INSERIRE UN ALLOGGIO su HomeAway conviene? Pro e contro.

Se vuoi promuovere un appartamento sui diversi portali di prenotazione online è necessario sapere la differenza tra pay-per-booking e siti accessibili pagando un abbonamento annuale. Conviene HomeAway? Scopriamo insieme i pro e contro.

siti di prenotazione casa
Annuncio a pagamento su HomeAway
Visto il largo interesse per i booking online di case vacanza, siti web in cui è possibile prenotare un appartamento privato o inserire un alloggio, ho deciso di scrivere un articolo parlando della convenienza o meno di comprare un abbonamento HomeAway, l'ultimo portale di case vacanza in cui ho inserito il mio annuncio di affitto casa.

Finora per pubblicizzare il mio appartamento utilizzavo diversi siti di promozione case con la formula pay-per-booking, i quali trattengono al proprietario e al turista una percentuale per ogni prenotazione effettuata (come Airbnb, Wimdu, Holiday Lettings…)

HomeAway è il primo portale di promozione affitti case che utilizzo di cui pago un abbonamento annuale ed è abbastanza diverso dagli altri siti sopracitati. Anche questo sito web ha una visibilità internazionale molto vasta e racchiude diversi marchi noti come Homelidays, Abritel e Fewo-direkt...  Basandomi sulla mia esperienza scriverò la mia opinione riguardo HomeAway e risponderò alle principali domande che una persona interessata a promuovere la sua struttura potrebbe avere, tra cui:

  • HomeAway fa per me? Comprare l’abbonamento mi porterà più prenotazioni?
  • HomeAway è affidabile?
  • Quanto costa inserire un alloggio su Homeaway?
  • Cosa comprende l’abbonamento annuale su Homeaway?
  • Che visibilità offre questo booking online?
  • Come funzionano i pagamenti?
  1. Pubblica la tua proprietà su Homelidays
  2. Pubblica la tua proprietà su HomeAway


Perché scegliere o non scegliere HomeAway abbonamento annuale



Come ho già detto poco fa, HomeAway è il primo sito che utilizzo di cui pago un abbonamento annuale assorbendo tutti i costi di gestione per le future prenotazioni quindi è obiettivamente:

  • più vantaggioso per il viaggiatore che non avrà altri rincari oltre il prezzo dell’affitto
  • più economico per entrambi perché non avendo spese di gestione extra posso ridurre il prezzo dell’affitto e renderlo più concorrenziale.


Personalmente ho scelto di inserire l'appartamento su Homeaway ingolosita dalla grande visibilità che offre questo portale di case vacanza, infatti una volta pubblicato l’annuncio in HomeAway Italia verrà inserito automaticamente in più di 19 portali internazionali tra cui il conosciuto Abritel in Francia e FeWo direkt per la Germania.
Visto che affitto un appartamento alle Canarie, molto richiesto dai turisti europei, ho pensato che inserire un alloggio su HomeAway mi avrebbe permesso di ampliare l’offerta e pubblicizzarlo in tutta Europa aumentando la possibilità di visibilità, e quindi di prenotazioni, soprattutto nel periodo di bassa stagione.

  • Vuoi leggere gli articoli del blog con calma? Puoi farlo. Ho racchiuso tutti gli articoli del blog editati e aggiornati, a tema "creare la propria rendita affittando casa" in una guida completissima: AFFITTARE CASA per BREVI PERIODI ai TURISTICome, dove e cosa fare. Se ti vuoi "buttare in questo business" ti consiglio di leggerla.

Potrebbe essere vantaggioso anche per te mettere la tua casa su Homeaway?


Secondo gli studi e le osservazioni fatte in questi mesi posso esprimere la mia opinione che è:

PRO
Sì, compra l'abbonamento annuale se:

  • Cerchi più visibilità internazionale.
  • Non ci sono molti alloggi della tua località sulla vetrina del sito.
  • I tuoi prezzi sono più bassi di quelli degli altri annunci esposti su H.Away
  • Accetti i pagamenti online e direttamente al check-in.
  • Non hai un booking engine sul tuo sito e ti serve una piattaforma per indirizzare nuovi e vecchi clienti.
  • Ricevi prenotazioni a lungo termine.
  • Hai diversi alloggi da proporre per cui puoi indirizzare gli affittuari che ti faranno delle richieste sul tuo sito web/blog.


Considera che io gestisco e promuovo altri appartamenti alle Canarie per cui finita la disponibilità del mio alloggio propongo quello degli altri proprietari di casa.


CONTRO
No, NON fare questo investimento se:

  • Hai già diversificato la tua clientela, hai diverse prenotazioni e vuoi solo tappare i buchi.
  • Non accetti i pagamenti online o non accetti i pagamenti all'arrivo.
  • Chiedi l’addebito di tutta la cifra in largo anticipo.
  • Hai prenotazioni corte.
  • Affitti solo pochi mesi all'anno.

