Moira Tips

Scopri qual è la ZONA MIGLIORE dove alloggiare alle CANARIE (Gran Canaria, Tenerife, Lanzarote, Fuerteventura...). Come ristrutturare, ARREDARE, gestire e mettere a reddito una CASA VACANZA, inserire un annuncio su Airbnb, HomeAway, Booking... e GUADAGNARE SOLDI con gli AFFITTI BREVI. Utili info su VIAGGI, VACANZE, AUTO a noleggio, VOLI e AFFITTI TURISTICI. Leggi l'argomento che preferisci cliccando MENU

AFFITTI ALLE CANARIE

Affittare casa alle canarie, quanto costa affittare una casa alle canarie, appartamenti in affitto alle canarie, tassazione affitti canarie, 

Quanto costa affittare una casa alle canarie? Appartamenti in affitto alle canarie:

Il costo degli affitti dipende dalla zona, più vorrai alloggiare sulla costa e in zona turistica e più i prezzi saranno maggiori. Di media un 50€ a notte a coppia per piccoli bilocali decentrati salendo per alloggi più moderni, ampi e vicino al mare.

Se ti interessa affittare un immobile magari da un proprietario italiano, qui ti segnalo alcuni alloggi: Appartamenti in affitto alle Canarie


Affittare casa alle canarie, 


Aggiornamento 2019 (affittare casa alle Canarie in zona turistica per brevi periodi e pubblicizzarsi sulle piattaforme come Airbnb, e simili, è ora possibile).

LINK UTILI per affitti in Spagna:

Seguite gli aggiornamenti qui: ASCAV Canarias.

Licenze turistiche in spagna divise per regione.
Un articolo (in inglese) per chi vuole comprare casa in Spagna (non solo alle Canarie) in cui è ben spiegato le varie licenze per affittare casa in ogni regione spagnola.

Tassazione affitti canarie

Immobile locato: Con riferimento alle imposte reddituali il proprietario verrà gravato in Spagna dell’imposta IRNR, la cui aliquota sarà del 19% per i soggetti residenti nell’ Unione Europea.

Quanto costa affittare una casa alle Canarie

Guide di viaggio:



Booking.com




44 commenti:

Marco Prencipe ha detto...

ciao moira....ho controllato la disponibilita` generale degli appartamenti a puerto rico e maspalomas e non ne sono rimasto entusiasta...speravo meglio....da quello che ho visto il suo appartamento e`un eccezione...gli altri hanno la media di due o tre mesi di affitto all`anno..molti anche di meno.....e`questa la realta`?

MOIRA R. ha detto...

anch'io ho fatto un po' di viaggi a vuoto prima di trovare una buona offerta, penso sia normale.
Indubbiamente l'impegno costante che ci metto nella gestione degli affitti mi ripaga. Se si pensa di affittare casa solo con il passaparola o mettendo un annuncio su un portale e dimenticarsi di averlo o delegando tutto all'agenzia, si affitta molto meno non posso negarlo.

2 o 3 mesi, è veramente poco ma tutto può essere. Conosco anche persone che affittano più di me perché hanno l'alloggio in una posizione migliore e possono seguirlo personalmente. La zona sud ovest è molto richiesta in inverno, si affitta senza sforzi tutta la stagione invernale, meno richiesta la zona Ingles-maspalomas dove gli affitti sono più bassi e il clima più instabile.
In primavera-estate si ferma tutto. A meno che non si abbia casa in ottima posizione è difficile affittare.

Potresti valutare le altre isole magari c'è qualcosa di interessante a Lanzarote o Tenerife...

mariano di micco ha detto...

mariano DM 21/11/16
ciao moira ,complimenti per le tue vantaggiose risposte,
vorrei acquistare un appartamento per affittarlo per tutto l'anno per ora
e godermelo tra 7 anni quando saro' in pensione
mi puoi consigliare dove comprarlo e gestirlo in privato ,un nome di un'agenzia fidata ho richiesto informazioni tramite tucasa ,trovitnon ho risposta .
sono a gran canaria il 20/1/17 sarei fiero di poter contrattare qualche immobile ,e sarei molto fiero di incontrarti e scambiare due parole ......
ti ringrazio anticipatamente

MOIRA R. ha detto...

