AGENZIA IMMOBILIARE alle Canarie: la mia esperienza

Agenzia immobiliare alle canarie
Oggi continuo la saga di: “Comprare casa alla Canarie” scrivendo un articolo su come gestire e cosa aspettarsi da una visita con un agente immobiliare in territorio canario.
Dopo aver imparato, con i precedenti articoli, come evitare le truffe e come scegliere gli annunci immobiliari direi che è ora di “agire” contattando l’agenzia immobiliare e poi prepararsi al meglio per visitare gli alloggi.
Anche se hai già affrontato un appuntamento con un agente immobiliare in territorio italiano ti consiglio di leggere l’articolo perché le due realtà sono completamente differenti.



AAA cercasi agenzia immobiliare



Prima di comprare il mio grazioso appartamento alle Canarie, prima ancora che fosse sul mercato immobiliare, avevo fatto delle ricerche in internet per cercare qualche “dritta”, qualche informazione oppure una persona che avesse già fatto una visita immobiliare e che potesse indirizzarmi, se non consigliarmi, un’agenzia immobiliare affidabile.
Ne avevo già viste diverse su internet ma un conto è leggere le opinioni auto-prodotte dalla agenzia stessa e un conto è conoscere una persona che ha vissuto l’esperienza e non ha niente da perdere né da guadagnare raccontando le proprie impressioni.

Niente. Chi sapeva non parlava. (Manco fosse il terzo segreto di Fatima!)
Appurato ciò ho agito per buon senso e ho:


  1. Cercato un’agenzia che avesse un referente che parlasse anche l’italiano.
  2. Ho guardato nella pagina internet dell'agenzia gli immobili che offrivano.
  3. Ho mandato una email per informarli che ero interessata a visionare diversi alloggi, il periodo in cui sarei stata sull'isola e il prezzo massimo che avrei voluto spendere.


CONSIGLIO 1: Prima di mandare la mail per fissare un appuntamento, è meglio avere già il volo prenotato. In questo modo ti prenderanno sul serio. Molte persone scrivono per avere informazioni ma poi non passano mai alla “fase 2” cioè non si recano sul posto a fare un sopralluogo. Sappi che raramente ti daranno troppe informazioni scritte se non dimostri di voler andare sull'isola.

CONSIGLIO 2: Prima di contattare l’agente immobiliare dovresti fare delle vacanze in almeno 3 delle 4 isole principali (Fuerteventura, Lanzarote, Tenerife e Gran Canaria) giusto per capire se “a pelle” ti piacciono. Considera che sono diverse tra di loro, anche il clima cambia. Se sei interessato anche a ricavarne una rendita devi sapere che hanno un target di clienti, costi e guadagni differenti. Ti consiglio vivamente di affittare un'auto e viaggiare su e giù per l’isola che hai scelto per scoprirla più che puoi. Clicca sul link per farti un'idea dei prezzi per affittare un'auto.




COSE CHE DOVRESTI SAPERE in attesa delle VISITA IMMOBILIARE



Eccetto per Fuerteventura e Tenerife, dove c’è un certo interesse immobiliare anche da parte degli italiani, i compratori sono prettamente nord-europei quindi è normale che le agenzie immobiliari investano in personale che sappia tedesco, norvegese e svedese. Raramente troverai del personale che parli un discreto italiano a Gran Canaria.

NOTA: Il cliente nord-europeo non ha niente a che fare con il cliente italiano. Sono 2 mondi distanti anni luce. Il primo ha le idee molto chiare: vuole un appartamento, telefona, sceglie la zona (nemmeno la casa) e compra quello che c’è in vendita.
L’italiano "un par de ciufoli" che compra subito. Prima chiede, valuta, s’informa, vede, rivede, tasta con mano, torna a vedere, ci pensa, torna a casa poi, forse, fa un’offerta. (Io sono di questa categoria. Sappi che dopo di me il mio agente immobiliare ha chiuso al mercato italiano. Troppo stress.)


VISITA IMMOBILIARE: Italia versus Gran Canaria



Qui a confronto 2 esperienze di vita vissuta.

