggerlo comodamente quando avrai più tempo o 
  2. Leggerlo comodamente off line scaricando la guida su Amazon.

Trucchi Airbnb


Secondo le mie statistiche basate dai riscontri di più di 300 host, il trend degli affitti brevi 2019 si divide tra:

- ospiti più pretenziosi degli anni precedenti.
- meno prenotazioni e/o last minute.
- Soggiorni più brevi.

La "colpa" delle poche prenotazioni non è solo del tempo inclemente che abbiamo avuto fino a Maggio ma dell'enorme concorrenza. Le strutture ricettive imprenditoriali, e non, dedicate alle locazioni brevi, sono decuplicate e, dopo la "novità" di prenotare una casa da un privato,  molti turisti stanno ritornando alle strutture ricettive imprenditoriali (hotel in primis).

Hai avuto un calo di prenotazioni su Airbnb?

Senza troppi giri di parole ti dico che Airbnb, ad oggi, favorisce la visibilità:
  • dei super host
  • delle strutture plus (o che offrono tanti servizi. Per esempio: wifi è uno dei servizi più ricercati dagli ospiti stranieri e non averlo ti penalizza.)
  • delle strutture con prenotazione immediata.

Oltre che avere un alto tasso di risposta (100%) e nessuna cancellazione.
Se non appartieni a queste categorie difficilmente salirai in prima pagina.

Se non hai un buon tasso di risposta o hai cancellato prenotazione è meglio che tu apra un nuovo profilo sfruttando la popolarità che danno alle strutture appena iscritte. Fallo in alta stagione, o poco prima, altrimenti non ha senso.

Link per 👉 creare un nuovo annuncio su Airbnb.

Dopo queste considerazioni, se non sei già iscritto, ti invito alla pagina Facebook in cui troverai una guida gratuita divisa in "unità" per trovare tutte le informazioni utili. Al momento ci sono 8 unità, "butta un occhio" se c'è qualcosa che può esserti utile:

👉 I SEGRETI DEGLI HOST-BLOG

Cerchi siti alternativi ad Airbnb? Siti per attirare clientela straniera.


AIRBNB Segreti


Premessa

I segreti qui di seguito sono utili per aumentare le vendite / prenotazioni durante l'arco dell'anno e apparire migliori dei propri concorrenti. Ovvio, in alta stagione è quasi certo riempire il calendario: chiunque può farlo soprattutto se ha casa in una zona turistica come mare, lago o città storiche (se non accade di sicuro sbagli qualcosa). Ma appena il picco di stagione scema, se non sai cosa stai facendo, potresti avere il vuoto totale. Per cui... corri ai ripari.

Aumentare prenotazioni Airbnb

SEGRETI AIRBNB N.1

Il miglior host Airbnb è stato anche un viaggiatore Airbnb

Viaggia almeno una volta con Airbnb. Dormi in case di altri proprietari privati. Scegli un host "nuovo" o che fa qualcosa di diverso da te come il self check-in.
Cerca una struttura sul sito di Airbnb, analizza gli annunci, tieni conto delle mancanze, difficoltà, annunci poco chiari: tutte le domande che ti porrai in questa ricerca (es. ma c'è il parcheggio? A che distanza è dal mare/centro storico?) fattele poi per il tuo annuncio e vedi se devi renderlo più chiaro.

Annotati le buone idee, facendone tesoro per la tua esperienza da Host.

Mettere casa su Booking


Perché viaggiare con Airbnb ti può essere d'aiuto


I difetti si vedono solo se passi in modalità "viaggiatore" e li noti mentre cerchi di prenotare un alloggio per le tue vacanze. A volte gli annunci Airbnb sono così poco chiari e confusi che è difficile trovare un alloggio con certe caratteristiche. Il risultato è che un viaggiatore si stanca, lascia il sito preferendo prenotare su altri canali.
Per non parlare della lentezza di alcuni hosts nel rispondere! L'idea di scrivere e attendere ore per una risposta, mentre io ho fretta di fare tutto in pochi minuti, è un deterrente.
  • Pensa ad una cosa fondamentale: il turista non sta prenotando un hotel, una struttura con certe referenze, servizi garantiti e standard minimi certificati che ti portano istintivamente ad avere più fiducia.
Prenotando un alloggio su Airbnb tu vai a casa di uno sconosciuto che molto probabilmente nella vita fa tutto tranne che intendersi di turismo.
Magari è un pazzo psicopatico, un maniaco, uno che non pulisce il bagno condiviso, uno che per 50 euro di affitto ti venderebbe pure sua nonna...

Tutto questo terrore inculcato volontariamente per dirti cosa?

Che la prima impressione è quella che conta, soprattutto su Airbnb.

