ADDIO ROAMING: come viaggiare in Europa senza costi aggiunti.

Abolite le tariffe di roaming in Europa per chi viaggia occasionalmente negli stati membri. Vediamo quando partirà, le tariffe, i limiti e cosa comporta.

Roaming Giugno 2017
Addio Roaming Europa
Finalmente la commissione Europea ha legiferato la fine delle tariffe di roaming in Europa.
La data tanto attesa è fissata per il 15 giugno 2017, data limite in cui gli operatori delle compagnie telefoniche devono regolamentare le tariffe.

Vediamo insieme cosa comporta, come navigare e telefonare dall'estero senza pagare di più e i limiti da conoscere per evitare costi aggiuntivi.




Cos'è il roaming?






È quel costoso sovrapprezzo che devi pagare per chiamare o navigare in internet dal tuo cellulare /device ogni qual volta vai in vacanza all'estero. 

Fino al 15 Giugno se, per esempio, vai in Spagna alle Canarie, come faccio spesso io, e volessi chiamare casa, per inviare un messaggio o usare internet, devi pagare il costo del roaming vale a dire il prezzo maggiorato che gli operatori si addebitano l'un l'altro appena si varca il confine di uno stato.

Per esempio in Spagna si paga il prezzo maggiorato a compagnie come Orange, Movistar o Vodafone Spagna, per citare le più note.

Come molti di voi sapranno, si possono ricevere delle belle salassate soprattutto se non si sa, o si dimentica, di disabilitare il 4g all'estero. Ecco... io purtroppo l'ho imparato a mie spese. 😡


Roaming in Europa

Stop alle bollette eccessive


Disattivare il roaming in Europa non sarà più necessario. Dal 15 giugno 2017, i cittadini italiani potranno viaggiare in tutta l'UE senza tariffe di roaming.
Questo vuol dire che con la tua offerta italiana puoi tranquillamente andare in qualsiasi stato membro dell'Unione Europea ed evitare di pagare di più, evitare di comprare piani per l'estero piuttosto costosi o cercare un hotspot gratuito a cui collegarti per leggere le email o fare una video chiamata.

Se viaggerai in uno stato membro Europeo potrai chiamare, inviare SMS o navigare sul cellulare alle stesse tariffe che paghi a casa. 💪😀
Tale possibilità si applica automaticamente a tutti i clienti Ricaricabili, Abbonamento e Partita IVA.

Quali sono le tariffe che pagheremo dal 15 Giugno in poi? 


Come anticipato, ogni compagnia telefonica ha i propri piani tariffari a cui puoi accedere. Se già hai un abbonamento mensile, o annuale, quello userai, anche all'estero, senza pagare altro.

Per esempio io, in Italia, per 6,05 euro al mese ho diritto a 2 giga di internet, 120 minuti di chiamate e 120 messaggi. La stessa tariffa userò all'estero senza costi aggiunti.


Addio roaming: 

regole per evitare sovrapprezzi


Grazie a questo accordo politico, noi tutti potremo utilizzare i nostri abbonamenti nazionali quando ci rechiamo occasionalmente all'estero (un viaggio o una vacanza). Onde evitare usi impropri di questa opportunità, o rincari inattesi, ci sono dei limiti da rispettare:

  • Il limite massimo temporale consentito è di 90 giorni annuali di Viaggi o vacanza all'estero
  • Una volta al mese (ogni 30 giorni) dovremo in qualche modo dimostrare che siamo di nuovo in territorio Italiano connettendoci alla rete nazionale (ovviamente solo per la sim card che usiamo anche per andare all'estero). Questo vuol dire che se vai a Tenerife, 28 giorni in vacanza, e poi torni in Italia e usi il tuo telefono normalmente non ci saranno problemi.
  • Rispettare i limiti di traffico, telefonate e messaggi inclusi nella tua offerta.
CONSIGLIO: Siccome è ancora tutto in divenire, e non credo proprio che le compagnie telefoniche si arrenderanno senza cercare di spillare qualche soldo qua e là, stai molto attento al messaggio che riceverai una volta che atterrerai in suolo straniero. Il classico messaggio di benvenuto conterrà anche i limiti entro i quali non sconfinare. Leggi bene i minuti, traffico internet e SMS che hai a disposizione in modo da non eccedere e sforare il tetto massimo. 

