Come IMPARARE e migliorare L'INGLESE


Come IMPARARE e migliorare L'INGLESE in soli 15 minuti al giorno, tutti i giorni. 

Caro viaggiatore, oggi in questo articolo condivido con te degli strumenti gratuiti per "migliorare l'inglese" anche se puoi dedicargli solo pochi minuti al giorno. 

Diffida da chiunque voglia “venderti” facili metodi per imparare l’inglese, perché l’unica cosa essenziale per migliorare in qualsiasi cosa, non solo nello studio della lingua, è avere costanza (e quella non te la posso mettere nella lista degli strumenti utili, devi mettercela di tuo ^_^).



Cosa troverai di utile in questo articolo finalizzato ad apprendere l'inglese:


  • Un test gratuito per capire qual è il tuo livello d’inglese (A1-A2-B1-B2…).

  • Un sito internet che ti permette di trovare gruppi di persone nella tua zona per conversare in English.
  • Un App gratuita che sfida la tua conoscenza dell’inglese per sfruttare i tempi morti della giornata.
  • “Listening” gratuite su You Tube. Video per aumentare il tuo livello di comprensione della lingua parlata.
  • Un sito per scaricare Podcasts gratuitamente.
  • Libri d'inglese


Perché imparare l’inglese



Per chi sceglie di viaggiare autonomamente è indispensabile “sapersela cavare” in ogni situazione e… in ogni idioma. Siccome non possiamo studiare tutte le lingue di tutti i paesi in cui andiamo, per comodità è meglio concentrarci sullo studio dell’inglese che, come molti sanno, è un’ottima lingua passepartout.

Difficilmente, tranne qualche restio italiano, troverai qualcuno in giro per il mondo che non conosca 4 frasi di inglese utili per poter parlare con te in caso ti servano delle informazioni o un servizio.



Quello che scoraggia molti italiani nello studio di questa lingua franca (me compresa) è la complessità con cui viene insegnata che contrasta di netto con la facilità di questo idioma soprattutto per quel che riguarda le regole di grammatica in confronto a quella italiana.



Io ho analizzato la mia situazione per capire dove mi arenavo
Ho capito che ai corsi che frequentavo per migliorare l'inglese non facevo altro che: 

  • ripetere sempre le stesse regole di grammatica che già sapevo, 
  • riempire pagine di appuntivocaboli nuovi, molti dei quali non ho mai usato o sentito il bisogno di integrarli nella mia conversazione quotidiana.

Lo sbaglio secondo me è frequentare dei corsi basati su esigenze scolastiche o pensati per businessmen, come se tutti aspirassimo a diventare telecronisti della BBC o lavorare per qualche azienda estera e non solo per migliorare l'inglese per cavarsela in ogni situazione.

A dire la verità non ci sono molte alternative sul mercato. Non tutti sono in cerca di un certificato da mettere sul curriculum, a molti piacerebbe imparare a parlare un inglese “informale e semplice” da usare durante i viaggi o per relazionarsi con altre persone. 
Fluente sì, ma in modo semplice.








Qual è il tuo obiettivo?




Se vuoi studiare l’inglese per viaggiare e cavartela in ogni situazione non ti serve un livello accademico e una pronuncia perfetta. Credo che è proprio perseguendo questo sentiero che molti si perdono, si demotivano e rinunciano. 


Non ti è mai capitato di frequentare un corso d’inglese dove ti spiegano il Past Perfect Continuous e di contro fare fatica a spiccicare due semplici frasi? Sì? bè sei in buona compagnia ecco come sbloccare la situazione:

  • Iscriviti ad un corso di sola conversazione scegliendo un corso collettivo di livello elementare in modo da non sentirti troppo a disagio, rischiando di fare scena muta.

Nel mio caso è stata una scelta azzeccata visto che ho cominciato a prendere confidenza con questa lingua e a parlarla con maggior sicurezza.


imparare l'inglese
Ahahah! ^_^



COSE DA NON FARE


  • Non riempire quaderni di appunti, 
  • Non intasare il tuo cervello di troppe nozioni o vocaboli che, diciamocelo, probabilmente non userai mai, 
  • Non comprare l’ennesimo libro di grammatica inglese piuttosto compra dei libri che ti aiutino a superare e sbloccare le tue problematiche, leggi romanzi, CDs ecc...
  1. Libri in inglese per tutte le tasche e tutti i livelli
  2. Libri e audio-libri in inglese
Adesso, per vedere dei miglioramenti notevoli già in un solo anno è sufficiente saper parlare come un bambino delle elementari. Quello deve essere il tuo obiettivo. Ascolta come parlano l’italiano i bambini di 6/10 anni e pensa se tu parlassi così in inglese. Ti basterebbe? Credo proprio di sì. Infatti quello che ti serve sono poche ma essenziali frasi semplici (che puoi sempre arricchire con il tempo se necessiti di aumentare il tuo livello di inglese) e un’infarinatura di grammatica (inizialmente lascia stare i tempi più complicati che spesso non usiamo nemmeno in italiano nelle conversazioni informali), crea frasi semplici e corte e vedrai che anche tu comincerai a parlare facilmente l’inglese. 