Ciao Mariano, agenzie immobiliari ce ne sono parecchie a Gran Canaria. Ti prendono in considerazione solo se ti presenti di persona non sono molto propensi a dare informazioni via email è per questo che non ti rispondono attraverso i siti che tu hai elencato.

A gennaio potresti visitarne diverse e richiedere qualche visita in modo da farti un'idea degli immobili in vendita.

Quando troverai un immobile in un posto che ti piace puoi valutare di lasciarlo in gestione all'agenzia stessa che lo può affittare per il periodo che non ti serve. Tu decidi il prezzo d'affitto e loro lo propongono in vetrina in negozio e sul sito online: tu non paghi nulla, la % la paga l'affittuario. È la soluzione più comoda perché gestirlo in privato è alquanto complicato se non sei sul posto.

A gennaio non sarò a Gran Canaria, non vivo sull'isola ci vado ogni tanto per controllare e usufruire del mio investimento.

Alcune agenzie le puoi vedere qui:
https://goo.gl/z3msza
Buone vacanze e buon sopralluogo.

Angelo Cemmi ha detto...

I complimenti per la completezza pur con uno stile leggero e brillante sono più che doverosi! Una domanda forse banale: come si trova sul territorio una società explodadora? (in particolare mi potrebbe interessare per Tenerife, zona SUD). Vista la tua competenza, se per caso hai qualcuno di specifico da consigliarmi, sarebbe più che benvenuto; ma anche info generiche su come muoversi per trovare/contattare una di queste società sono molto molto gradite!
Un abbraccio e grazie ancora per il meraviglioso supporto!

MOIRA R. ha detto...

Ciao Angelo grazie.
Una società che gestisce un residence più che trovarla si crea. È anche possibile che un gruppo di privati rilevi un complesso turistico (anche piccolo) e lo gestisca come una società in questo caso si chiama " Comunidad de propietarios".

Nel tuo caso potresti cercare immobili siti in complessi con già un gestore (società explodadora o comunidad) e valutare le condizioni economiche. Questo lo puoi fare anche a Tenerife semplicemente dicendo all'agente immobiliare cosa stai cercando. Ti mostrerà immobili siti in complessi con queste caratteristiche.

Buon business ;)

Denis M. ha detto...

Buongiorno Moira,
il tuo articolo è molto interessante e mi ha illuminato su aspetti che, pur avendo chiesto in giro per Lanzarote, nessuno era riuscito mai a fornirmi informazioni con la medesima chiarezza in merito a una questione che a mio giudizio ha molti aspetti di libera interpretazione, visto che da quanto ho capito la legge che regolamenta gli affitti è uscita di recente e non è molto chiara.

Io infatti ho un appartamento in un resort con la direzione, e in teoria non potrei affittarlo, però mi è stato anche detto che se pago le tasse su quello che ci ricavo dagli affitti, pago la comunidad e gli ospiti non fanno casino, nessuno mi verrà mai a rompere le scatole; anche perchè secondo il mio parere avessero fatto una legge più rigida/restrittiva avrebbero poi massacrato il turismo alle canarie.
Non tutti hanno le tasche gonfie di soldi da permettersi di spendere 1000 euro a settimana in un albergo...Per esempio la maggior parte dei proprietari del resort dove ho l'appartamento affitta senza licenza, ma se il resort va avanti è grazie anche a noi che portiamo turisti che spendono nei bar/ristoranti del resort etc..

Per esempio io affitto a 55 euro a notte, il resort un appartamento lo affitta a 120 euro in bassa e 150 o 180 in alta...Inoltre secondo la tua esperienza Moira come fanno a scoprire chi affitta illegalmente, ossia come fanno a dire che quell'annuncio su airbnb e di uno che non ha la licenza?
Ciao e grazie

MOIRA R. ha detto...

Ciao Denis tutto quello che dici è vero.