Il secondo motivo per cui ho scelto di inserire il mio alloggio su Homeaway in versione abbonamento annuale è perché pagando 199 euro all'anno (in verità ho pagato 139 euro) non mi decurteranno altri soldi per le prenotazioni ma soprattutto non le aumentano ai viaggiatori.
Ora questa opzione non è più valida (si parlava dell'anno 2015).

Considera che, se come me, ricevi prenotazioni lunghe (dalle 2 settimane di soggiorno in su) il rincaro al cliente è veramente eccessivo.
Per capirci meglio guarda questa immagine sotto:



Ho ricevuto una richiesta di prenotazione per 49 notti tramite Wimdu che è un pay-per-booking.
Questo vuol dire che sulla cifra proposta di 1470 euro, che il proprietario incasserà, il cliente paga 1822,80 euro di cui 352,80 finiscono nelle tasche di Wimdu. Mi sembra un guadagno eccessivo per una sola prenotazione.

Ho pensato che se il cliente è disposto a pagare più di 1800 euro per 49 giorni di affitto preferisco indirizzarlo su Homeaway e assorbire parte di quei 352 euro di spese di gestione a mio e a suo favore.
In questo caso, che sia mio l’appartamento o uno di quelli che ho in gestione, consiglierei di alzare la cifra da 1470 a 1700€ per se stessi e abbassare la cifra all'affittuario da 1822 a 1700 così che tutti e 2 ci guadagnino.

Il proprietario di casa guadagna 230 euro in più di cui 199 euro si possono investire per pagare l’abbonamento annuale Homeaway (anzi meno). Il turista guadagna più di 100 euro che potrà utilizzare per noleggiare un’auto, pagare il taxi o farsi la spesa, per fare degli esempi.
Che dici non male vero?

NOTA: Non c'è bisogno di ricevere prenotazioni così lunghe perché il discorso vale anche per periodi più corti. Come puoi vedere nell'immagine qui sotto per una prenotazione di 14 notti le spese di gestione sono pari a 116 euro.
Se parte di quei 116 euro finissero nelle tue tasche potresti dare un servizio migliore al cliente, come, per esempio, offrirgli un cesto di frutta all'arrivo.



CONSIGLIO: Fai un calcolo di quante prenotazioni ricevi in un anno e di quanto ti decurtano di spese di gestione. Se superi, in trattenute, il costo dell'abbonamento annuale Homeaway allora conviene fare l'abbonamento annuale, in caso contrario inserisci casa su Homeaway Flexi.
Ti toglieranno l'8% su ogni prenotazione ricevuta (sono 8 euro per 100€, per cui se affitti casa a 500 euro alla settimana sono 40€ in meno per te). L'abbonamento, ad oggi, ha una tariffa di 229€. Se ricevi più di 6 prenotazioni l'anno (basandosi sull'esempio dei 500€) conviene pagare l'abbonamento annuale in quanto sarà più vantaggioso per te e per il tuo cliente (40x6 prenotazioni = 240 euro trattenuti).

C’è visibilità su HomeAway?


Ho inserito il mio alloggio su HomeAway a Marzo 2015 per incentivare le prenotazioni in bassa stagione e qui sotto ci sono le statistiche di quante volte è stato guardato l’annuncio e le richieste ricevute (non per forza trasformate in prenotazioni).
Marzo visite 290. Aprile visite 301.
Maggio 412...


Su 4 richieste fatte, 3 sono andate a buon fine diventando prenotazioni ma considera che solo una prenotazione è stata promossa attraverso HomeAway le altre 2 le ho indirizzate io attraverso altri canali. (Lo uso come booking engine.)




Cosa comprende l’abbonamento annuale




AGGIORNAMENTO LUGLIO 2016: NOVITÀ IN CASA ‪HOMEAWAY‬!

A partire dall’11 luglio 2016, i livelli di abbonamento attuali (Platino, Oro, Argento, Bronzo e Classico) non saranno più disponibili.
Ci sarà un unico abbonamento al prezzo di €229 (IVA inclusa).
Per chi ha attivato un abbonamento in questi mesi tutto continuerà normalmente fino alla scadenza del contratto.
Al termine potrete scegliere se rinnovarlo a 229€ oppure passare a Homeaway Flexy.

VUOI INSERIRE UN ANNUNCIO su HOMEAWAY ABBONAMENTO CLASSICO?
o VUOI INSERIRNE UNO GRATUITO CEDENDO L'8% AD OGNI PRENOTAZIONE?

abbonamento.png


Pagamenti tramite HomeAway



La prenotazione tramite HomeAway può avvenire in 2 modi:
  1. Pagamento all'arrivo o deciso tra le parti usando strumenti come PayPal o bonifico Bancario.
  2. Pagamento tramite HomeAway: i clienti possono pagare con tutte le carte di credito.
1. Il primo caso è fattibile solo per la versione Abbonamento. Quando un cliente ti contatta per un periodo, gli fai un preventivo e concordi come pagare. Puoi farti pagare un piccolo acconto tramite bonifico o Paypal oppure tutto all'arrivo.
Ti consiglio di permettere alle persone di pagare la cifra più consistente all'arrivo, in questo modo otterrai più prenotazioni perché solitamente le persone non amano pagare in anticipo senza avere delle garanzie di rimborso, come accade in caso di truffa o problemi vari.