Con questa conoscenza “essenziale” puoi fare molte cose, innanzitutto invece di sprecare tempo per imparare 150 mila vocaboli, phrasal verbs, espressioni idiomatiche (e poi in concreto non riuscire a sostenere nemmeno una conversazione elementare), è meglio focalizzarsi su pochi elementi e utilizzare il tuo tempo prezioso facendo degli esercizi più “attivi” come allenare costantemente la conversazione e l’ascolto.


APP GRATUITA




Per migliorare l'inglese, imparare nuove frasi brevi e diventare più veloce nel tradurre dall'italiano all'inglese, usa questa applicazione: Duolingo che è l’ideale per chi ha solo 15 minuti di tempo ogni giorno.




duolingo


Prova a sostituire l’abitudine di giocare a Candy Crash e affini, giocando con Duolingo.
Sì, è proprio come un gioco perché la lezione è impostata come una sfida da superare e scaricando l’APP sul tablet o smartphone si può giocare comodamente ovunque sfruttando quei tempi morti durante la giornata in cui sei, per esempio, sui mezzi pubblici o in fila, in attesa del tuo turno in posta o da qualche altra parte.




  • Per chi non vuole rinunciare agli esercizi o alle lezioni di grammatica d'inglese, consiglio questo sito che è veramente completo. Puoi partire dal primo capitolo oppure scegliere dall'elenco solo l’argomento che vuoi approfondire.



Come parlare l’inglese in modo fluente





Quando raggiungi un livello A2/B1 non perdere tempo con altri corsi di grammatica (per ora) ma corri a iscriverti solo a dei corsi di conversazione. Come ti dicevo questa scelta mi ha permesso di “sbloccare” il mio inglese parlato e migliorare molto senza grandi sforzi. I primi risultati li avevo già avuti alla fine del primo corso annuale di conversazione della durata di 1 ora a settimana, successivamente mi sono iscritta per un paio di mesi ad un corso di conversazione livello B1/B2 della durata di 2 ore la settimana.









Non sai che livello hai raggiunto? Nessun problema, qui troverai un breve test gratuito (di 15 domande) non è un test "ufficiale" ma almeno ti farai un'idea. Ci vorranno pochi minuti per finirlo.







Conversation Classes



Parlare con altre persone in questi piccoli gruppi, dove sono tutti più o meno allo stesso livello, è molto utile per rompere il giacchio, per affrontare la paura di sbagliare e migliorare l'inglese velocemente perché questa sfida ti aiuta ad uscire dalla tua zona di comfort e a metterti in gioco. Buttati e vedrai che in questo modo farai progressi più di quelli che faresti seguendo l’ennesimo corso teorico.


  • In caso non vuoi frequentare un corso a pagamento l’alternativa, utile per conoscere anche persone nuove, è iscriversi a questo sito: meetup.com inserire la propria città, i propri interessi (in questo caso “Lingue e identità etniche”) e vedere che c’è nella tua zona (puoi anche ampliare il raggio dei chilometri). Se non trovi niente di interessante puoi creare un tuo gruppo “su misura” per attirare altre persone della tua zona a riunirsi e parlare in inglese.

Per una full Immersion totale e gratuita d’inglese puoi avvalerti anche dei video di YouTube per migliorare il tuo livello di “Listening”.

Se il tuo livello di comprensione è medio osa con i video senza sottotitoli.  
  • Ti consiglio questo canale su YouTube Learn Real English. In ogni video spiegano una regola per arrivare a parlare un eccellente Inglese. Qui sotto elenco le prime 3 regole.

Rule 1 For Excellent English Speaking: Study Phrases, Not Individual Words

Rule 2 For Excellent English: Speaking

Rule 3 For Excellent English Speaking: Listen First…


  • Per chi ama ottimizzare il proprio tempo suggerisco di scaricare questi podcasts settimanali: 
6 minute english PODCASTS in questo modo puoi cucinare e nel mentre ascoltare l’intervista in inglese oppure, se sei uno sportivo, puoi scaricarlo nel tuo device e ascoltarlo mentre fai il tuo allenamento giornaliero. Mi permetto di Sconsigliarti di ascoltare il Podcast mentre guidi perché capita che ci si concentri troppo sul cercare di capire il dialogo a discapito dell’attenzione per la guida (e vabbè che l’inglese è importante... ma tu e chi ci circonda lo sono di più).
Per concludere di lascio il link di un sito dove puoi già cominciare ad allenare il tuo english leggendo questo post: “5 Speaking Rules you need to know!” ma prima di farlo non dimenticare di contribuire alla diffusione di questo articolo cliccando su uno dei tasti social qui sotto. 
Thank you for the support ;)



Articolo correlato:


ultima modifica: 6 genn 2016
Nessun commento :
Posta un commento

NOTA: I commenti NON sono visibili immediatamente.
Se vuoi scrivere il tuo nome o nickname clicca su ["commenta come" NOME/URL] metti il Nome e clicca su "Continua".
Per ricevere le notifiche delle risposte lasciate al tuo commento spunta la voce "INVIAMI NOTIFICHE" (visibile sotto il tasto "ESCI").
Commenti spam non saranno pubblicati.

Search Engine Yandex.Metrica