Fortunatamente la legge che definisco antidemocratica al 100%, ad aprile 2017 è stata abrogata dalla corte costituzionale... ora si attendono gli inevitabili sviluppi e battaglie.

Comunque, ai tempi, una mia conoscente che affitta casa a Gran Canaria è andata a parlare con un poliziotto e le hanno detto che può affittare casa a chi vuole se ovviamente paga le tasse sul guadagno. Questo per dirti...

Comunque per tutelarsi e seguire gli sviluppi ti consiglio quest sito: http://www.ascav.es/

buona serata

Monica Muntoni ha detto...

Ovviamente sempre utilissima grazie! Una cosa, domanda scontata, ma dagli eventuali introiti derivanti dall'affidamento dell'immobile a un'agenzia bisognerà anche sottrarre tutte le tasse giusto? Grazie ancora per i tuoi utilissimi articoli.

MOIRA R. ha detto...

Ciao Monica sì, porti le fatture dalla commercialista ogni 3 mesi e ti vengono tassate al 7% se sei residente e 24,75% se NON sei residente. Però sul totale puoi detrarre le spese sostenute per affittare casa come Utenze, IBI, spese della comunità...
Ho letto la tua e mail ora vado a vedere l'articolo di cui mi parlavi.
Buona serata ;)

Unknown ha detto...

Ciao complimenti x il blog...però non mi è chiara un concetto fondamentale della questione..se ho capito bene se io compro un appartamento in un residence di proprietà di una società explodadora stipulando un contratto di locazione turistica il mio guadagno è solo di 2500-3500 euro in un anno!!...o a questa cifra bisogna aggiungere l'affitto mensile??

MOIRA R. ha detto...

Ciao,
in un residence gestito funziona così:
1. o usi l'immobile per te e quindi ti paghi le spese condominiali, acqua, luce ecc...
2. Lo lasci in affitto al gestore che ti paga le utenze, spese varie e in cambio ti da una piccola rendita mensile da concordare preventivamente. Può essere di 300 euro al mese come di più, tutto dipende dal tipo di residence, la posizione, il valore.
Il mio guadagno è solo di 2500-3500 euro? In molti residence sì, questa è la cifra prospettata.

Iem Iem ha detto...

allora scusa, non ha senzo fare un investimento nei residence gestiti da comunità se il guadagno è di 3000 euro in un anno!!...come si campa con 3000 euro all'anno??

MOIRA R. ha detto...

Bè no, non ci campi. Si investono soldi per avere una rendita extra. Seppur minima è sempre un entrata.

Iem Iem ha detto...

ok allora quale strategia consigli per far sì che il business del comprare casa e affittarla a terzi possa diventare una rendita mensile e quindi annuale buona per poterci vivere di rendita tranquillamente in canarie??..visto e considerato che il mercato immobiliare in canarie è ottimo anche grazie alle agevolazioni fiscali per i residenti e alle condizioni climatiche che permettono di affitare una proprietà tutto l'anno essendo un posto turistico e in continua evoluzione...cosa pensi sia la migliore cosa da fare??grazie x i tuoi consigli

MOIRA R. ha detto...

Aimè Strategie non ce ne sono. Se vuoi guadagnare l'equivalente di un stipendio con gli immobili ne devi comprare diversi da mettere a reddito.

Nicocamo ! ha detto...

Blog molto sincero cosa più unica che rara oggi direi! Posso chiederti se da privato posso affittare a larga temporada? Dico proprio contratti annuali con proroghe che se uno vuole ci sta dentro 20 anni per dire?!quali costi fissi ho? Saluti da Fuerteventura

MOIRA R. ha detto...

Ciao Nico,
credo proprio di sì, tranquillamente. Nel mio residence ci sono proprietari che hanno affittato a terzi l'immobile per 3-5 anni e tutt'ora hanno gli inquilini dentro.

Costi fissi le tasse comunali annuali (puoi pagarle anche in 2 rate), le tasse sulla rendita percepita e, a seconda di come hai concordato con il locatario, le spese condominiali, assicurazione casa e gli eventuali danni che dovessero insorgere all'immobile.

Salutami Fuerte ;)

Mattia ha detto...