  • Hai un profilo e un annuncio che determinano nel 90% dei casi il tuo successo o il tuo fallimento. Lo leggono diverse tipologie di turisti: donne che viaggiano da sole, stranieri a cui hanno sempre detto "stai attento che gli italiani ti fregano"...  e tu?

Quando "ti presenti" attraverso la descrizione del tuo annuncio... che sensazioni ispiri?
Frettoloso, minaccioso, menefreghista, disorganizzato, analfabeta...
Io ho trovato tutte queste "figure" negli annunci consultati e magari inconsapevolmente lo fai anche tu. Se queste caratteristiche non sono volute, in questo articolo ti spiego cosa è bene modificare.

Hai una Locazione Turistica?

SEGRETI AIRBNB N.2

Le foto profilo di una donna host sono più rassicuranti e ricevono più prenotazioni.


Anche le foto profilo di una famiglia, di una coppia sorridente o affiatata sono più rassicuranti e mediamente incidono sulle prenotazioni. Per cui puoi aggiungere una foto "di coppia" includendo una donna di fianco a te: la tua compagna o, se sei single, ripesca una foto con tua madre o tua sorella, se ne hai. Anche se non sono coinvolte direttamente nella gestione degli affitti poco importa.

Vediamo le statistiche delle altre categorie:
  • I profili femminili ricevono più prenotazioni dei profili di uomini. Le donne viaggiatrici, soprattutto quelle sole, preferisco avere a che fare con host dello stesso sesso (soprattutto in caso di soggiorno in un appartamento condiviso).
  • Profili di foto con animali fanno scappare una fetta di turisti: allergici ai peli, non amanti... ma è anche vero il contrario. Foto con animali possono attirare ospiti che viaggiano con i propri pets per cui potrebbe essere una strategia mirata se ti interessa un certo target.
  • Profili senza foto, a parità di prezzo, sono scelti per ultimi rispetto a host nella stessa zona con foto sul profilo.
  • Profili con loghi del B&B o Hotel funzionano se il turista cerca quel tipo di soluzione e non la classica esperienza con un host privato.
Se apprezzi questa guida gratuita piena di utili info... (occhioni dolci 😍) trova 2 secondi per condividerla. Grazie.



STATISTICHE: Questo dato è confermato dai miei nuovi hosts che si sono iscritti ad Airbnb grazie al mio link di invito per diventare un host.

I nuovi profili creati sono, a pari merito, uomini e donne ma tra le prime 19 persone che hanno ricevuto una prenotazione, 16 sono donne.

Dei 3 profili di uomini che hanno ricevuto una prenotazione, tutti hanno la foto profilo ben visibile, due dei quali sono ragazzi giovani e di bella presenza.
Solo un affittacamere con foto di un logo.





SEGRETI AIRBNB N.3


Gli annunci più dettagliati, a parità di prezzo e di posizione, ricevono più prenotazioni o comunque le ricevono prima. 

Ricordo che prenotazioni anticipate portano migliori guadagni.

Non solo dai l'impressione di saper curare tutto nei minimi dettagli (se curi un annuncio è normale pensare che la stessa cura la metti nel rendere la casa accogliente) ma eviti di lasciare un dubbio nel turista che cerca l'alloggio.
  • Se c'è qualcosa di poco chiaro non tutti hanno la pazienza di scriverti e aspettare la tua risposta, passano al prossimo annuncio. Occasione persa!
DA FARE: Leggi e analizza il tuo annuncio o, meglio ancora, fallo leggere a qualcuno di esterno e chiedigli che cosa ne pensa. Che cosa non gli è chiaro, che dubbi ha ecc...
Sperando di avere amici e conoscenti con senso critico che non abbiano troppi peli sulla lingua. Una critica costruttiva può solo che migliorare il tuo business ;)

SEGRETI AIRBNB N.4


Spuntare tutte le caselle dei servizi che si offrono

Noto che molti, troppi annunci di host italiani, non aggiungono la voce "Essenziali" che comprende: lenzuola, salviette, sapone, carta igienica.
Questa caratteristica è molto importante non per niente è chiamata "Essenziali" e se qualcuno, come spesso accade, fa una ricerca per "filtri" tu non apparirai mai nella sua ricerca. MAI.
  • Quante centinaia di possibili clienti ti perdi per non aver spuntato le giuste caselle?
L'inghippo vale anche per tutti gli altri servizi, quindi...
  • Ricorda di spuntare tutte le caselle dei servizi che offri e cerca di essere sempre competitivo in modo da marcare più voci possibili. 
Ricordo che su Airbnb vengono aggiunte tante nuove case in affitto ogni giorno ed è sempre più difficile avere la visibilità che avevo io i primi anni (c'era molta meno concorrenza). Per qui avere un alloggio senza wifi, senza aria condizionata (come lo era il mio), ad oggi, è un forte deterrente ed altre strutture più equipaggiate, come chi è nel programma "Airbnb plus", saliranno nella classifica di visibilità.



