Cerca nel blog




Pulire casa da affittare: cosa non dimenticare

Puoi condividerlo su:

Cose da valutare in fatto di pulizie di una casa vacanza da affittare per ottenere ottime recensioni dagli ospiti.

Affittare casa saltuariamente ai turisti ha i suoi lati piacevoli e quelli meno.
La parte poco simpatica è quella delle pulizie. 😟

Diciamocelo... non è sempre facile essere dei padroni di casa perfetti, sia se la casa che si affitta è quella in cui normalmente si vive, che una una seconda casa.

Mantenere la casa pulita ed in ordine, oltre che un buon biglietto da visita è uno dei tanti parametri per ricevere una buona recensione dal tuo ospite... (e si sa, le recensioni attirano più prenotazioni).
Vediamo come organizzarci...





    PULIRE CASA



    La cosa più difficile per chi, come me, gestisce casa in lontananza, o lavora e non può pensare di occuparsi di tutti gli aspetti, è quella di trovare del personale di fiducia ed efficiente.
    Per quel che mi riguarda, trovare qualcuno di fidato che mi pulisse casa dopo l'uscita di ogni ospite, è stato alquanto difficile. Annunci, colloqui... insomma un bell'impegno di tempo oltre la speranza di trovare una persona affidabile che non mi lasciasse "a piedi" da un momento all'altro.

    Fortunatamente ora è tutto più facile, soprattutto se affitti casa in Italia, perché cominciano a "sbucare" le prime piattaforme on­line in cui è possibile "prenotare" un addetto alle pulizie.

    Ovviamente questi professionisti delle pulizie sono legalizzati ed assicurati. Questo vuole dire una maggiore sicurezza e meno grattacapi.


    Ma ora vediamo le cose da valutare in fatto di pulizie di una casa vacanza da affittare.


    Come pulire casa velocemente ed efficacemente



    Di seguito una mini guida per aiutarti a pulire la casa alla perfezione in vista dell’arrivo degli ospiti.

    1. Organizzazione

    Tieni un calendario degli ospiti, in entrata e in uscita, e organizzarti per le pulizie, tu stessa o delegando una persona da avvisare per tempo.

    Stabilisci giorni e frequenza di ogni lavoro domestico. Per esempio ogni sabato mattina.

    I punti trascurati a cui porre attenzione:

    1. L'interno di forno e microonde. 
    2. l'igiene del wc.

    Ogni tot. giorni è bene rinfrescare gli arredi lavando le tende, il copridivano e il copri letto (almeno ogni 3 mesi se affitti spesso casa).

    Soltanto così non accumulerai troppe cose da fare quando ormai gli ospiti incombono, potrai gestire gli imprevisti e potrai accettare anche le prenotazioni dell'ultimo minuto, non perdendo neppure un'occasione di guadagno.

    2. Mettiti nei panni di un ospite... pignolo

    Ci sono ospiti che anche solo per un capello dimenticato fanno 'na tragedia. Per cui quando tutto ti sembra pulito, fai un altro giro in cerca di dettagli dimenticati.

    Dimenticanze più diffuse?

    donna delle pulizie cercasi
    Oltre ai sopraccitati capelli in giro per il bagno, controlla anche nello sifone della doccia perché, con il tempo, se non tolti, potrebbero creare intasamenti e danni ben più seri.

    Ricordati di:


    • svuotare e pulire il posacenere in casa o sul balcone, spolverare le mensole, 
    • i battiscopa impolverati, 
    • gli aloni e le ditate su specchi e vetri. 
    • Concludi le pulizie profumando l'ambiente. 

    Ci sono diversi profumatori che fanno anche da soprammobile e assorbono i cattivi odori.

    Io su Airbnb ho una buona media nelle recensioni riguardo la "pulizia di casa" ma anche io ho "beccato" la pignoletta di turno.

    Una francesina che mi ha dato 4 stelle, non perché la casa fosse sporca, ma perché si è lamentata che, se lasciava il cibo sulla tavola, delle piccole formichine lo infestavano.