Ciao ho scaricato la guida ed ho qualche perplessità...
Per essere in regola con la messa a reddito devo dare in gestione l immobile, o essere parte di un gruppo di proprietari come nel tuo caso se non sbaglio, e il rientro netto annuo è di circa il 5-6%, alcuni gruppi offrono anche qualcosa in più; ora se prendo un immobile a puerto rico da 100000€ avrei quindi un guadagno di 5000€. Ora apro wimdu, uno a caso che conosco, e valuto una soluzione che circa rispecchia i 100000€ citati e guardo i prezzi di affitto e vedo che siamo a 61€ a notte nel mese di marzo (bassa stagione se non erro), e mi chiedo: se il ricavo basato sui 61/notte per 40 settimane (ipotetiche) di affitto è di 17080€ come è possibile arrivare ad un netto cosi esiguo? Dove sbaglio? Grazie.

MOIRA R. ha detto...

Ciao Mattia,

preciso che a seconda della zona in cui hai casa, puoi anche affittare l'immobile autonomamente (vedi Las Palmas o nelle zone residenziali). In zona turistica vale quanto detto da te, in alternativa puoi lasciarla in gestione all'agenzia immobiliare.

Non sono qui per convincerti ma per far un ragionamento con te, giacché me l'hai chiesto ti espongo il mio punto di vista:
È vero che, rispetto agli anni precedenti, le Canarie hanno avuto un'impennata di richieste e i prezzi di conseguenza si sono alzati ma un utile del 17%, come evidenziato nel tuo caso, è, sfortunatamente, irreale.

Parti dal presupposto che mister Wimdu di 61€ a notte affitti 40 settimane sempre a quel prezzo, con una concorrenza agguerrita che dopo Pasqua abbassa i prezzi anche a 30€ a notte (se non meno) la vedo dura che, con quelle tariffe, riesca ad affittare per più di 6 mesi annuali (marzo è ancora alta stagione).

Già con questo calcolo gli introiti si ridimensionano passando da 40 a 26 settimane affittate. Circa 11 mila euro di incasso lordo.

Poi bisogna calcolare anche altri 2 fattori:
- 61€ è la cifra che vedi ma tolta la % del sito si abbassa la somma guadagnata.
- Probabilmente, se le persone affittano medio-lunghi periodi, come spesso capita alle Canarie, c'è uno sconto ulteriore sul prezzo per cui la cifra guadagnata si abbassa ancora.

Fai che al netto delle offerte, sconti e % siti, ne incassi di media 50€, poi ci sono tasse, spese condominiali, luce, acqua, commercialista... tutte le spese che vedi elencate nell'ebook.

Ecco fatto che arrivi al netto indicato nell'ebook.
Secondo quello che vedo, se l'immobile è in buona posizione e con arredi nuovi, affittando quindi di più di 6 mesi, può arrivare realisticamente all'8% netto di utile ma non di più.

Una anno più fruttuoso di un'altro ci può stare, ma di media direi 8% nei casi migliori.

My 2 cents :)

Joy ha detto...

Ciao Moira sono a Las Palmas Una domanda sono andata in un agenzia x fittare un appartamento dopo averlo visto abbiamo chiesto cosa chiedevano visto che non abbiamo ancora lavoro e abbiamo una bimba di 1 anno non ci chiede nulla oltre ai 2 pigioni piu 600€ di cauzione x la casa piu 600€ x l'agenzia quindi andiamo seduta stante in banca per prelevare e le diamo le 600€ x l'agenzia... Solo che dopo una lunga riflessione abbiamo deciso di tornare in italia perche non sono ancora pronta x un lungo periodo in piu non troviamo lavoro e sono iniziati i dubbi sul come sarebbe stato possibile continuare cosi chiamiamo immediatamente l'agenzia e ci viene detto "Hemos hablado con propietaria a la q tenemos q dar una buena a parte de lo q tu das para reservar y nos dice q no devuelve q la propiedad se tuvo q bloquear..." ti volevo semplicemente chiedere possono fare una cosa del genere prendersi 600€ essendo passati solo 5 giorni? Spero tu mi risponda molto presto visto che il 19 ho il volo. Grazie in anticipo per il tuo tempo

MOIRA R. ha detto...