DA SAPERE: dal 30 Aprile 2016 è stata attivata una tariffa massima per evitare bollette salate all'estero. Una protezione per evitare che una disattenzione ci costi troppo. Il tetto massimo di spesa della trasmissione di dati in roaming è automaticamente limitato a 50 euro (iva esclusa) per cui se dovessero accreditarti di più, sappi che puoi chiedere il rimborso. Più info qui: Tariffe di roaming in Europa.


Tariffe roaming in Europa:
superamento limiti


Se si superano i limiti contrattuali sopraccitati, le eventuali tariffe supplementari non saranno maggiori dei massimali di roaming concordati che sono:


- 3,2 eurocent per minuto di chiamata vocale
- 1 eurocent per SMS
- Internet / traffico dati: una riduzione graduale su 5 anni per i massimali di traffico dati così divise:

da 7,7 euro/Giga Bite (dal 15 giugno 2017) 
a 6 € /GB (dal 1/1/ 2018),
4,5 € /GB (dal 1/1/ 2019),
3,5 € /GB (dal 1/1/ 2020),
3 € /GB (dal 1/1/ 2021)
fino a 2,5 euro / GB (dal 1/1/2022).
(Fonte)

Le nuove tariffe di roaming in Europa saranno applicabili a partire dal 15 giugno 2017 in modo che tutte le compagnie telefoniche abbiano il tempo di organizzarsi. Alcuni operatori stanno già lavorando per anticipare questa offerta come il recente messaggio della WIND testimonia:

In via promozionale Wind ha deciso di anticipare i benefici economici per gli utenti a partire dal 24 Aprile 2017 con l'eccezione delle opzioni della famiglia Call your Country e Tourist Pass e delle promozioni gratuite che includono servizi dati nazionali.
In caso di offerte nazionali con traffico voce SMS e dati incluso, queste potranno essere utilizzate indistintamente sia in Italia sia in Unione Europea.

Paesi membri dell' Unione Europea 




I Paesi dell'EU e dell'Area Economica Europea (EEA) in cui si potrà viaggiare senza costi di roaming dal 15 Giugno 2017 sono:
Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gibilterra, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria.

Se questa estate andrai all'estero, o ci andranno i tuoi amici, condividi l'articolo usando uno dei tasti qui sotto. Informali su questo emendamento in modo che lo possano applicare alla perfezione conoscendo tariffe, limiti ed evitando rincari. 

Buon viaggio a tutti!
Aggiornato aprile 2016


Nessun commento :
Posta un commento

I commenti idonei saranno pubblicati entro 48h:
Un nome/nickname in firma al commento, è gradito.
Vuoi ricevere la notifica? Spunta la casella INVIAMI NOTIFICHE
SPAM is blocked.

AFFITTA CASA SU HOMEAWAY UK E OTTIENI 112€ da spendere su Amazon

CANARIE QUALE ISOLA SCEGLIERE?

VACANZE alle ISOLE CANARIE? Qual è la migliore per te? 

GRAN CANARIA: appartamento + Guida gratuita.

 Cerchi un economico appartamento a GRAN CANARIA? Guida di Gran Canaria

SITI COME AIRBNB PER PROMUOVERE CASA

PORTALI DI CASA VACANZE Ebook: GUADAGNARE SOLDI con GLI AFFITTI BREVI

Noleggio Auto consigli

Noleggio auto Canarie: 100 € 7 giorniGuida al Noleggio Auto
Search Engine Yandex.Metrica