Anni fa sono andata in una agenzia immobiliare italiana per vedere che cosa offriva il mercato. Ho richiesto un appuntamento per visitare qualche immobile e, più o meno, si è svolto tutto in questo modo:

Appuntamento fissato nel primo pomeriggio di un sabato.
Chiacchierata con il referente per capire che cosa stessi cercando: una casa per viverci, una casa da mettere a reddito, piccola, grande, in centro, in periferia, caratteristiche o richieste particolari, disponibilità economica ecc…
Partenza, ognuno con la sua auto, verso la destinazione degli immobili.
Mi mostra 3 alloggi molto diversi tra di loro per capire verso quale fossi più orientata.
È molto attento a quello che dico per trovare soluzioni o alternative valide.
Faceva anche un po' il piacione: una tecnica per rendersi più simpatico e conquistare la mia fiducia. Credo.
Durata della visita immobiliare: un paio d’ore.
Si ritorna a casa con nessuna pretesa da parte dell’agente immobiliare di aver già la vendita in mano. C’è il famoso periodo in cui si riflette, si verifica, si fanno 4 calcoli, si ritorna a vedere da soli la zona degli immobili oppure si chiede all'agente di vederne altri.
Dopo un po' di tempo l’agente immobiliare telefona per sapere se si è interessati a qualche immobile già visto oppure per proporne altri.

Visita immobiliare a Gran Canaria:
Appuntamento non prima delle 11 del mattino.
Arrivo in agenzia e dopo avermi chiesto il mio limite massimo di spesa, mi mostra alcuni appartamenti sul PC come se già bastasse solo quello per convincermi.
Io conoscevo la loro lista di appartamenti a memoria ma non ero volata fino alle Canarie per guardare un PC.
Insisto nel voler vedere degli appartamenti in una zona specifica che, a quanto pare, all'agente immobiliare non piace infatti cerca di dirottarmi verso altri complessi turistici.
Riesco a fissare un appuntamento per vedere gli immobili non prima del sabato mattina (ma solo perché partivo il lunedì).
Il sabato pare che nessun agente immobiliare lavori a Gran Canaria ma, visto che sarei partita, ha fatto lo sforzo di fissare l’appuntamento facendomi notare che era l’unico che lavorava anche nel fine settimana.
L’appuntamento sempre in tarda mattinata sotto un bel sole cocente.

Ci carica in auto (senza aria condizionata) e andiamo a vedere 2 duplex e 2 bungalow siti in 3 diversi complessi turistici. I duplex erano a Maspalomas in un complesso che forse una volta era ad uso turistico ma poi, visto il crollo del mercato immobiliare spagnolo, lo hanno aperto anche alla vendita residenziale. Soprannominato affettuosamente il Bronx me lo sono lasciato alle spalle senza rimpianti.
Questi sono gli unici due locali che ho visto internamente mentre per gli altri 2 bungalows siti in 2 complessi diversi, una a Playa del Ingles e il secondo a Maspalomas, mi sono dovuta accontentare di vederli da fuori. Non ho ben capito se avesse dimenticato le chiavi o se l’agente che doveva portagliele non era venuto perché era sabato. Ad ogni modo se dovesse capitarti sappi che non è strano. Partono dal presupposto che ti debba piacere la zona o il complesso turistico, la casa è un optional.
Sono tornata in Italia con la promessa che mi avrebbe spedito le schede tecniche degli appartamenti, che si era dimenticato di portare all'appuntamento.
Non sono più stata contattata né tanto meno ho ricevuto qualcosa via mail.
Questo è stata, a grandi linee, la mia prima esperienza italo-spagnola immobiliare. Non dico che debba essere sempre così, forse ad altri è andata meglio. Racconto solo la mia esperienza personale.

COME AFFRONTARE UN APPUNTAMENTO CON L’AGENTE IMMOBILIARE



Dalla mia prima esperienza ho capito cosa mi sarei dovuta aspettare e mi sono equipaggiata al meglio per un'altra visita immobiliare. Approfitta del mio trascorso e preparati come segue:


  • Prima di partire fissa diversi appuntamenti con diverse agenzie immobiliari dicendo che vuoi vedere almeno 4 immobili nella stessa giornata (specifica la zona e il massimo del prezzo che sei disposto a spendere). Oppure se riesci, ma non garantisco, fissa diversi appuntamenti con la stessa agenzia decidendo i giorni e gli orari prima di partire.
  • Parti con una mentalità più flessibile. In Italia spesso si spedisce il tecnico per fare una valutazione dell’immobile o degli impianti. Alle Canarie se compri un immobile vecchio si aspettano che lo ristrutturi completamente quindi non prendono in considerazione di mostrarti i dettagli né molte cose che noi consideriamo ovvie.
  • Prendi in considerazione un soggiorno di minimo 10 giorni. Per risparmiare puoi soggiornare in un appartamento con la tua famiglia. Ti costerà meno che un hotel, sul lungo periodo. (Se pensi di venire a Gran Canaria, puoi sbirciare se c'è ancora disponibilità nel mio appartamento.)
  • Prepara una cartella/taccuino con diversi fogli da portare con te per prendere appunti mentre farai la visita con l'agente immobiliare. La scheda tecnica pare non sia sempre garantita.