Ciao Joy,
vediamo se ho capito: l'agenzia vi ha chiesto la sua % che di solito è pari ad una mensilità più 2 mesi di anticipo di affitto.
La proprietaria è disposta a scindere il contratto trattenendosi la cauzione della prima mensilità che perderesti, cifra pari a 600€.

Che possa farlo o meno lo puoi leggere nel contratto che hai firmato. Se c'è scritto nero su bianco che in caso di disdetta una cifra è dovuta allora sì le spetta e non è impugnabile. Pure io ho lasciato 1000 euro di cauzione quando ho comprato casa e, se avessi cambiato idea 1 minuto dopo, di sicuro non me li avrebbero restituiti.

A questo punto era meglio usufruire dei 2 mesi e poi valutare se ritornare a casa o restare. Il lavoro in inverno è più facile trovarlo al Sud nella ristorazione, alberghiero... poiché ora inizia l'alta stagione e un aiuto come cameriere, pulizie, fattorino, animatore o quant'altro si trova sempre almeno all'inizio nel mentre che si cerca qualcosa di più consono alle proprie aspettative.

Vi auguro comunque di risolvere al meglio. Un abbraccio.

Francesco Rotelli ha detto...

Buongiorno Moira. Il tuo blog e sito sono il meglio che si possa trovare su internet per gran canaria. Complimenti. Non c'è modo per affittare casa alle Canarie legalmente per brevi periodi da parte di un privato quindi proponendola su subito airbnb e via discorrendo neanche in zone non turistiche come las Palmas? Grazie

MOIRA R. ha detto...

Grazie per i complimenti Francesco,
sì a Las Palmas si può affittare tranquillamente da soli usando portali come Airbnb tutto regolarmente. Si va in comune e si chiede il numero di licenza turistica che poi si apporrà sull'annuncio (c'è un riquadro apposito).
La zona Las Canteras è quella più richiesta a livello turistico se riesci a comprare un immobile lì puoi affittare bene tutto l'anno ;)

Eugenio Rega ha detto...

Complimenti per l'articolo e grazie per averlo postato. Avrei qualche precisazione da chiederti in caso di appartamento in Spagna destinato a affitti brevi, mantenendo la residenza in Italia. Se ho capito bene si paga il 19% in Spagna sugli introiti (a volte ho trovato il 24%), al netto delle relative spese, poi in Italia tale reddito va sommato agli altri redditi e si paga la relativa tassazione decurtata di quel 19% già pagato in Spagna? Per i periodi in cui l'appartamento non è locato occorre pagare l'INPR, ovvero il 19% del 2% del valore catastale?
Quali spese si possono dedurre dagli affitti percepiti, spese condominiali, bollette, di pulizia, di cambio biancheria, di manutenzione, commissioni airbnb o di agenzia che gestisce?
Ti sarei veramente grato se potessi chiarirmi qualche dubbio e se potessi fornirmi eventualmente un tuo recapito per parlare al telefono o via mail.
A presto
Eugenio

MOIRA R. ha detto...

Ciao Eugenio,
sì troverai articoli in ho scritto 24% altri 19% di tasse perché, incredibile ma vero, la tassazione alle Canarie si è abbassata negli anni. Nel 2014 ho pagato 24% e poi il 19% sul reddito incassato.

Le tasse si pagano nel paese in cui hai casa. Per cui se la compri in Spagna le pagherai là. Tengo a precisare che le Canarie hanno una fiscalità differente dalla Spagna continentale per cui informati bene sulla regione interessata e la possibilità o meno di affittarla per brevi periodi. A volte non è concesso. Baleari comprese.

Per i periodi in cui l'appartamento non è locato non si paga nulla. Solo se in un anno solare non affitti mai, allora ti verrà decurtata una tassa sulla rendita (o uno o l'altro).

In italia poi si paga l'IVIE e bisogna dichiarare i redditi percepiti in Spagna. Anche qui, tutto il pagato in Spagna lo invii al commercialista italiano e si arrangia lui con i calcoli.