TRUCCHI AIRBNB N.5

    Piacere ai viaggiatori 

    C'è una caratteristica su cui Airbnb si basa per capire se piaci ai viaggiatori: 
    1. Numerose recensioni (e su questo puoi fare ben poco se non richiederle dopo ogni soggiorno).
    Considera che non tutti gli ospiti lasciano una recensione e se usi diverse piattaforme ne avrai di meno di chi si avvale solo di Airbnb.

    Per leggere la seconda parte della guida vai qui:

    Che altro dire... Una condivisione è sempre gradita e porta energia positiva ^_^
    Condividi e corri a sbaragliare i tuoi competitors!

    Continua lo studio! 
    aggiornato Luglio 2019

    12 commenti:

    hummingbird ha detto...

    grazie mille per i tuoi articoli davvero utilissimi per me che sono nuova su airbnb! ho avuto già delle richieste ma ancora non ho capito esattamente in cosa consiste la preapprovazione se il viaggiatore mi contatta per avere delle info.conviene preapprovare subito? ma il viaggiatore ha 24h per prenotare/pagare e dopodichè?se avesse bisogno di più tempo?
    In più mi è stato chiesto quali sono i termini di pagamento, ma non sono già specificati dal sito?
    grazie ancora :)

    MOIRA R. ha detto...

    Ciao Hummingbird,
    la pre-approvazione tutela te come host in quanto se non ti convince un viaggiatore non gli concedi il "permesso" di prenotare. Non è necessario pre-approvare tutte le persone che ti scrivono, se chiedono solo informazioni: puoi solo rispondere alle loro domande.

    Preapprovandoli poi hanno 24 ore di tempo per prenotare direttamente senza che tu confermi ulteriormente. Se in questo lasso di tempo non prenotano, decade il "permesso" ma possono comunque ricontattarti, o fare una richiesta di prenotazione diretta (da confermare, o rifiutare, entro 24h da parte tua).

    Sì, i termini di pagamento sono chiari: si paga subito tutta la cifra ad Airbnb al momento della prenotazione. Probabilmente chi ti ha contattato non aveva dimestichezza con il sito. Capita spesso.

    Non preoccuparti, è normale ricevere più richieste/domande che prenotazioni. Alla fine arriveranno anche le sospirate prenotazioni ;)

    Buon business

    Emanuele ha detto...

    http://www.latanadelserpente.it/2016/08/HOME-SHARING-AIRBNB.html


    Cara Moira,
    mi sto addentrando, completamente neofita, nel mondo dell'hosting Airbnb.
    Cercando strategie di marketing mi sono imbattuto nel tuo blog ricco di utili consigli.
    Non vorrei chiederti troppo ma avrei piacere di avere una critica spassionata del mio annuncio:

    https://www.airbnb.it/rooms/17390919

    Qualora avessi piacere di aggiungermi alla tua wishing list te ne sarei grato.
    Ovviamente se mi mandi a prescindere il tuo link farò altrettanto.
    Saluti

    Emanuele

    MOIRA R. ha detto...

    Ciao Emanuele,
    ho visto il tuo annuncio è l'ho salvato nella mia wish list sono la numero 7. Tra "tane" ci si intende ;)

    Molto bella la foto di copertina, vedo che 90 persone hanno guardato il tuo annuncio la scorsa settimana: un bel risultato.

    Se mi permetti un appunto, ho visto che hai impostato il prezzo a 160€ sia se vengono 2 persone che 8. Siccome è più probabile che vengano coppie o famiglie di 3/4 persone è meglio rendere invitante il prezzo anche per questa fascia di clienti che copre l'80% dei viaggiatori.

    Potresti affittare, faccio solo un esempio, ad 80€ a coppia e aggiungere 10€ in più al giorno per ogni ospite aggiuntivo.
    Questo semplice trucchetto potrebbe aiutarti ad ottenere più prenotazioni.

    Buon business

    mio link: https://www.airbnb.it/rooms/3504633

    Emanuele ha detto...

    Grazie Moira,
    anche io ti ho aggiunto, erano 176 per cui io dovrei essere il 177.
    Grazie per le note, in effetti quello del prezzo vuoto per pieno è un problema che mi son posto.
    Da un lato è sicuramente vero che il gruppo medio è di 4 persone ma forse è anche vero che l'80% degli alloggi offerti sono di taglia medio piccola...la mia idea sarebbe di puntare alla nicchia delle vacanze "plurifamiliari" o dei grandi gruppi; dall'altro non ho capito come si fa a differenziare il prezzo giornaliero a seconda degli ospiti.
    Ho visto un link che a pari date cambiava il prezzo finale a seconda del numero degli ospiti, purtroppo nn ho trovato come impostare quella feature. A me sul calendario mi chiede di impostare un prezzo giornaliero e basta.
    Sai darmi qualche dritta ?
    Grazie ancora
    Emanuele

    MOIRA R. ha detto...