COSE DA GUARDARE IN UN IMMOBILE durante la visita immobiliare


Ora vediamo una lista di azioni che ti consiglio di fare nei 10 minuti a disposizione durante la visita immobiliare.
Una volta dentro il resort, dovrai trasformarti in Sherlock Holmes per verificare quelle cose che sicuramente, l'agente immobiliare, si dimenticherà di dirti:

  • Appena arrivi guarda in che condizioni è il complesso turistico e chi ci abita. Sappi che le spese di manutenzione del complesso sono a tuo carico quindi se vedi una struttura malmessa, una piscina sporca, animali liberi ovunque, bilocali stipati di persone e inondati di oggetti ovunque... scappa.
  • Appena entri nell'appartamento, apri i rubinetti dell’acqua guarda le prese elettriche. Se non c’è un potente flusso d’acqua c’è qualcosa che non va nell'impianto. Se le prese sono bruciacchiate o penzolanti (cosa piuttosto diffusa negli immobili vecchi) calcola il costo per rifare un impianto nuovo.
  • Guarda attentamente i soffitti e il pavimento in cerca di muffe, perdite d’acqua o rigonfiamenti. Sono un sintomo di danni strutturali piuttosto gravi e dispendiosi. Può essere che "il danno" sia nascosto da un quadro, una tenda o un mobile. Osserva bene.
  • I mobili di solito sono vecchi e datati considera il costo per cambiarli. Valuta se c'è qualcosa di salvabile e annotalo sul taccuino.
  • Gli appartamenti, di solito, non sono muniti di doccia. Se non ami la vasca da bagno considera il prezzo per la ristrutturazione. (Articolo con consigli per ristrutturare casa.)
  • Se l’appartamento è piccolo guarda se c’è la possibilità di spazio per mettere un armadio in più (ti servirà credimi). In alternativa puoi chiedere se c’è un ripostiglio (trastero in spagnolo) o un garage da acquistare collegato alla proprietà.
  • Nota se c'è una infestazione di formichine (sono piccolissime) o cucharachas.
    scarafaggi canarie
    Cucharachas: insetto indigeno
     È difficile notarlo, di solito appaiono in cucina in prossimità degli alimenti ma se vedi crepe, buchi o prese cascanti sui muri, quasi di sicuro entreranno da lì. NOTA: Le cucharachas sono indigene delle isole Canarie per cui se compri un bungalow con giardino è quasi automatico avere la visita di qualche ospite indesiderato. Infatti alcuni resort usano tenere i gatti liberi nel giardino per evitare la diffusione degli scarafaggi. Ad ogni modo puoi limitare “l’invito” ponendo delle zanzariere alle porte-finestre.

Se osserverai queste "dritte" direi che abbassi il livello di prendere una inchiappettata al 1%. 
Una percentuale minima c'è sempre ma se ti tuteli, puoi dormire notti tranquille.

GIFT: Voglio farti un piccolo regalo e condividere con te il mio foglio per la valutazione degli immobili che utilizzo quando vado a vederne di nuovi. Puoi scaricarlo qui (140kb) e portarlo con te durante la visita immobiliare.

Trovi che l'articolo sia interessante? Bene, se sei inconsapevolmente posseduto da un attacco di generosità non aspettare che passi e Ricamba con una condivisione o un "Mi piace" usando uno dei tasti social qui sotto. Grazie! Stai sintonizzato... La saga continua ^_^

Continua la lettura con tutti gli articoli dedicati a:



P.S. Posto gli articoli anche sulla pagina Facebook del blog, se vuoi puoi seguirmi anche da lì o iscrivendoti alla newsletter per ricevere gli articoli ogni volta che ne pubblico uno.


luglio 2016
Nessun commento :
Posta un commento

NOTA: I commenti NON sono visibili immediatamente.

Per ricevere le notifiche delle risposte lasciate al tuo commento spunta la voce "INVIAMI NOTIFICHE" (visibile sotto il tasto "ESCI").
In caso non ricevessi la notifica ritorna a vedere se ti ho risposto.

SPAM is blocked.

Search Engine Yandex.Metrica