Ti suggerisco, in caso tu voglia fare questo passo, di affidarti ad un professionista che prima di comprare casa ti faccia una lista di spese, costi, tasse che dovrai affrontare. http://www.canarieconsulting.com/

Buon investimento.

dario83 ha detto...

ciao moira sono dario
complimenti per il tuo blog, da un sacco di informazioni utili a chi vorrebbe investire alle canarie! a breve comprerò l'ebook..
tra un paio di mesi mi trasferirò a fuerteventura a vivere.
Ho di proprietà degli appartamenti li, volevo sapere se è possibile aprire una società per la gestione diretta degli affitti dei miei appartamenti, a prescindere se fare vacacional o larga temporada.
In questo modo dovrei ottenere il nie verde e la seguridad sociale per permanere nell'isola come residente.
ti ringrazio anticipatamente per la risposta.
grazie


dario

MOIRA R. ha detto...

Ciao Dario,

Attualmente il decreto sulle case per le vacanze nelle Isole Canarie è paralizzato. La Commissione nazionale dei mercati e della concorrenza (CNMC) ha interposto una sfida al testo a causa degli articoli e dei requisiti che agivano contro la libera commercializzazione e l'uso degli alloggi.

Misure come l'esclusione delle aree turistiche che lasciavano la maggior parte dei proprietari al di fuori del regolamento del governo delle Canarie sono state ritenute illegali dalla sentenza della Corte Superiore di Giustizia delle Isole Canarie nel 2017.

Per cui è tutto chiuso in un limbo.

Comunque credo che tu possa tranquillamente aprire una società o partita Iva e lavorare come autonomo come fanno in tanti alle Canarie. :)

Campo di Carlo ha detto...

Ciao Moira innanzi tutto complimenti per le preziose informazioni che fornisci. Ho acquistato un appartamento in un residence a playa del ingles dove meta’ appartamenti sono in mano alla explotation. Il mio e’ libero e posso viverci. Mi chiedevo ormai ho capito che non posso affittarlo, ma se lo facessi affittare a un’agenzia delle canarie( non alla explotation del residence) sarei in regola? In questo modo avrei guadagni maggiori. Grazie x la tua risposta. Cristina

MOIRA R. ha detto...

Ciao Cristina. Per essere sicura al 100% dovresti vedere cosa dice il regolamento condominiale, se ci sono divieti in tal senso o meno e, in caso negativo, puoi proporlo a qualche agenzia in modo che ti trovino clienti. Per mia esperienza, considerando che l'agenzia può affittarlo solo stagionalmente, per cui minimo 3-6 mesi, direi che che è fattibile.
Buona serata :)

Unknown ha detto...

Ciao mi sto informando per poter affitare una camera di casa mia in contesto di residence che penso proprio essere su suolo turistico. Ho letto tutto il tuo articolo interessantissimo e ti faccio i complimenti ma mi hanno detto che da maggio 2018 è decaduto ancora tutto e non si può più affittare su suolo turistico. Mi confermi che hanno ancora reinmesso la normativa pro-hotel?
Grazie per la risposta

MOIRA R. ha detto...

Ciao, diciamo che c'è una lobby molto potente che vuole sfidare la Corte Suprema di giustizia eh sì, confermo stanno di nuovo agendo per mettere fuori legge gli affitti brevi. Buona serata.

Unknown ha detto...

Ciao moira conosci siti affidabili per trovare case in affitto a lungo termine a fuerteventura( tipo sei mesi)? Prima di comprare vorrei provare con l'affitto. Sarebbe non solo un investimento ma anche una casa da sfruttare per me

MOIRA R. ha detto...

Ciao, sì saggia soluzione. Il meglio sarebbe partire con un alloggio a breve termine: circa 3 settimane e scegliere casa a lungo termine sul posto andando a vederle.
Le agenzie immobiliari propongono case in affitto per un minimo di 3 mesi per cui non ci sono problemi, ce ne sono numerose in loco: vedrai le inserzioni attaccate in vetrina con già il prezzo esposto.