    Ciao Emanuele,
    sì sicuramente fai bene a scegliere un target specifico di clientela e differenziarti ma il processo non è così immediato e finché non costruisci la tua "nicchia di mercato" è meglio rendersi accessibile a più persone possibili.

    Per selezionare il prezzo, e cambiarlo a seconda degli ospiti che accogli, devi accedere alla tua pagina annuncio.
    Clicca su:
    PREZZI , fai scorrere la pagina finché non leggi:
    "Altre opzioni di prezzo"

    Sotto la voce "Spese di pulizia" spunta la voce "Ospiti aggiuntivi"
    ti si aprirà una finestra in cui inserire ospiti minimi e prezzi...

    Fatto questo controlla il tuo annuncio come farebbe un turista e vedi se i prezzi impostati, per ogni ospite, sono corretti.

    Credo che con questa piccola modifica riceverai più prenotazioni ;)
    Buon lavoro.

    Aldo Uselli ha detto...

    Ottimi consigli Moira, grazie !

    Cosa ne pensi del mio annuncio ? https://www.airbnb.it/rooms/17819718

    Un tuo feedback sarebbe oro! :)

    Andrea

    MOIRA R. ha detto...

    Ciao Andrea,
    belle foto. Ti ho salvato nella mia wish list (sono la num. 5).

    Feedback:

    È vero che spingo perché l'annuncio sia in inglese ma la descrizione in italiano non deve mancare su una casa sita in Italia quindi ti suggerisco di scriverne una in Italiano e incollare quella in inglese nell'apposita pagina dedicata.
    Airbnb mostra in automatico la descrizione in italiano solo a chi sta in Italia e in inglese al resto del mondo quindi su questo lato no problem.

    2. Il secondo consiglio riguarda il prezzo: ho notato che hai impostato la stessa cifra sia che venga 1 ospite o 5 ospiti... (vedo Agosto 188 € al giorno sia che venga una persona o 5) siccome la maggior parte dei turisti viaggiano in coppia, ti suggerisco di agevolare questa categoria in modo da avere più possibilità di ricevere prenotazioni. Potresti aggiungere una tariffa base di tot. euro per 1 o 2 persone e aumentare 10 o 20 euro per ogni ospite aggiuntivo in modo che il prezzo sia più equo.
    Io se viaggiassi sola, a 188€ al giorno vado in un hotel 4-5 stelle capisci che intendo?
    Spero di averti agevolato nel tuo business.

    Buon lavoro.

    Io ha detto...

    Ciao Moira ho recentemente pubblicato l annuncio della mia casa. Per favore aiutami
    ,il mio alloggio non è visibile dai motori di ricerca, perche? Ti mando il link, poi prova a cercarlo dalla denominazione, è fantasma! Sai dirmi cosa sbaglio? Ti ringrazio per il tuo tempo
    https://abnb.me/wPs20oDvCK

    MOIRA R. ha detto...

    Ciao Sara, il tuo annuncio è indicizzato però le date del calendario sono tutte bloccate (non prenotabili) per cui se qualcuno cerca non puoi apparire.
    Devi andare nella tua pagina privata e aprire la disponibilità calendario per i periodi che ti interessano ;)

    Unknown ha detto...

    Buongiorno, sono su airbnb dal 2011 ma solo quest'anno ho deciso di inserire dei nuovi appartamenti (perchè prima affittavo una casetta sita in un altro luogo). Ho notato a malincuore di non aver preso nessuna prenotazione e sembra anche che i miei annunci non destano molto interesse dunque ti chiedo come posso risolvere questo grande problema? Mi conviene eliminare l'account oppure semplicemente creare un nuovo profilo? Potresti per favore anche indicarmi come si fa? Grazie 1000!

    Moira Tips ha detto...

    Buongiorno, Sì meglio creare un nuovo profilo contando sul fatto che ai nuovi annunci viene data una "spinta di visibilità" e in caso dovessi ricevere una cattiva recensione sarebbe solo per quell'annuncio e per quel profilo non andando a "sporcare" anche il lavoro fatto con gli altri.

    Un nuovo profilo si crea usando una nuova email diversa dal primo account.
    Guida free: https://www.latanadelserpente.it/2016/01/guida-di-airbnb-per-host.html
    Segui i post su questo gruppo: https://www.facebook.com/groups/SecretHostBlog/, nel mese di agosto, tra le altre cose, parlerò di Airbnb e di come ottimizzare gli annunci.
    Buon lavoro!

    Yandex.Metrica