    Be... è per questo che esistono i sacchetti domopak e il frigo: per evitare di attirare animaletti insidiosi all'interno di casa. Santa protettore degli host aiutami tu!

    diventare super host


    3. Biancheria profumata

    Assicurati di far trovare ai tuoi ospiti della biancheria pulita, in buono stato e in abbondanza. Quindi, niente asciugamani umidicci né lenzuola consunte; idem per gli strofinacci e le tovaglie in cucina.
    Usa un buon ammorbidente ma calcola che con il tempo dovrai sostituire la biancheria: a forza di lavaggi ripetuti, perderanno morbidezza.

    4. Lascia detergenti in casa

    Dimostra ai tuoi ospiti di tenere alla pulizia non soltanto facendo trovare l'alloggio in perfetto stato, ma anche lasciando a portata di mano tutto il necessario per pulire (scope, detersivi, sacchetti per i rifiuti), in modo da invogliarli a mantenere le tue sane abitudini, specialmente in caso di soggiorni lunghi.

    Lascia un foglio con le "regole della casa" in bella vista vicino al mobile TV. Stabilisci se si può fumare, o meno, e informa gli ospiti sulle eventuali regole relative alla raccolta differenziata.

    La mia casa è piena di prodotti della pulizia: non ci spero troppo sul loro uso ma meglio metterli a disposizione sia in bagno che sotto il lavello. Solo un'unica accortezza: se ospiti bimbi piccoli meglio tenere i liquidi pericolosi chiusi in un armadietto ad una certa altezza.






    5. Insetti 

    Alle Canarie è sempre bene tenere un insetticida anti formiche e anti cucarachas (alias scarafaggi) perché sono gli animali più diffusi ed è bene impedire che entrino in casa.

    Se il tuo alloggio si trova in una zona molto frequentata da insetti come mosche e zanzare, tieni sempre in casa degli spray insetticidi da far trovare ai tuoi ospiti e considera se è il caso di dotare le finestre di zanzariere.

    Potresti valutare anche l'acquisto di un piccola Lampada insetticida da tenere in ogni ambiente ed evitare che i tuoi ospiti combattano gli intrusi a ciabattate! Diciamocelo... un muro "decorato" con i resti degli insetti abbattuti non va tanto d'accordo con l'idea di casa pulita.


    6. Immondizia

    Raccomanda ai tuoi ospiti di gettare regolarmente il sacchetto dei rifiuti per evitare la formazione di cattivi odori e di colonie di insetti. Per la stessa ragione, quando un ospite finisce il suo soggiorno nel tuo alloggio, passa appena puoi dall'appartamento per verificare se la spazzatura è stata eliminata o se devi farlo tu.

    I miei ex ospiti lo possono confermare che, prima del loro arrivo in casa, invio sempre un foglio esplicativo specificando dove si trova il bidone condominiale della spazzatura e sottolineando di non lasciare piatti sporchi nel lavello.

    7. Un regalo inaspettato

    Che si tratti di una guida turistica della città, un biglietto di benvenuto, o un prodotto tipico della tua regione, ricordati che lasciare un piccolo tocco personale farà sentire i tuoi ospiti i benvenuti!

    E con l'ultimo punto di questa lista ti lascio alle tue faccende domestiche. Ricordati: un occhio di riguardo ai punti critici e profumare la biancheria/casa come se non ci fosse un domani! Vedrai che le recensioni miglioreranno sensibilmente.

    I consigli sono sempre ben accetti, per cui sentiti libera di lasciare un commento per condividere con gli altri host i trucchi che adotti per casa tua. 😉
    Grazie.

    marzo 2016

    Nessun commento:
    Commenta

    I commenti NON sono visibili immediatamente:
    Spunta la casella INVIAMI NOTIFICHE (visibile sotto il tasto "ESCI").
    Abbi pazienza, rispondo sempre entro 48 h.

    SPAM is blocked.

    Yandex.Metrica