Conosco diversi host che hanno casa a Fuerte ma affittano a breve termine. Qui nel capitolo "consigli alloggio corralejo"vedi 3 links con gli alloggi di un host italiano: https://www.latanadelserpente.it/2017/12/zona-meno-ventosa-di-Fuerteventura.html trovi

e anche qui trovi un host che volendo puoi contattare per info tramite homeaway: https://www.latanadelserpente.it/2016/07/comprare-casa-fuerteventura.html

Anche questo ti può interessare: https://www.infocanarie.com/immobiliare/affittare-appartamenti-e-case

Buon sopralluogo ;)

Mamma Luna ha detto...

Carissima, ti ringrazio molto degli articoli esaustivi pubblicati. Una domanda:mia figlia vive già lì a Puerto Rico e ha un contratto di affitto di 4 anni regolare. Purtroppo non si trova benissimo nell'appartamento e vorrebbe cambiare ma i prezzi sono lievitati. Hai qualche suggerimento da darmi dove può appoggiarsi per trovare una sistemazione adeguata ad un prezzo ragionevole? Grazie mille e buona vita!

MOIRA R. ha detto...

Ciao Luna,
innanzitutto deve informarsi se può scindere il contratto senza pagare una penale al proprietario di casa e poi trovare una valida alternativa. Come ben dici, i prezzi degli immobili sono saliti sia come affitti che come acquisto.

La zona migliore in cui vivere è al Sud ma anche Las Palmas non è male poi dipende dove lavora tua figlia. I prezzi medi di un mono-bilocale al Sud sono di 600€ al mese difficile trovare a meno.

Più si esce dalla zona turistica e più ci si allontana dalla costa e più i prezzi degli affitti scendono. L'unica alternativa è spostarsi per pagare meno e muoversi in auto o con i mezzi.
Approfondisci qui: https://www.latanadelserpente.it/2016/09/dove-vivere-a-gran-canaria.html

un saluto

qwerty ha detto...

Ciao Moira,
scusa ma se le agenzie di Gran Canaria NON possono affittare gli appartamenti per brevi soggiorni, allora nemmeno se questi si trovano in una comunidad di proprietari sarà possibile farlo, anche se il regolamento interno lo permette... non è così? Grazie!

MOIRA R. ha detto...

Ciao Qwerty,
be no ci sono varie categorie. Le Agenzie possono affittare immobili di chiunque, in qualsiasi zona dell'isola ma per minimo 3 mesi. I gestori dei residence turistici (non residenziali) possono affittare gli immobili anche per pochi giorni infatti molti li vedi in vetrina su Booking. I residence turistici devono avere certe specifiche e obblighi come del personale alle dipendenze (nel nostro c'è receptionist, manutentore, donna pulizie e vari aiutanti part-time). In alcune zone dell'isola come Las Palmas, un privato può affittare il suo immobile autonomamente per brevi periodi previo richiesta al comune per ottenere la licenza. Lo capisco che è complicato ed in effetti lo è... non credo si chiarirà mai questa situazione. Buona serata.

Unknown ha detto...

Salve
Sono appena rientrato da una vacanza a Fuerteventura. Ho soggiornato in un appartamento trovato su Airbnb. L appartamento mi è stato affittata da una italiana anche se lei personalmente non l ho mai incontrata ma ho trovato una coppia giovane di italiani per la consegna delle chiavi.
Tramite loro parlando ho scoperto che gestiscono ben 18 appartamenti di quel Residence.
Potresti gentilmente chiarirmi che strada segue? Sono tutti di sua proprietà anche se non ci credo molto.
Inoltre su Gran Canarie l anno scorso ho acquistato un pacchetto da una nota agenzia che su Facebook va per la maggiore soprattutto per vendere pacchetti per trasferimento agli italiani e bene il volo l ho pagato con bonifico, l alloggio in un residence in contanti alla consegna delle chiavi e con una ricevuta tipo fiscale senza neanche un timbro.
Che significa? Che non dichiarano e occultano reddito allo stato?
Io ho trovato questa cosa molto "italiana" quella di fare soldi senza pagare le tasse. Già degli Oriani alle Canarie ne parlano male soprattutto i locali ne ho avuto conferma in questo ultimo viaggio. Molti trovano tutti gli escamotage possibili per speculare e basta.
Cmq cosa ne pensi dei 18 appartamenti e nel 2 caso farsi pagare in contanti.
Grazie

MOIRA R. ha detto...