Dall'altro lato richiedere un acconto è utile per evitare di attrarre quelli che "cazzeggiano" tra i siti di case vacanza e fanno prenotazioni a caso presi da un euforico senso di ebbrezza. In parole povere hai beccato un ubriacone incapace di intendere e di volere che si è messo a giocare con lo smartphone... (A un mio conoscente è successo!) 

2. Nel secondo caso, obbligatorio se attivi la versione gratuita, devi attivare la procedura di richiesta dei pagamenti tramite HomeAway e fornire al gestore del servizio tutti i tuoi dati, carta d'identità, conto bancario (un po' macchinoso il processo).
In questo modo HomeAway ti certifica e garantisce agli affittuari, che pagano con questo servizio anticipatamente, una tutela al 100% contro le frodi di internet.

Una volta certificato e attivato il servizio andando nell'intranet del proprietario, puoi cambiare le impostazioni e richiedere il pagamento di tutta la cifra all'atto della prenotazione oppure un anticipo di tot euro e il saldo da pagare entro il limite massimo di 30 giorni prima dell'arrivo.

NOTA: Il servizio non è gratuito. Pagherai una percentuale sulla cifra pagata dall'ospite che va, per i Residenti Europei, dal 1,7% al 2,7% dipende dalla località dell'affittuario. 
Per esempio su 100 euro incassati te ne sottrarranno al massimo 2,7 euro. I soldi ti verranno accreditati entro pochi giorni dopo la transazione. (Fonte)




    Articoli correlati: 





      Se l'articolo ti è stato utile o conosci qualcuno che potrebbe essere interessato ad inserire un annuncio HomeAway, inviaglielo per email o tramite la condivisione con i classici canali social. 
      Questa è solo la mia esperienza se vuoi raccontare la tua, lascia pure un commento.
      Grazie... e che il 2017 ti regali tante prenotazioni!




      Rimani aggiornato: Ricevi nella tua email l'ultimo articolo pubblicato sul blog
      * indicates required









      Articolo aggiornato 1 gennaio 2017

      4 commenti :
      1. Pessima! Sconsigliata ai proprietari!!!!
        Sono stato chiamato da un ragazzo del commerciale che mi ha proposto un pacchetto Italia - Germania per pubblicizzare un appartamento in mio possesso sul lago di Garda. Il ragazzo mi aveva assicurato che se non avessi ricevuto prenotazioni mi avrebbero rimborsato l'intero importo di 350€ del pacchetto! A distanza di mesi non avevo ricevuto nessuna prenotazione dal portale HomeAway e il mio calendario era già stato completamente prenotato dal portale Airbnb! In prossimità della scadenza del contratto chiamo il numero di HomeAway per richiedere il rimborso. Risultato: il rimborso mi viene negato! La loro giustificazione è stata che non avevo aggiornato sufficientemente il calendario! Come faccio ad aggiornare un calendario ormai già del tutto occupato da un altro portale?? Patetici. Poco professionali.

        RispondiElimina
        Risposte
        1. Fortunatamente ora non c'è più questa cosa dei pacchetti extra. A mio parere non aveva molto senso.
          Si può fare una prova gratuita (senza spendere soldi con l'abbonamento) inserendo casa su Homeaway Flexi. Se si affitta si paga una % altrimenti nulla è dovuto.

          Elimina
      2. Grazie Moira
        il tuo blog sempre preziosissimo
        Ci devo pensare un po', forse nn mi conviene al momento, cmq grazie!
        Buona serata e a presto!
        v.

        RispondiElimina
        Risposte
        1. Ciao,
          in caso volessi provare, in futuro, opta per homeaway flexi che è a costo zero. Giusto per impratichirti un po' e vedere se ti porta prenotazioni. In caso funzioni bene, fai sempre in tempo a sottoscrivere l'abbonamento oppure usare sempre la formula pay-per-booking. ;)

          Elimina

      NOTA:
      1.Aggiungi un nome o firmati, per cortesia, parlare con un "Anonimo" non è il massimo.
      2. I commenti NON sono visibili immediatamente.
      3. Per ricevere le notifiche delle risposte lasciate al tuo commento spunta la voce "INVIAMI NOTIFICHE" (visibile sotto il tasto "ESCI").
      In caso non ricevessi la notifica ritorna ogni tanto a vedere se ti ho risposto.

      SPAM is blocked.

      Search Engine Yandex.Metrica