Ciao sconosciuto,
bè riguardo la gestione dei 18 appartamenti mi stai chiedendo qualcosa che non posso sapere non conoscendo i signori menzionati. Probabilmente gestiscono immobili per conto terzi prendendo una percentuale sul loro lavoro. Si presume.

Per la seconda domanda... il bonifico è una transazione tracciata per cui mi sembra tutto regolare. La fattura/ricevuta per il pagamento in contanti, che io sappia non necessita di timbratura. Certo, deve riportare i dati fiscali, data, numero fattura ecc... poi se loro dichiarino o meno gli introiti, questo non ci è dato sapere né a me né a te.

L'unica cosa che puoi fare se non vuoi fomentare il mercato nero, è quello di prenotare strutture alberghiere, o case private, che accettano pagamenti digitali/bonifici che sono tracciabili e controllabili dal fisco sia spagnolo che italiano.
Dipende anche se sono residenti o meno: nel primo caso la tassazione è esigua (7%) e le tasse le devono pagare solo alla comunità autonoma delle Canarie.

Buona serata.

Unknown ha detto...

Buongiorno,
Devo ammettere che qui ho trovato le informazioni piu esaurienti che si possano trovare si internet, avrei comunque bisogno di alcuni dettagli sulla questione affitti:
In Italia ,come impresa immobiliare posso affittare personalmente degli appartamenti in zone turistiche con la condizione vuoti per pieni.
Nel senso che una volta pagato l affitto al proprietario dell immobile poi, con il suo consenso lo posso affittare come meglio credo,settimanalmente,creando un valore aggiunto dal quale pago le imposte.
Questo tipo di lavoro ,lo si puo fare anche qui alle canarie con le relative autorizzazioni ?
Premesso che visti comunque i limiti che ci sono al sud dove la zona e turistica. Per il nord tipo Las Palmas, che tipo di autorizzazioni servono per fare questo lavoro?
Dove potrei andare per una eventuale consulenza per iniziare questo tipo di attivita?
Grazie.......

MOIRA R. ha detto...

Buonasera, felice di aver scritto un articolo utile. Va detto che la situazione alle Canarie cambia talmente velocemente che faccio fatica ad aggiornare gli articoli.
Pare che ora la questione "veto" sugli affitti brevi in zona turistica si stia risolvendo al meglio nel senso che non possono proibirlo per cui è lecito farlo.

Sì, si possono subaffittare gli appartamenti ma credo che sarebbe difficile trovare qualche proprietario disposto a cederli poiché molti vivono in questo modo, non hanno altro reddito per cui si arrangiano da soli.

Consulenza sì, meglio visto i continui cambiamenti. Consiglio di affidarsi all'associazione ASCAV: Asociación Canaria del Alquiler Vacacional (si trova anche su facebook @asociacionascaval). Oppure, in italiano, a InfoCanarie Promotion and Consulting S.l.
Buon business

CIANOS ha detto...

Gentilissima Moira , gradirei sapere se da Tenerife dove abito x 5 / 6 mesi l'anno , per venire a Gran Canaria per visitarla , posso venire con l'auto , e come devo fare , inoltre quanto tempo ci si impiega con il traghetto ; poi una volta lì sarà facile trovare un hotel x un paio di giorni senza prenotare prima ?? Grazia mille per la tua cortese risposta , Saluti Graziano

MOIRA R. ha detto...

Ciao Graziano, mi sento di consigliarti di venire in aereo: costa meno ed è più veloce. Cerca i voli della compagnia "Binter". L'auto la puoi noleggiare sull'isola, il prezzo ti costerebbe meno che trasportare la tua: circa 70-90€ a settimana.
Saluti

Yandex.Metrica